Principale > Rubinetti

Per quale materiale è il miglior lavello?

Il lavabo è un elemento importante del bagno: può essere fatto di ceramica, acciaio inossidabile, marmo, vetro, pietra naturale e artificiale, ecc. Ciascuno dei materiali ha le sue caratteristiche, i vantaggi e gli svantaggi, le sue qualità estetiche. Considera che tipo di lavandini ci sono per decidere da te quale materiale è meglio il lavandino.

vetro

Il vetro è una composizione naturale e allo stesso tempo un materiale d'avanguardia per i lavandini, creando effetti favolosi che si ottengono con diversi spessori, colori, consistenza e grado di trasparenza.

I gusci di vetro sono di facile manutenzione, sono prodotti in una vasta gamma di colori, forme e dimensioni, sono trasparenti, traslucidi e completamente opachi. Le conchiglie traslucide sono spesso dotate di illuminazione che crea un effetto luminoso moderno.

Lavandino retroilluminato in vetro

I vantaggi del vetro possono essere apprezzati prima di tutto dagli esteti che apprezzano la leggerezza e l'eleganza del materiale, la sua incredibile unicità e leggerezza e la capacità del vetro di adattarsi perfettamente agli interni moderni.

Informazioni su dove acquistare un lavello di vetro, leggi qui: http://remontspravka.com/sink-glass-shopping/

Quale dovrebbe essere il lavandino del bagno in termini di design? Cerca la risposta nei materiali di analisi del nostro sito.

I lavelli in vetro dimostrano l'approccio più progressivo al design, perché questo materiale non è passato di moda negli ultimi anni. In combinazione con ripiani in vetro, specchi, pareti divisorie e lampade, un luminoso lavello in vetro trasforma qualsiasi bagno, anche molto piccolo, in uno spazio elegante, spazioso, insolito e ultramoderno.

Lavabo in vetro traslucido illuminato

Lo svantaggio di un guscio di vetro contenente difetti microscopici creati durante il processo di produzione può essere una "esplosione" - un tale guscio in alcuni casi si disperde in frammenti sotto l'influenza di acqua calda o da un forte colpo. Un altro svantaggio è che la cura del vetro è necessaria più a fondo rispetto alla ceramica.

ceramica

Molte persone credono che i lavelli in faience per il bagno, i lavandini in porcellana e i lavandini in ceramica siano sanitari fatti dello stesso materiale, ma non è proprio così. La ceramica può essere realizzata con impurità completamente diverse, a diverse temperature e con l'aiuto di varie tecnologie.

È importante sapere che un lavello in porcellana è più costoso da produrre rispetto a un lavello in terracotta, poiché la sua fabbricazione richiede temperature più elevate e un tempo di asciugatura più lungo, rispettivamente, e il suo costo è più elevato. Il lavandino del bagno in porcellana è meno denso e meno poroso.

Faience assorbe l'umidità molto più della porcellana, è più sensibile alle temperature estreme.

Quali lavandini migliori per il bagno - le sfumature di scelta su: http://remontspravka.com/sinks-for-bathroom-select/

Di quali dimensioni scegliere un lavandino del bagno perché sia ​​pratico e comodo? Trova la risposta nei materiali di analisi del nostro sito.

In termini estetici, le differenze tra i tipi di ceramica non sono così evidenti. Il lavello da bagno in ceramica è diverso in quanto è estremamente facile da curare, è sufficientemente resistente agli urti, ai graffi e alle macchie, resistente al calore e agli acidi, mantiene proprietà stabili alla luce solare diretta. Questo è il tipo di lavello più comune, che presenta tuttavia degli inconvenienti: con forti urti dovuti alla caduta di oggetti pesanti su ceramica, si possono formare fessure e schegge.

Lavandini in ceramica high-tech

legno

Molto spesso le conchiglie in legno sono il prodotto del design fatto a mano. Il metodo di produzione assomiglia alla tecnologia di produzione delle barche e sono fatti da quelle rocce che sono state utilizzate per secoli nella costruzione navale. Tali prodotti sono fatti di legno naturale duro e spesso laminati. Lavabi in bambù, zebrano, tek e wengé sono perfettamente adatti per bagni bagnati e saune. L'impianto idraulico in legno sembra molto naturale, facile da pulire e incredibilmente insolito. Una delle caratteristiche del legno naturale è che si scurisce con il tempo, ma ciò non degrada le sue caratteristiche.

