Principale > Disegno

Incolla la tessera caduta nel bagno

Anche se la posa delle piastrelle è stata eseguita da professionisti, nel tempo potresti scoprire che le piastrelle del tuo bagno sono cadute. Come attaccarlo sul posto? Esistono diversi metodi per risolvere questo problema.

Le piastrelle cadute possono essere incollate in diversi modi.

Cause della distruzione della muratura

Per prima cosa è necessario determinare perché le piastrelle di ceramica si stanno allontanando dalla colla. Le ragioni per la manifestazione di questo difetto sono vaste. Diamo un'occhiata alle principali cause del distacco delle piastrelle dalla parete e dal pavimento:

  • Nether. Se durante l'installazione della piastrella o dopo l'essiccazione, nella struttura dello strato di colla si formano vuoti e la loro area è superiore al 10% con un ammasso locale, è probabile che la piastrella cada.
  • Violazione della tecnologia. Per massimizzare la durata del rivestimento, le piastrelle di ceramica devono essere posate secondo una tecnologia speciale, le sue esigenze si riferiscono a condizioni di temperatura e livelli di umidità, regole per l'applicazione di colla, livelli di impostazione, ecc.
  • Cattiva adesione Se la base non viene preparata correttamente o è rappresentata da un materiale specifico, la sua adesione a colla e malta non si verificherà.
  • Superficie irregolare Questo è particolarmente vero per le piastrelle sul pavimento. La presenza di gravi differenze nell'altezza della base porta alla deformazione e allentamento degli elementi di rivestimento.
  • Colla di bassa qualità L'uso di materie prime di scarsa qualità per la produzione della miscela, la violazione delle proporzioni quando viene impastato peggiora il risultato finale.
  • Strato di soluzione insufficiente A volte non è sufficiente la colla per proteggere l'elemento decorativo.
  • Adesivo in eccesso Se c'è molta soluzione, può stratificarsi e sgretolarsi.
  • Penetrazione dell'acqua Il contatto costante della soluzione con l'acqua porta al suo addolcimento, motivo per cui spesso le piastrelle del bagno cadono.
  • I colpi In caso di danni meccanici a piastrelle o lavori di riparazione che comportano il contatto con questa superficie anche dal lato opposto, la soluzione viene allentata e rotta.
  • Gocce di temperatura Con un drammatico cambiamento delle condizioni, può verificarsi uno "shock" fino alla rottura della piastrella stessa.
  • Base dinamica Il contenuto di materiali in legno aumenta la dinamica della base quando si cambiano le condizioni di umidità e temperatura.
  • La presenza di inquinamento Qualsiasi materiale lascia la colla se sono presenti particelle di polvere o depositi di grasso.
  • Grande carico Mobili pesanti, alta permeabilità sono anche la ragione per cui la piastrella alla fine si allontana dal muro o crepa sul pavimento.
  • Vecchia muratura La vecchia tessera non può essere utilizzata senza riparazioni all'infinito, la posa si consuma gradualmente.
  • Restringimento dell'edificio Questo è particolarmente vero per i nuovi edifici, quando la superficie non ha ancora preso la sua posizione finale.

Le piastrelle potrebbero cadere a causa di una tecnica di rivestimento difettosa.

Cosa fare in questo caso

Cosa fare se la tessera sul pavimento o sul muro è ancora scomparsa? Non dovresti disperare, perché non c'è modo di uscire dalla situazione. La prima cosa che viene in mente è incollare la vecchia tessera. Per fare ciò, è necessario liberare lo spazio per la sua installazione e impostarlo chiaramente nel posto giusto con il resto.

Assicurati di pulire la soluzione dalla vecchia tessera, dalla parete o dal pavimento.

Questo metodo è accettabile solo se la tessera rimane intatta, altrimenti è meglio sostituirla con un nuovo elemento. Sicuramente dopo la riparazione, hai alcune tessere dello stesso lotto. In caso contrario, prova a trovare lo stesso in vendita. Se questo non è possibile, puoi scegliere una tessera di un colore diverso. Collega questo contrasto può essere con qualsiasi pezzo di arredamento. Utilizzare un inserto decorativo con una sfumatura di dettaglio simile o anche una piastrella diversa nella sua struttura, fino a un mosaico colorato. Sembrerà molto originale e interessante.

Se questa opzione non fa per te, e la vecchia tessera non è danneggiata molto, prova a incollarla. Questo dovrebbe essere fatto in modo tale che i frammenti uniscano l'articolazione all'articolazione con una cucitura minima.

Se la piastrella non è danneggiata, può essere nuovamente incollata.

Al fine di prevenire ulteriormente la distruzione della muratura, cercare di determinare la possibile causa della tessera sbloccata. Fare questo in linea di principio è facile. I vuoti sono immediatamente evidenti e la loro presenza sotto il resto delle tessere può essere controllata toccando - dal suono. Anche le irregolarità sono abbastanza evidenti. Se la soluzione è facilmente pulita e si sbriciola, molto probabilmente, la questione è in esso. Analizza tutte le possibili cause. Assicurati di controllare gli elementi adiacenti, potrebbero essere lasciati indietro quando si rimuove la piastrella danneggiata o per la stessa ragione per cui si sta allontanando. Se si trova una vasta area del difetto, potrebbe essere necessario rifare completamente il rivestimento e pre-livellare la base.

Materiali utilizzati

Se la piastrella cadesse in cucina o in bagno, che cosa riportare? Molto dipende dal tipo di superficie e dal peso della piastrella stessa. Come puoi incollare la tessera caduta sul pavimento o sul muro:

  • Residui di colla Se hai una certa quantità della miscela di polveri, puoi impastare quanto necessario per deporre l'elemento mancante. Ma non è consigliabile usare formulazioni liquide dopo molto tempo, poiché si addensano e perdono le loro proprietà benefiche.
  • Soluzione fatta in casa Questo è l'ideale perché trovare i materiali per la sua produzione è abbastanza semplice. Hai bisogno di acqua, sabbia e cemento, puoi aggiungere la colla PVA per forza.
  • Sigillante. Adatto per frammenti di piccole dimensioni, ma spesso tentativi di piastrelle.
  • Vernice. Uno strato di pittura spessa e appiccicosa può essere un sostituto in assenza di altre formulazioni adatte.
  • Catrame o bitume Grazie alla sua viscosità e viscosità, può essere utilizzato per lavori di restauro locali.
  • Mastice di caseina di cemento. Anche una buona alternativa alla tradizionale composizione adesiva.
  • Pasta di cemento Si applica sul lato posteriore con una piastrella inumidita con acqua e consente di incollare rapidamente e in modo affidabile la piastrella alla parete o al pavimento.
  • Unghie liquide Metodo di emergenza, quando è necessario correggere urgentemente il frammento, ma non esiste una soluzione a portata di mano. È applicato punteggiato e intorno al perimetro.

E come incollare le piastrelle di ceramica rotte? A tale scopo, è possibile utilizzare colla siliconica, vetro liquido o formulazioni speciali. I chip possono essere mascherati con una malta per abbinare la piastrella.

Puoi incollare piastrelle sulla composizione di silicone

Preparazione delle superfici

Prima di incollare la piastrella mancante, devi preparare la superficie. Prima di tutto, è necessario rimuovere i resti del rivestimento. Questo dovrebbe essere fatto manualmente ed estremamente attentamente in modo da non danneggiare i frammenti adiacenti. Usa uno scalpello e una cazzuola. Striscia le cuciture e fai leva sull'elemento danneggiato.