Lavandino in legno

Pietra artificiale e naturale

Esternamente, i lavelli da pietra, artificiali e naturali, sono molto simili nella percezione, perché ogni lavabo da una pietra per un bagno rende l'interior design molto solido e ingombrante.

  • La pietra artificiale è realizzata in trame completamente diverse che riproducono una vasta gamma di superfici. Il lavello in pietra artificiale è igienico, non poroso, non assorbe l'umidità, è resistente all'attacco chimico ed è completamente atossico. Questo impianto idraulico dall'aspetto pesante e resistente può avere qualsiasi forma senza soluzione di continuità. È facile da pulire, resistente e resistente al calore: il guscio in pietra artificiale vanta un prezzo inferiore rispetto alla sua controparte naturale, il che sembra un buon argomento.
  • I gusci di pietra sono fatti di granito, onice, arenaria, marmo, ecc. Ognuno di questi materiali ha le sue proprietà di forza, estetiche e fisiche, allo stesso tempo la naturalezza del materiale enfatizza l'approccio naturale alla creazione dello spazio.

Quindi, un lavandino sotto una pietra a volte ha qualità di consumo così elevate da superare la pietra naturale in una serie di indicatori. Ad esempio, un guscio in pietra acrilica non assorbe lo sporco, i microbi e i batteri non si moltiplicano e la superficie liscia può essere facilmente disinfettata con qualsiasi mezzo. La pietra acrilica è resistente alla temperatura, all'ambiente aggressivo, non assorbe gli odori, non si deteriora dagli urti con oggetti pesanti. Un altro vantaggio è la varietà di trame e colori.

Granito lucido Sinkwood

Il lavabo in pietra naturale è anche durevole e resistente, ma può essere danneggiato dagli effetti dei coloranti presenti, ad esempio, nel vino.

  • Se il granito viene utilizzato per la produzione di lavandini, quindi un tale lavello è forte, bello, facile da usare, non ha paura di danni e temperature, acidi e alcali. Ma il granito è un materiale pesante, e l'installazione di un tale guscio è molto laboriosa.
  • I gusci di marmo possono vantare una varietà di colori, resistenza al calore, ma sono molto porosi, per questo possono formare macchie di vino o di grasso. Il marmo è morbido e può essere danneggiato dall'acido, è soggetto a scheggiature, ecc.
Lavandino in marmo naturale

metallo

Il lavabo in metallo per il bagno è perfettamente combinato con tutti gli oggetti realizzati con altri materiali, ad esempio, con il vetro, sembra bello sullo sfondo di piastrelle e mattoni in ceramica, sembra ottimo con qualsiasi tipo di pietra. I gusci di metallo, acciaio inossidabile o rame sono considerati molto resistenti.

Lavello in rame

  • Il guscio di rame sembra estremamente ricco ed elegante, è adatto per interni semi-antichi realizzati in stile art deco o barocco, e le proprietà antibatteriche naturali del rame rendono questo materiale ancora più attraente per le persone che si prendono cura della propria salute. Conchiglie realizzate in ottone e bronzo, il più delle volte - opere d'arte uniche ed esclusive.
  • L'acciaio inossidabile, al contrario, è adatto per interni estremamente moderni nello stile elegante. A differenza del rame, l'acciaio inossidabile non oscura dall'acido e la brillantezza della sua superficie crea un'atmosfera techno speciale.

A metà del XX secolo, il lavandino smaltato veniva spesso installato in bagno, ma oggi tali lavandini sono raramente collocati negli appartamenti, anche se non sono rari nelle cucine o nei luoghi pubblici. La loro qualità e gli svantaggi possono essere facilmente confrontati con le pentole smaltate: tali gusci possono resistere agli effetti di sostanze aggressive e ad alte temperature, ma sono spesso graffi e schegge.

Lavello in acciaio inox

Uno degli inconvenienti dei gusci metallici può essere considerato un suono forte che l'acqua produce quando colpisce le superfici in ferro, se i gusci non sono coperti sul retro con una speciale gomma porosa. Tali lavabi sono facili da mantenere, possono avere una forma diversa, ma a volte sono graffiati.