Dopo ciò, è necessario pulire i resti della soluzione. Se lo strato di colla è denso, è meglio immergerlo e pulire gradualmente. Se ci sono irregolarità, correggi la situazione. Il muro viene trattato con un sottile strato di stucco e sul pavimento è possibile realizzare uno spessore del massetto di un millimetro.

Successivamente, fare attenzione a pulire l'area di sporco per l'applicazione della colla. Assicurarsi di sgrassare la base e intonacarla per una migliore adesione. Se si utilizza una malta a base di cemento, inumidire la piastrella con acqua. Per le restanti miscele serve una superficie perfettamente asciutta.

Recupero della copertura

Dal momento che il più delle volte è necessario incollare la piastrella caduta in bagno o in cucina, inoltre trattare il muro con antisettico. Quindi è possibile iniziare il processo di ripristino delle tessere.

Come incollare la vecchia piastrella caduta su un muro o pavimento:

  1. Applicare adesivo. In questo caso, è più conveniente farlo direttamente sulla tessera stessa. Lo strato deve essere tale che sia possibile persino livellare la superficie rispetto al massetto aggiuntivo.
  2. Premere l'elemento contro la superficie e toccare con un martello per distribuire la colla.
  3. Pulire l'eccesso alle articolazioni e fissare la distanza alle giunture.
  4. Attendere fino a quando il rivestimento è asciutto e strofinare le cuciture.

Se non hai più croci per le cuciture, puoi sostituirle con semplici fiammiferi, rompendo in anticipo la testa di zolfo.

Adesivo per piastrelle - ideale per l'incollaggio di piastrelle

Come prevenire la desquamazione

Quali misure possono essere prese per prevenire l'incollamento delle piastrelle? Prima di tutto, devi seguire la tecnologia di posa delle piastrelle. Nessuna eccezione può essere fatta. Altrimenti, dovrai inevitabilmente ripetere la riparazione. È possibile rivestire solo la superficie livellata preparata.

Se è necessario installare il rivestimento su una base di legno, è necessario realizzare un substrato di compensato e un giunto per livellare il movimento di un materiale così dinamico. Assicurati di utilizzare solo l'adesivo giusto per una superficie particolare. Per i materiali in legno si producono miscele speciali che sono più vischiose e mobili, ma non violano l'integrità della piastrella.

Prima di applicare la soluzione, è necessario prestare attenzione per migliorare le proprietà adesive del substrato. Per fare questo, è accuratamente innescato e continua a funzionare solo dopo la completa asciugatura. Per la colla cementizia, è necessario prima immergere la piastrella in acqua. Lavora solo con superfici asciutte e pulite. Applicare la stessa quantità di malta necessaria per questo tipo di piastrella, altrimenti cade spesso di nuovo.

Per ulteriori piastrelle nel bagno non cade, per la stuccatura e sigillatura giunti, utilizzare lattice, silicone o miscele epossidiche. Bene, se non puoi evitare il problema, prova a correggerlo con molta attenzione.

Istruzioni passo passo per la posa di piastrelle ceramiche nel bagno

In questa master class impareremo a posare piastrelle nel bagno, seguendo le istruzioni passo passo della foto. Impariamo a conoscere la preparazione delle pareti, le prime fasi di posa, il corretto taglio delle piastrelle negli angoli e sotto le prese, così come l'installazione di piastrelle sul pavimento.

Quando si lavora con piastrelle in ceramica e marmo pesanti, è necessario un tagliapiastrelle per il taglio a umido. Previene la rottura di materiali fragili e duri, consente di creare angoli con elevata precisione e un taglio uniforme a 45 °, necessario per la creazione di nicchie e partizioni. Per i compiti a casa, sono adatti modelli semplici di tagliapiastrelle con una capacità di 500-850 W. La potenza della taglierina selezionata determinerà anche il peso dello strumento. La tagliapiastrelle da 500 watt pesa fino a 10 kg e le installazioni più potenti fino a 850 W - più di 15 kg. Questo è importante se devi trasportare la macchina per effettuare riparazioni al cottage o in un altro appartamento. Quando si sceglie questo strumento, prestare attenzione al limite di dimensioni delle tessere che si adatta alla piattaforma di lavoro.

Per mettere le piastrelle nel bagno, avrai anche bisogno dei seguenti strumenti. Roulette e matita per misurare l'area della stanza, disegnando i segni necessari sulle pareti e sul pavimento. Plitkorez manuale per il montaggio delle piastrelle negli angoli e negli spazi vuoti. Una serie di spatole: intagliate per colla per piastrelle e gomma per la stuccatura nelle giunture interstrate. Il livello idraulico e il piombo necessari per verificare la planarità delle pareti, il pavimento nel piano verticale e orizzontale. Miscelatore a pinza, benna e costruzione per la miscelazione dell'adesivo per piastrelle. Per il taglio sottile negli angoli e sotto i tubi, utilizzare la smerigliatrice. La posa della piastrella in bagno è realizzata con un trapano con una corona sotto la presa, con le mani con l'aiuto di una pinza e un tagliavetro per ottenere un taglio uniforme e non rompere le piastrelle sarà problematico.

Controlliamo le pareti con il tatto, se vengono rilevate irregolarità, passiamo con una spatola e una smerigliatrice con un disco di macinazione.

Pareti intonacate innescate. Nel nostro caso viene utilizzato il primer a penetrazione profonda Alpina Expert. A cosa serve il primer? Fornisce una preparazione di alta qualità delle pareti, migliora l'adesione (adesione) della superficie con materiali dispersi. Piastrelle in bagno quando si coprono le pareti con un primer è fissato saldamente sulle pareti e non scompare. Le pareti prima dell'innesco devono essere pulite e asciutte.

Per l'adescamento di pareti divisorie e altre strutture in cartongesso, utilizziamo il contatto concreto CERESIT ST 19 o un'altra azienda. La composizione del contatto con il calcestruzzo include sabbia fine di quarzo, che conferisce alla superficie una trama ruvida che migliora l'adesione di superfici lisce con materiali di rivestimento. Fornisce una buona adesione su qualsiasi base (muro a secco, vetro, piastrelle, pareti dipinte con colori ad olio). Prima di ogni corsa, il contatto concreto viene miscelato con un pennello in modo che la sabbia non affondi sul fondo.

Il contatto concreto viene applicato su una superficie pulita e asciutta con movimenti diretti e circolari in modo caotico.

Oltre a una migliore adesione della base con l'adesivo per piastrelle, è più facile regolare le piastrelle sulle pareti innescate. La piastrella fissata sulla colla mantiene più a lungo la mobilità.

Installazione corretta delle piastrelle nel bagno alle pareti

Lavori preparatori generali

Preparazione del bagno in cui l'installazione di piastrelle ceramiche sulle pareti dovrebbe iniziare con l'ispezione della stanza. I muri sono controllati per irregolarità e mancanza di verticalità. Le tubazioni nel bagno devono essere installate prima di posare le piastrelle. Se le superfici sono irregolari o deviate rispetto alla verticale, queste carenze devono essere eliminate con l'aiuto di intonaco con una malta cementizia su base sabbiosa. Le pareti del bagno sono misurate per calcolare l'area e calcolare il numero di piastrelle. I materiali e gli strumenti necessari sono acquistati:

Si consiglia di utilizzare cunei di plastica per l'incollaggio di piastrelle.

  • sabbia;
  • cemento;
  • adesivo per piastrelle;
  • stuccare nelle cuciture;
  • croci di plastica per la posa di piastrelle;
  • miscelazione della benna per colla;
  • trapano con ugello miscelatore;
  • livello di costruzione;
  • spatola dentata;
  • spatola semplice;
  • spatola di gomma bianca;
  • spugna di gomma;
  • barra di macinazione;
  • primer resistente all'umidità;
  • piastrelle;
  • profilo o binario in metallo per la posa della prima fila;
  • corona diamantata per tagliare i fori;
  • cunei di plastica;
  • metro a nastro;
  • pinze per rompere le mattonelle.

Preparazione e marcatura della superficie

Layout layout per la posa di piastrelle.

I vecchi rivestimenti vengono rimossi dalla superficie. Quindi la polvere viene accuratamente rimossa e le pareti sono livellate con una malta di cemento e sabbia. Per questo, vengono utilizzati i beacon. Se il materiale del muro presenta scarsa adesione, per l'intonacatura viene utilizzata una rete di rinforzo. Quando l'intonacatura è completata, una pausa di due settimane dovrebbe essere presa per asciugare completamente la superficie.

Prima di acquistare una tessera è necessario determinare il metodo di posa. Il modo più semplice è l'installazione diretta. La tessera è attaccata al muro dal basso verso l'alto. È meglio acquistare una tessera con un margine del 10-15% per una frattura durante il trasporto e durante il lavoro. Se l'altezza del bagno è piccola, si consiglia di utilizzare una piastrella rettangolare posta verticalmente.

La posa della piastrella inizia con l'applicazione di una linea di marcatura rigorosamente orizzontale per la seconda fila dal basso. La linea è contrassegnata ad un'altezza pari alla dimensione della piastrella, ridotta di una quantità non inferiore a 20 mm. L'altezza è misurata dal punto più basso del pavimento. La dimensione di 20 mm viene presa sulla base del fatto che è estremamente sconveniente tagliare una striscia più piccola di piastrella. La prima riga rimane allineata con il piano del pavimento tagliando le piastrelle. Puoi iniziare con la prima riga, se il pavimento è rigorosamente orizzontale, il che è raro. Un planochka è installato sulla linea contrassegnata con l'aiuto di viti con tasselli, su cui sarà supportata la seconda fila della piastrella. Dopo aver installato la seconda riga, questo profilo viene rimosso e installato la riga inferiore, costituita da riquadri ritagliati.

I cunei di plastica vengono utilizzati per incollare le piastrelle accanto al bagno.

Dopo aver disegnato una linea orizzontale disegna punti di riferimento verticali sul muro. La linea iniziale è segnata verticalmente in modo tale che dopo aver riempito la fila orizzontale non ci sia spazio inferiore a 25 mm. Oltre al fatto che una tale striscia è difficile da tagliare, la fila verticale di tali tessere strette apparirà immediatamente come uno svantaggio. Se nella disposizione preliminare i quadrati delle tessere non si adattano a un numero intero, allora la prima linea verticale dovrebbe essere disegnata al centro del muro e iniziare a stendere da questa linea. Per la registrazione degli angoli, viene utilizzato un angolo di plastica appositamente progettato. Un altro metodo di posa negli angoli è la rettifica del giunto di superfici affacciate con un angolo di 45 °. Dopo il taglio, le irregolarità vengono lucidate con una barra. È possibile livellare le pareti con cartongesso resistente all'umidità, ma con questo metodo il volume della stanza è leggermente ridotto, ma il lavoro è fatto più velocemente.

Piastrelle per l'incollaggio

Schema per l'incollatura di piastrelle a soffitto.

La piastrella viene posata in bagno su un adesivo cementizio a secco con una composizione destinata alle pareti. L'adesivo viene preparato mescolando i componenti strutturali con acqua. In questo caso, la miscela viene versata in acqua e non viceversa. Le pareti del bagno devono essere trattate con un primer resistente all'umidità. Fornirà l'impermeabilità necessaria e l'adesione affidabile della piastrella alla parete. Nel processo di incollatura è necessario osservare l'accuratezza e monitorare costantemente la planarità della superficie, la verticalità e la coincidenza delle linee dei bordi. È necessario fissare la tessera in piccole sezioni, contrassegnando i quadrati con un lato di quattro tessere.

Le croci di plastica aiutano a mantenere la spaziatura tra le mattonelle. Un giorno dopo l'incollaggio le croci vengono rimosse. Incolla la colla sul muro con una spatola dentata. Questo strumento è coperto con colla e piastrella. La piastrella viene premuta con piccoli movimenti paralleli al muro. Alcuni esperti consigliano di bagnare la piastrella, ma non è necessario: la superficie di supporto della piastrella assorbe l'umidità necessaria dalla soluzione adesiva. La posa deve essere fatta lentamente, in modo che dopo l'incollaggio di ogni piastrella, la colla si imposti. Di fretta, è possibile spostare inavvertitamente la piastrella, che non è stata sufficientemente afferrata, e quindi indebolire l'affidabilità del suo fissaggio futuro. Quando premi la piastrella contro il muro, non hai bisogno di sforzi eccessivi: puoi spremere quasi tutta la colla da sotto la piastrella. Parte della composizione, spremuta, viene rimossa con una spatola di legno o plastica per evitare graffi sulla superficie.

Se è necessario evitare ostacoli sotto forma di tubi, prese d'aria o aperture delle porte nella piastrella, vengono eseguiti i tagli necessari. Bypassare alcuni luoghi difficili può essere previsto al momento in cui la posa è prevista per rendere i tagli più facili e in quantità minori. Se puoi, è meglio applicare una sega per piastrelle. Tale strumento è dotato di un filo o di una barra, che è una composizione abrasiva spruzzata. Con questo metodo, l'evitamento degli ostacoli è perfetto. Se non ci sono seghetti alternativi, usa la smerigliatrice. Allo stesso tempo, i tagli sono ottenuti con gli angoli, che dovrebbero essere coperti con tutti i dettagli che non violano l'armonia della copertura delle piastrelle. Se è necessario praticare dei fori nel muro per posizionare qualsiasi oggetto interno, è meglio rimandare questo lavoro fino a quando le pareti sono completamente asciutte dopo il rivestimento.

Dopo aver finito di incollare il muro con le piastrelle, resta da riempire gli spazi vuoti con la malta. Questo viene fatto con una spatola di gomma bianca spostandosi in diagonale attraverso la piastrella. Una variante di impilamento diretto sarà impilata negli scacchi. Quando usa le piastrelle di diversi colori, poste sotto forma di scacchiera. I modi di posare le piastrelle possono esistere tanto quanto l'immaginazione del maestro lo consente. Un comune è la diagonale. Per segnare il muro è necessario disegnare due diagonali perpendicolari. Dovrebbero essere ad un angolo di 45 ° rispetto al bordo superiore del futuro rivestimento completo. La posa delle tessere inizia nel mezzo della superficie, prima tutte le tessere sono fisse. Non è necessario posare l'intera diagonale in una sola volta, ma incollarla in sezioni, come nel caso della posa diretta. Gli ultimi triangoli sui bordi del rivestimento è meglio mettere alla fine del lavoro.

Caratteristiche di installazione nei posti di testa

Posa di piastrelle ceramiche.

Quando si installano le aree in cui la vasca e il muro sono unite, lo stipite della porta e il pavimento con il muro, è meglio usare il sigillante siliconico sanitario. Incorpora integratori antifungini. Se è pianificata l'installazione di uno specchio, la tessera con la "finestra" e il bordo in base alla dimensione dello specchio viene esposta per prima. Dopo aver installato la superficie riflettente, i bordi sono sigillati con chiodi liquidi o colla speciale per evitare danni all'amalgama dello specchio. La composizione dell'adesivo non dovrebbe includere alcali e acidi. Non è consentito un forte odore chimico. La composizione di installazione TITAN 930 è consigliata come adesivo.

Per l'incollaggio è necessario uno spesso nastro biadesivo. È incollato sul retro dello specchio. Le strisce vengono incollate a una distanza di 0,5 m l'una dall'altra, quindi la colla viene applicata punteggiata. I punti si trovano a 15 cm l'uno dall'altro su tutta la superficie e lungo il perimetro, dopo di che lo specchio viene pressato in modo uniforme. Il sequestro della composizione avverrà in 30 minuti e la completa asciugatura in un giorno. Subito dopo aver incollato lo specchio, è meglio fissarlo con un oggetto pesante montato sul tavolo o sulla sedia esposti. Prima di questa cosa devi avvolgere un panno.

Come tessere correttamente nella vasca da bagno: consigli di base

Piastrelle: le tradizionali decorazioni interne delle stanze domestiche. Protegge in modo affidabile le pareti e il pavimento dall'acqua, mentre durevole, durevole e decorativo. Il costo della piastrellatura è la somma del costo della piastrella e il lavoro sulla sua incollatura. Puoi risparmiare molto posizionando le piastrelle da solo. Come posare le piastrelle nella vasca da bagno sulle pareti e sul pavimento? E cosa cercare quando si sceglie e si acquista piastrelle sul mercato?

Come scegliere la tessera giusta

Una varietà di piastrelle ti consente di scegliere esattamente ciò che ti serve per le pareti e il pavimento. Tuttavia, è spesso difficile scegliere quando scegliere quale tessera scegliere - grande o piccola, monofonica o con motivi, liscia o con rilievo? Prima di tutto, ti consigliamo di prestare attenzione a tre cose:

La dimensione della piastrella. L'industria moderna produce piastrelle di varie dimensioni. Più piccola è la piastrella, più lunga sarà la posa e più difficile sarà ottenere una superficie piatta del pavimento o del muro.

Tuttavia, per la posa di lastre molto grandi è richiesta una competenza professionale. In caso di azioni improprie, la piastrella potrebbe rompersi, richiedere la sostituzione, il che aumenta il costo della finitura del bagno.

Scegli le dimensioni medie delle lastre (400x600 mm per le pareti e 600x600 mm per i pavimenti). Sono facili da trasportare, convenienti da posare.

Rugosità superficiale Le piastrelle lisce sono più facili da lavare, ma sono più scivolose. Pertanto, per il pavimento del bagno è necessario scegliere le piastrelle con una superficie ruvida. Non ti lasceranno cadere sul pavimento con i piedi nudi bagnati.

Sulla parete del bagno puoi appendere sia piastrelle lisce che ruvide.

  • Colore e modello La posa di tegole semplici è più facile. Pertanto, se si prevede di eseguire il lavoro per la prima volta e non si è sicuri di sapere come posare correttamente la piastrella in bagno, scegliere una tessera di colore monotono o con divorzi sottili, motivo piccolo.
  • Preparazione della stanza: smantellamento di vecchie piastrelle

    Spesso, i maestri principianti sottovalutano il ruolo della preparazione della superficie. Questo non è corretto Più è preparata la superficie, meglio è possibile posare una nuova piastrella.

    È necessario rimuovere il vecchio rivestimento. Vernice scrostata, intonaco fatiscente, piastrelle vecchie non saranno in grado di mantenere in modo affidabile e per lungo tempo mantenere la nuova piastrella. Quindi, il lavoro dovrà rifare, e forse comprare un nuovo materiale di finitura.

    Il più difficile da rimuovere la vecchia tessera. Può essere tenuto abbastanza bene sul tuo muro. Per lo smontaggio, viene utilizzato un trapano o un perforatore, nonché uno scalpello e un martello.

    Pavimenti e pavimento pre-livellanti

    L'allineamento delle pareti è quasi sempre necessario. Ciò richiede un livello - una linea speciale con bolle d'aria. La posizione delle bolle fa una conclusione sulle irregolarità del pavimento (muro). Piccole irregolarità (fino a 5 mm) possono essere levigate con cemento. Grande - allineare con una griglia metallica, che è installata sulla parete e sul cemento.

    Tale griglia è necessaria anche per le pareti piastrellate in una casa di argilla. Per livellare il pavimento invece della rete utilizzare profili metallici.

    Inoltre, puoi livellare velocemente e meravigliosamente il muro usando il muro a secco. Come mettere le mattonelle nel bagno sul muro a secco? È molto semplice Per il bagno prendi i fogli a prova di umidità - GKLV, che sono montati sulle pareti per mezzo di profili metallici. Tuttavia, questo metodo di livellamento è più adatto per i soggiorni.

    Trattamento resistente all'umidità

    Dopo l'essiccazione, le superfici in calcestruzzo sono rivestite con un'impregnazione speciale per la resistenza all'umidità. Questo potrebbe essere Penetron. Rende la superficie completamente impermeabile all'acqua e impedisce alle pareti bagnate e alle fughe di acqua di fuoriuscire ai vicini (in caso di alluvioni di emergenza). Particolarmente attentamente (due volte) coperto da impregnazione del pavimento del bagno.

    Dopo ciò metti un primer. È una malta che migliora l'adesione di una piastrella a una superficie di cemento.

    Pareti di cartongesso impregnate di composti speciali che migliorano la resistenza all'umidità del cartongesso.

    Come applicare la pietra di finitura all'interno dell'appartamento?

    Marcatura di fila

    Affinché il maestro dei principianti possa posare le piastrelle senza intoppi, è necessario tracciare il pavimento, i muri e contrassegnare le file della futura installazione.

    Per la marcatura è necessario calcolare quante piastrelle si adattano alla larghezza e alla lunghezza del muro (pavimento). Per fare ciò, è necessario dividere l'altezza del muro per l'altezza della piastrella, la larghezza del muro - per la sua larghezza. Di norma, un numero intero di righe viene raramente ottenuto. Più spesso c'è una riga aggiuntiva in cui le piastrelle devono essere accorciate.

    Questa fila è posizionata meglio nella parte inferiore del muro. Inoltre, per la comodità di iniziare la muratura usando la barra di partenza. È fissato all'altezza della prima riga. Questo stand è realizzato con assi di legno, travi o profilo. Su esso si basano la prima riga. Alla fine del lavoro, la barra di partenza viene rimossa e viene posata la fila inferiore di piastrelle accorciate.

    Preparazione della soluzione

    Questa è la parte più semplice del processo. Per la posa di piastrelle, è necessario acquistare una speciale colla contenente cemento. Le proporzioni per cucinare sono indicate sulla confezione. La colla a secco viene miscelata con acqua utilizzando un miscelatore-ugello (installato nella punta). Questo ugello uniformemente (senza grumi) mescola la miscela secca in acqua.

    Posa delle mattonelle

    Per l'applicazione del cemento utilizzare una cazzuola speciale (cazzuola) con bordo irregolare (a coste). Con questa cazzuola, la composizione adesiva viene applicata alla parete e poi trasportata su di essa con il lato a coste, in modo che le solide scanalature parallele si formino nella superficie del cemento.

    Prima di posare la piastrella, è immerso per un po 'in acqua. I pori della piastrella assorbiranno acqua e la piastrella non la prenderà dalla soluzione adesiva. Dopo l'immersione, la piastrella viene applicata sulla superficie del muro (su cui è pre-applicato uno strato di colla). Premere leggermente verso il basso, controllare il livello della sua verticalità, se necessario - livellarlo (premere verso il basso gli angoli o al centro).

    • La prima fila è posata sul muro, quindi si lascia asciugare per 1 giorno.
    • La seconda fila mise il giorno dopo. Altrimenti, a volte è necessario ripetere, rimuovere la piastrella e adagiarla di nuovo, e toccare la riga inferiore che non si è ancora asciugata.

    Puoi posare diverse file al giorno, se hai adattato bene, "riempito" la tua mano e la tessera si trova sempre piatta con te.

    Come fabbricare travi per tetto a capanna da solo?

    Quando si posa tra le piastrelle, lasciare una distanza di alcuni millimetri. Per rendere il rivestimento bello, le distanze devono essere le stesse. Per fare questo, utilizzare una speciale croce di plastica, che sono posizionati agli angoli della piastrella, e dopo che il cemento si asciuga, vengono rimossi.

    Grout

    La lacuna risultante si è riempita di malta. Il suo colore è selezionato in base al colore della piastrella. Se la miscela per la stuccatura si deposita sulla superficie della piastrella, viene immediatamente rimossa (alcuni composti levigati non verranno rimossi dopo l'essiccazione).

    E affinché tu possa posare correttamente la piastrella, ti suggeriamo di guardare alcune istruzioni video su come mettere le piastrelle nel bagno con le tue mani:

    Come incollare le piastrelle nel bagno: rivestimenti per "manichini" e "pro"

    Incollare le tessere è una scienza completa, ma per padroneggiarlo è abbastanza reale!

    È abbastanza semplice capire come incollare le piastrelle in un bagno su una parete o sul pavimento - per questa tecnologia di finitura, né attrezzature speciali, né costosi materiali di consumo, né (apparentemente!) Sono necessarie competenze specifiche. Ma quando si tratta di fare pratica, risulta che la teoria non è chiaramente sufficiente: per ottenere un risultato accettabile, devi lavorare sodo, e talvolta anche ripetere la sezione danneggiata più volte.

    È successo così che ho dovuto studiare la tecnica di affrontare la stanza con le piastrelle da solo, perché ho fatto un bel po 'di errori nelle prime fasi. Tuttavia, questi errori mi hanno aiutato a capire i principi di base del lavoro molto meglio rispetto allo studio della letteratura professionale. Quindi quasi tutto ciò che è scritto nell'articolo è il risultato della mia esperienza personale.

    Materiali e strumenti

    Piastrelle, colla e altro

    È necessario iniziare la preparazione per il lavoro con l'acquisto di materiali, o meglio, con la formazione del bilancio. Per questo, misuro l'area del pavimento del bagno, nonché l'area di tutte le sezioni del muro da rivestire.

    Bagno rivestito con piastrelle di qualità

    Conoscere l'area mi permetterà di calcolare quanta piastrella è necessaria per la finitura. Il prezzo di una tessera può essere molto diverso, ma se ti concentri sulla categoria di prezzo medio (vale a dire, non un super-premio per soldi abbastanza osceni, ma non un budget franco), otterrai qualcosa del genere:

    • piastrelle da muro - circa 300 - 600 rubli per quadrato;
    • piastrelle per pavimenti - da 350 a 800 rubli per metro quadrato;
    • fregi, bordi e inserti decorativi - da 50 a 400 rubli per pezzo, a seconda delle dimensioni e del design.

    Gli inserti decorativi sono più costosi delle piastrelle ordinarie

    Di norma, i prodotti fabbricati nella Federazione russa, in Bielorussia e in Ucraina sono in qualche modo più economici, ma le piastrelle polacche, slovacche e italiane sono più costose. Le ragioni, penso, sono ovvie.

    Oltre alla tessera stessa, avremo anche bisogno di materiali per la sua posa:

    • primer penetrante con componenti antisettici - da 300 rubli per 5 litri;
    • colla per piastrelle Ceresit CM 9 - 250 - 350 rubli per una borsa del peso di 25 kg;
    • malta per piastrelle su base di cemento - da 600 a 1200 rubli per 5 kg di miscela secca;
    • "Unghie liquide" (necessarie quando si cerca, anziché incollare lo specchio sulla piastrella o su come installare un ripiano leggero) - da 130 a 400 rubli per un tubo da 400 ml.

    Inoltre, avremo bisogno di quiz come croci di distanza, profili di supporto temporanei, ecc. Sono poco costosi, quindi non li ho aggiunti allo schema di bilancio principale.

    Cosa lavoreremo?

    "Senza placcature e una pulce non catturerai", ci dice la saggezza proverbiale, e io tendo ad essere d'accordo con lei. Naturalmente, ci sono dei mastri tilelers che sono in grado di creare capolavori con una singola spatola (a giudicare dallo status del trofeo), ma tali exploit non hanno bisogno di nulla. Quindi per lavorare sul fronte del bagno le piastrelle dovrebbero essere avvicinate completamente armate.

    Un set di strumenti per il piastrellista

    La mia cassetta degli attrezzi include:

    • perforatore con bit di bit per la preparazione iniziale delle superfici;
    • pennello per primer;
    • trapano con miscelatore-ugello;
    • grattugie metalliche per piastrelle (più grande è la piastrella - maggiore è la dimensione del dente);
    • spatole metalliche (almeno due - una larghezza di 30 cm, l'altra - circa 7-8 cm);
    • spatola di gomma per la stuccatura;
    • mazza di gomma;
    • spugne di diversa rigidità;
    • ruota della roulette;
    • livello.

    Questa informazione può essere utilizzata per selezionare una grattugia con una dimensione del dente ottimale.

    Oltre al set di base, utilizzo anche uno strumento che mi consente di tagliare la piastrella con le mie mani: utilizzo una tagliapiastrelle con una leva lunga per tagliare in linea retta e utilizzare pinze speciali per piastrella per formare fori di arco per tubi e altre comunicazioni.

    Alcune parole sugli adesivi

    La domanda su cosa incollare le piastrelle nel bagno non è affatto inutile. Il risultato finale dipende in gran parte dalla qualità della colla e dal modo corretto di miscelazione. Scegli il materiale sbagliato o preparalo in violazione della tecnologia - e nel tempo la piastrella inizierà a cadere dalle pareti.

    Quando decidono su quale colla incollare, la maggior parte dei maestri prima o poi trova "la propria versione" e lavora solo con essa. E anche se penso anche che per uso domestico, una composizione abbastanza universale (Ceresit CM 9, CM 12 e analoghi) è abbastanza, vale ancora alcune parole per descrivere le varietà di soluzioni di rivestimento.

    Adesivi per piastrelle di Ceresit

    Per l'incollaggio di piastrelle si utilizzano tali miscele adesive:

    Lo svantaggio principale è che si asciuga rapidamente, perché è necessario posare rapidamente la piastrella o preparare la composizione in piccole porzioni.

    Naturalmente, a causa dell'aggiunta di un plastificante, il prezzo aumenta leggermente, ma questo è il caso in cui vale sicuramente la pena di strapagare.

    D'altra parte, incollare il rivestimento del bagno su una miscela bicomponente è un piacere piuttosto costoso, perché tali materiali sono utilizzati principalmente in situazioni in cui è necessaria una maggiore affidabilità (ad esempio, quando si finiscono le piscine).

    Dato che i primi due tipi sono massivamente usati, darò istruzioni per preparare la colla per il lavoro per loro. La ricetta che dà i migliori risultati è abbastanza semplice:

    1. In un secchio ben pulito versare 3-4 litri di acqua fresca.
    2. Getto il materiale secco, mescolando costantemente la soluzione risultante. Circa la metà di una borsa standard viene utilizzata per questa quantità di acqua.
    3. Puoi interferire con il bastone usando il mixer solo nella fase finale, ma agisco in modo diverso: mi sono addormentato una parte della polvere - acceso il mixer - mescolata per un minuto - mi sono addormentato nel lotto successivo...

    Impasta la colla solo con un mixer. Non esiste un modo alternativo!

    Accendo il trapano con un mixer ai bassi regimi, perché altrimenti la colla inizierà a delaminare.

    1. Quando l'intero componente secco viene riempito, mescolare la composizione con un mixer fino a renderlo completamente omogeneo, senza grumi e liquido.
    2. Lascio il contenitore per 10-15 minuti - solo il cemento si idraterà.
    3. Ri-mescolare la composizione e tornare immediatamente al suo utilizzo. Più lontano, più umidità perderà la soluzione, e più basse saranno le sue proprietà adesive.

    Penso che non sia necessario ricordare il fatto che la colla congelata non può essere diluita nuovamente con l'acqua? In primo luogo, non si incollerà comunque, e in secondo luogo, se lo fa, la piastrella cadrà rapidamente.

    Rivestimento murale

    Preparazione delle superfici

    La tecnologia del rivestimento dipende direttamente dal fatto che incolleremo sopra le piastrelle: le pareti o il pavimento. Cominciano a lavorare, di regola, dalle pareti - così la colla non cadrà sulla superficie del pavimento già finita, e non dovremo lavarla per molto tempo.

    Le pareti devono essere accuratamente allineate, come in questa foto.

    Affinché una piastrella regga bene, è necessario preparare le pareti del bagno. Ci comportiamo così:

    1. In primo luogo, smantelliamo la vecchia finitura sul calcestruzzo, rimuovendo tutto ciò che è possibile e tutto ciò che può interferire con il nostro lavoro: tubi, attrezzature idrauliche, scaffali, elementi di fissaggio a parete, ecc. È molto importante avere a nostra disposizione una base solida, perché la vecchia piastrella e con fermamente i frammenti di gesso vengono abbattuti con un perforatore.
    2. Eseguiamo il ruvido allineamento delle pareti, battendo le sporgenze della base in cemento con uno scalpello e riempiendo tutte le fessure e le fessure con il composto di riparazione. Abbiamo bisogno di ottenere una superficie con difetti di non più di 5 mm, e il più uniforme - uno spesso strato di adesivo per piastrelle, ovviamente, consente di mascherare le piccole irregolarità, ma per livellare il forte smusso lungo l'aereo non funzionerà.

    Prima di affrontare, tutte le giunture del hyproc sono di alta qualità

    1. Se le pareti del bagno sono lontane dall'ideale, allora ha senso infilarle con lastre di cartongesso. È anche possibile incollare piastrelle sul muro a secco, solo per la placcatura vale la pena prendere fogli a prova di umidità e fissare le piastrelle per incollarle con una buona adesività e un'elevata elasticità.
    2. Le pareti sono innescate. Per le superfici in calcestruzzo, prendiamo un normale composto penetrante con componenti antisettici, per un hyproc - uno speciale primer che protegge il substrato dall'umidità eccessiva e migliora l'adesione. Applichiamo il primer in due fasi, facendo una pausa tra gli approcci per la polimerizzazione parziale della composizione.

    Il primer per cartongesso viene applicato non con un pennello, ma con una spatola

    A volte, per combattere il fungo, si consiglia di aggiungere una piccola quantità di sanitari al terreno (anche antisettico) al suolo (Domol, Domestos o suoi analoghi). Purtroppo, questo non aiuta, o quasi non aiuta, quindi se si vuole garantire l'assenza di un fungo sotto la piastrella - spendere tempo e denaro per organizzare una normale ventilazione. Non ci sarà umidità in eccesso - non ci saranno parassiti!

    Posa delle mattonelle

    Il processo di rivestimento del rivestimento richiede molto tempo. Inizia il lavoro dal basso, gradualmente salendo. E le difficoltà ci stanno aspettando proprio all'inizio, perché abbiamo bisogno di impostare la prima fila perfettamente liscia, il che è quasi impossibile da fare se usiamo il pavimento o la linea disegnata sul muro come base.

    Installazione del profilo di supporto nel sito di installazione del bagno: qui non è necessario impiallacciare le pareti al pavimento!

    Mi comporto così:

    1. Metto una fila di piastrelle senza colla lungo il muro e poi uso il livello per determinare quello più basso. Sul bordo superiore della tessera inferiore spendo una linea piatta.
    2. Accuratamente sotto la linea piatta gli ancoraggi fissano un profilo metallico o una guida di legno. Questo dettaglio servirà da supporto per la seconda fila di tessere dal basso: è da esso che iniziamo a posare.
    3. Ho messo la malta sulla spatola e l'ho messa sul rovescio della piastrella. La grattugia spalma colla sulla piastrella e forma su di essa le scanalature.

    Per incollare e piastrellare meglio attaccarsi l'un l'altro, il rivestimento può essere inumidito o immerso in acqua per almeno un'ora.

    1. Se si incolla una piastrella o una piastrella di grandi dimensioni con una tacca di rilievo sul lato sbagliato, quindi applicare un sottile strato di colla sul muro.
    1. Applico la piastrella al muro, esago esattamente sul profilo secondario e lo premo sulla base. Controllo la posizione della piastrella con un livello, aumentando o diminuendo lo spessore dello strato adesivo, se necessario.
    2. Metto delle croci remote attorno al perimetro - permetteranno di controllare la larghezza degli spazi tra le piastrelle.
    3. Metto le piastrelle in fila secondo lo stesso principio, assicurandomi che stiano perfettamente in equilibrio.

    La larghezza delle cuciture controllata dai distanziali

    1. Incollo la riga successiva su quella precedente. La posizione delle tessere dipende dal modello pianificato: puoi incollare come una cucitura nella cucitura e con un offset di 1/2 della larghezza della piastrella. Nel secondo caso, ho tagliato la prima tessera con un tagliapiastrelle.
    2. Dopo aver estratto la riga superiore, smontare il profilo di partenza e procedere all'installazione delle piastrelle inferiori. Se necessario, li aggiusto in altezza o lascia un piccolo spazio tra il pavimento e la piastrella - in ogni caso, sarà nascosto sia dallo zoccolo che dal pavimento.

    Montaggio con tagliapiastrelle manuale

    Rivestimento del pavimento

    Preparare la base

    Sebbene la piastrella sia caratterizzata da un'elevata resistenza all'umidità, la fodera non può proteggere la base dall'acqua che inevitabilmente cadrà sul pavimento del bagno del 100%. Questo deve essere tenuto in considerazione durante la preparazione per la pavimentazione:

    Smantellamento della vecchia tessera

    1. Smantelliamo la vecchia finitura, rovesciando la piastrella con un perforatore e rimuovendo i resti del massetto.
    2. Applichiamo un composto impermeabilizzante sulla base - può essere sia mastice che film polimerico.

    È consigliabile avere un'impermeabilizzazione sulle pareti di almeno 10-15 cm, formando un "trogolo" improvvisato. Per fare questo, i lavori di impermeabilizzazione devono essere completati prima che inizi il rivestimento della parete.

    1. Sopra il massetto per impermeabilizzazione. Per velocizzare il lavoro, scegliamo un composto autolivellante con un indurente: si versa più facilmente e si asciuga molto più velocemente, e il prezzo relativamente alto è compensato da una piccola quantità di colata. L'area del pavimento del bagno è piuttosto piccola, quindi la spesa sarà accettabile.

    Massetto incorporato sull'impermeabilizzazione

    1. Dopo aver asciugato il massetto, verificarne la posizione orizzontale e prima di iniziare il rivestimento stesso, applicare due strati di terreno con un antisettico.

    Poniamo le piastrelle

    La prima domanda che deve essere chiarita prima di iniziare il lavoro è se è possibile incollare il soffitto o le piastrelle sul pavimento.

    La risposta è inequivocabile: puoi, se vuoi rifare tutto in un massimo di sei mesi, spendere di nuovo tempo e denaro. Se il re-rivestimento non è il tuo obiettivo, scegli le piastrelle del pavimento, realizzate in base ai carichi che sperimenterà.

    Disegno di linee assiali

    Come attaccare le tue tessere sul pavimento, lo dirò in questa sezione:

    1. Per cominciare, applichiamo i segni sulla base. Ci sono molti modi di segnare, ma è meglio applicare diverse linee centrali e collegare gli angoli della stanza con le diagonali - quindi sarà molto più facile navigare quando si affronta.

    Il centro dell'intera composizione, specialmente quando si usano tessere a motivi geometrici, non è il centro geometrico della stanza, ma il centro dello spazio libero. ie non stiamo disegnando un'immagine intorno all'intera stanza, ma lungo quella parte del pavimento che non sarà occupata dal bagno e da altri dispositivi.

    1. Iniziamo a lavorare da un angolo, o (come faccio io) da una sezione del muro di fronte alla linea mediana. Applichiamo uno strato di colla sul pavimento con uno spessore massimo di 5 mm e un'area di circa 1 m2.
    2. Prendiamo una grata per ingranaggi e formiamo solchi sulla colla.
    1. La piastrella viene posata sul pavimento, livellata e pressata saldamente sulla colla. Controllo del livello la posizione della piastrella, con una spatola rimuovere la colla sporgente.

    È difficile premere una piastrella spessa e pesante con una mano con una forza sufficiente, quindi per tali prodotti è meglio avere un martello di gomma a portata di mano.

    Processo di rivestimento del pavimento

    1. Installiamo i distanziali e continuiamo a guardare il pavimento, aggiungendo gradualmente la soluzione alle aree di base lungo i bordi. Posiamo le piastrelle in file, controllandone la posizione rispetto agli assi di marcatura e relativamente l'una all'altra.
    2. Per prima cosa, posiamo tutte le tessere intere, quindi aggiungiamo "metà" e "quarti" lungo i bordi. Ultimo ma non meno importante, incollo le parti con ritagli per tubi e altre comunicazioni, adattandole alla configurazione appena prima dell'installazione.

    Dopo di ciò, il pavimento deve essere lasciato fino a quando la colla si asciuga. Di norma, sono necessarie almeno 12 ore, quindi è meglio iniziare il giorno successivo con l'iniezioni.

    Ma io lavo delicatamente le gocce di colla dalla superficie frontale immediatamente dopo l'installazione: se le lasci polimerizzare, allora devi pulirlo con forza, e non il fatto che solo la colla viene pulita, non colla e pezzi di smalto.

    Stuccatura e lavaggio

    Sia il rivestimento del pavimento che quello della parete delle piastrelle presentano un punto debole: le giunzioni tra le piastrelle. Se non sono adeguatamente sigillati, prima o poi cominceranno a scorrere l'acqua alla base. Il risultato è prevedibile: aumento dell'umidità, funghi, delaminazione delle finiture e altri problemi.

    Consumo e tavolozza di cazzuole

    Per evitare un tale sviluppo, le cuciture sono sigillate. Questo processo è chiamato stuccatura o giuntura:

    1. Per la stuccatura vengono utilizzati composti a base di cemento o paste epossidiche o sigillanti siliconici.
    2. Prima di stuccare, rimuovere tutte le incrostazioni dalle articolazioni, nonché le particelle di colla e la polvere. Puoi pulire la piastrella con un aspirapolvere, in modo che il livello di adesione aumenti e molto significativamente.
    3. Per riempire le giunture, prendiamo un composto di cazzuola già pronto o una miscela a base di cemento diluita con acqua in una crema densa. La malta viene eseguita utilizzando un galleggiante, spingendo inoltre ogni giunto con un angolo di una spatola di gomma.

    Riempimento dei giunti della parete

    Non è possibile applicare malta epossidica e silicone. Il riempimento delle cuciture avviene solo con una cazzuola stretta e, per la comodità di pulire la superficie vetrata, è consigliabile incollare le cuciture lungo i bordi con del nastro adesivo.

    1. Dopo che la boiacca si è asciugata (il tempo di asciugatura dipende dalla composizione e può variare da 2 a 24 ore), puliamo la superficie. In primo luogo, rimuovere la sporcizia con un panno umido con detergente, quindi lavare la piastrella pulita con una spugna.
    2. Come tocco finale, di solito pulisco le piastrelle con la flanella o un altro panno morbido, quindi brilla in modo particolare!

    Riempimento di silicone

    Riparazione del rivestimento piastrellato

    Se facciamo tutto bene, la tessera del bagno si terrà molto saldamente. Tuttavia, anche gli artigiani esperti non sono assicurati contro gli errori, quindi sarà utile per loro e per i principianti sapere come incollare le piastrelle nel bagno - se si è scollato.

    Succede se abbiamo fatto qualcosa di sbagliato.

    Agiamo secondo questo schema:

    1. Se la tessera si rompe e cade solo parzialmente (come accade per i danni meccanici), allora dobbiamo prima rimuovere i resti della piastrella. Per fare questo, con uno scalpello e un martello, estrai delicatamente i pezzi incollati, facendo attenzione a non toccare l'intera fodera.
    2. Se la tessera è caduta completamente, allora il nostro compito è semplificato: è sufficiente pulire i resti della soluzione. È meglio inumidire un sottile strato di materiale con acqua e massaggiare delicatamente in più fasi, e spessa - tagliarlo con uno scalpello o una spatola stretta.
    3. Allo stesso modo, rimuoviamo i residui di colla e cazzuola dalle estremità delle piastrelle incollate.
    1. L'area pulita viene dedotta e innescata. Per migliorare l'adesione prima del primer, applico graffi diagonali sulla base con un passo di circa un centimetro.
    2. Piastrella, che incolleremo invece di danneggiati, inumidire con acqua.
    3. Applichiamo la colla sul lato seamy: può essere sia una soluzione di piastrelle (può essere preparata dai resti che abbiamo conservato), sia un composto ad alta adesione ("unghie liquide" e analoghi). La cosa principale è che dopo la polimerizzazione il materiale mantiene la sua elasticità.

    Per i lavori di riparazione, la colla è anche adatta

    1. Incolliamo la piastrella in posizione, premetela con forza e battetela con un martello di gomma. Controlliamo che la tessera si trovi nello stesso piano con il rivestimento.
    2. Aspettiamo circa 12 ore e eseguiamo ripetuti stuccati cercando di indovinare il colore.

    Naturalmente, è improbabile che si ottenga un risultato ideale, ma, come dimostra la pratica, in pochi giorni le sfumature delle piastrelle e delle cuciture diventano quasi identiche, quindi solo chi ha effettuato questa riparazione può trovare il luogo in cui è stata effettuata la riparazione.

    conclusione

    Naturalmente, anche la storia più dettagliata su come incollare correttamente le piastrelle del bagno sulle pareti e sul pavimento non sostituirà l'allenamento pratico. Quindi, dopo aver visto il video in questo articolo, ti consiglio di armarti di una spatola e provare la tecnica in pratica. Bene, tutte le domande che sorgono nel corso del lavoro (e saranno sicuramente!) Possono essere poste nei commenti a questo materiale.

    Piastrelle autoposanti sulle pareti del bagno

    Il bagno si differenzia dalle altre stanze da un livello piuttosto elevato di umidità. Ecco perché la scelta dei materiali dovrebbe essere presa molto sul serio. Devono non solo essere presentabili, ma anche resistere a tutti i carichi che influenzeranno la stanza. L'opzione ideale per un bagno è la piastrella. Inoltre, vale la pena notare che la posa di piastrelle sulle pareti del bagno può essere effettuata in modo indipendente. Per fare ciò, è necessario familiarizzare con i consigli di base e preparare l'attrezzatura necessaria.

    Piastrella di ceramica è un disegno integrale del bagno, crea il suo interno.

    Inventario per il lavoro

    Per posizionare le piastrelle sulle pareti, è necessario disporre di un set minimo di strumenti con cui tagliare (se necessario) e fissare gli elementi alla superficie:

    Opzioni per la posizione delle piastrelle di ceramica nel bagno.

    • spatola;
    • spatola dentata;
    • due livelli: medio e piccolo;
    • piombino;
    • martello di gomma;
    • capacità per la preparazione della soluzione adesiva;
    • tagliapiastrelle;
    • carta smeriglio;
    • pinze.

    Posa di piastrelle suddivise convenzionalmente in più fasi, la cui implementazione dovrebbe essere della massima qualità, in quanto ciò potrebbe influire sulla durata e sull'aspetto.

    Calcolo della quantità

    Fasi posa tegole sul muro.

    Per acquistare la quantità richiesta di materiale, vale la pena fare calcoli. Per prima cosa devi calcolare l'area dei muri. Inoltre, quando si calcola è molto importante prendere in considerazione il momento in cui la piastrella può essere tagliata. Pertanto, vale la pena prendere una tessera con un piccolo margine (improvvisamente qualcosa si rompe durante il taglio).

    Per quanto riguarda il calcolo della soluzione adesiva, è possibile trovare la quantità richiesta leggendo le raccomandazioni sulla confezione. Con una corretta preparazione e l'uso della composizione adesiva lascerà una piccola quantità di sostanza.

    La posa di piastrelle nel bagno deve essere su una superficie piana e trattata. Se i muri hanno irregolarità, devono essere riparati. Per questo, la superficie può essere livellata con malta di gesso o lastre di cartongesso. Quando si livella con l'intonaco, i beacon dovrebbero essere installati sulla superficie.

    Se si utilizza GCR, è molto importante che sia resistente all'umidità. Una volta che le pareti sono allineate, devono essere coperte con soluzioni antisettiche che impediscono la formazione di funghi e muffe. Solo una superficie liscia fornirà piastrelle di posa di alta qualità.

    Ci sono un gran numero di opzioni per le tessere.

    Layout e installazione

    Quando la base è completamente asciutta dopo il lavoro preparatorio, puoi iniziare a segnare. La posa delle piastrelle nel bagno viene effettuata di seguito. Affinché l'orizzontale sia rigorosamente mantenuto e la piastrella non fluttui verso il basso, è necessario installare un supporto speciale.

    Layout layout per la posa di piastrelle.

    Per calcolare l'altezza in cui installarlo, è necessario misurare l'altezza del muro dal soffitto al pavimento. In base a queste dimensioni, è possibile calcolare quante piastrelle solide (comprese le cuciture) si adattano al muro. Per eseguire tali calcoli dovrebbe essere molto attento, in modo che alla fine una piastrella solida apparirebbe sotto il soffitto. Questa posizione ti dà l'opportunità di avere una buona occhiata. A sua volta, la piastrella incisa si troverà sopra il pavimento, dove praticamente non sarà visibile.

    Il supporto può essere utilizzato listello di legno e un angolo di metallo speciale. Questo elemento ausiliario è montato sulla parete alla base in cemento, l'attacco deve essere eseguito utilizzando i tasselli. Se le pareti sono state precedentemente allineate con cartongesso e telaio metallico, il supporto deve essere fissato ai profili. Per stabilire esattamente un tale supporto sulla linea orizzontale, vale la pena usare un livello idroelettrico. Un ulteriore elemento nel processo di marcatura sarà una linea verticale, contrassegnata da un filo a piombo. Grazie ad esso, è possibile controllare la qualità della posa delle piastrelle.

    Oltre al pavimento e alle pareti del bagno, è possibile affiancare lo schermo sotto la vasca e chiudere i tubi.

    Posa delle mattonelle

    Una volta installato il supporto, è possibile iniziare a disporre le tessere. In primo luogo si adattano gli elementi interi. Per fissare la piastrella alla base utilizzando una soluzione adesiva speciale. Può essere venduto in forma finita o sotto forma di una miscela secca, che deve essere preparata indipendentemente. È molto importante rispettare le proporzioni durante la preparazione, poiché una quantità maggiore di acqua può degradare significativamente la qualità della soluzione e la sua adesione.

    Tecnologia posa piastrelle.

    La malta di colla viene applicata sulla piastrella in uno strato uniforme. Per ridurre al minimo i costi, vale la pena usare una spatola dentata. Anche la dimensione dei denti può essere completamente diversa. La posa delle tegole avviene in file. Tra ogni elemento deve essere installato un incrocio di plastica che permetta di rendere tutte le cuciture uguali.

    È molto importante fare brevi pause tra le file di posa. Questo è necessario al fine di asciugare leggermente la composizione adesiva sotto piastrella, fissando in questo modo la piastrella. Altrimenti, se copri l'intera parete, la tessera potrebbe iniziare a spostarsi. Il risultato sarà rotto linee di cucitura. Dopo aver posizionato la tessera solida, puoi iniziare a riempire i posti rimanenti. Per fare ciò, tagliare gli elementi necessari e lo stesso metodo viene posizionato sulla superficie. L'opzione migliore per tagliare le piastrelle di ceramica è una macchina elettrica con una mola diamantata.

    Per tagliare i bordi della piastrella dopo aver tagliato un po ', vale la pena usare la carta vetrata.

    Ma si dovrebbe fare attenzione a non danneggiare la parte anteriore del prodotto.

    grouting

    Per un bagno è necessario selezionare materiali impermeabili. Non sarà un'eccezione e malta per le articolazioni. Il negozio presenta tutti i tipi di opzioni per questo materiale, tra cui è possibile trovare il necessario. La preferenza è data alla malta epossidica o siliconica. Oggi, la malta può essere completamente diversa, ma nella versione classica è usata bianca.

    Prima di stuccare, pulire la superficie. Un aspirapolvere è raccomandato per questo scopo. Per riempire le cuciture, viene utilizzata una spatola di gomma, grazie alla quale vengono riempiti tutti i vuoti tra le piastrelle.

    Dopo l'essiccazione, la superficie delle pareti viene lavata via dai resti di malta e malta. Quindi la riparazione è considerata completa.