"Dove comprare un lavandino di metallo": una recensione di marketing sotto questa rubrica aiuterà il lettore a navigare nel mercato dei lavelli metallici

Se sei ossessionato dalla domanda: quale lavandino è meglio? - allora vai qui: http://remontspravka.com/best-sink/

"Moidodyr" non è solo una poesia di Chukovsky, ma anche un set universale di mobili per il bagno. Dettagli su di lui sono sul nostro sito web.

Vale la pena considerare che la risposta alla domanda, quali sono i sink per il bagno, diventa non solo il tipo di materiale che è molto diverso. Le conchiglie realizzate con materiali completamente diversi possono avere la stessa forma e le stesse dimensioni e, al contrario, le conchiglie realizzate nello stesso materiale possono essere sorprese dalla varietà di dimensioni e forme. Selezionando l'impianto idraulico, è molto importante concentrarsi innanzitutto sulle dimensioni, in modo che il lavello si adatti bene e comodamente nella stanza, e quindi tutto il resto.

Di quali materiali sono fatti i lavelli per il bagno?

La scelta dei prodotti per l'uso a lungo termine dovrebbe essere presa molto sul serio. Una caratteristica importante del guscio è il materiale da cui è fatto. Dal materiale dipenderà il prezzo del lavandino, il tempo che servirà, così come il lato estetico.

Sul sito umix.ru puoi scegliere una shell a tuo piacimento e posizione finanziaria.

Tipi di materiali

Controsoffitto in bagno

1. Faience. Piuttosto economico, ma materiale pratico. E 'perfettamente pulito, ha una superficie liscia, per cui non si intasa di sporcizia. Con un trattamento accurato, il lavello in faience sembrerà nuovo per molto tempo.

Svantaggi: facilmente danneggiato. Quando acquisti un lavello in faience, devi sapere che il lavandino richiede un'attenta gestione. Con un impatto anche minimo, si possono formare microschemi che col tempo si intasano di sporcizia e l'aspetto della calotta sarà irreversibilmente danneggiato.

2. Ceramica. Ha le stesse proprietà della terracotta, ma sul lato estetico la ceramica è superiore alla terracotta.

3. Porcellana. Rispetto ai due tipi precedenti, la porcellana ha un prezzo più alto, giustificato da una migliore durata.

Uno svantaggio comune di questi tre tipi è un sacco di peso.

4. Corian. Questo tipo ha una resistenza e un'affidabilità molto elevate. Resiste bene agli effetti termici e chimici. C'è una vasta selezione di gusci di Corian di varie forme e colori sul mercato.

5. Vetro al quarzo. Le conchiglie di vetro hanno un aspetto attraente. Lo spessore di un tale guscio è di solito di circa 1,5 cm, che fornisce sufficiente affidabilità, ma è comunque possibile romperlo.

Svantaggi: bisogno di cure accurate. Su tali lavelli spesso rimane da detersivi o acqua sporca.

Lavabo da incasso incorporato nel bagno

6. Marmo I prodotti di marmo sono sempre molto ricchi e nobili. Svantaggi: prezzo elevato, difficoltà nell'andare. La superficie dei lavandini in marmo è molto porosa, pertanto è fortemente intasata dalla sporcizia.

7. Acciaio inossidabile. I vantaggi dei lavelli di questo materiale: alta resistenza, facilità di manutenzione, durata. Svantaggi: facile da graffiare.

8. Ghisa. I moderni gusci in ghisa sono ricoperti da diversi strati di smalto di vari colori, che conferiscono loro un aspetto piuttosto attraente. Hanno alta resistenza e lunga durata.

9. Albero. I lavelli in legno sono uno dei tipi più costosi di lavandini. Si attraggono con la loro bellezza e individualità. Svantaggi: richiede cure speciali, un po 'di resistenza.

Quale lavello è più adatto per il bagno secondo i professionisti

Prima di porre la domanda "Quale lavello è meglio scegliere per il bagno", leggi questo articolo, qui troverai tutte le informazioni necessarie sul materiale, l'installazione, i tipi e le opzioni per la cura del futuro pozzo.

Per cominciare, poniamoci alcune domande importanti:

  • Dove hai intenzione di posizionare il lavandino?
  • Quanto puoi spendere?
  • Le dimensioni del futuro affondano?

Classificazione delle shell per materiale

marmo

Il lavabo in marmo non è economico, è fatto di pietra ed è considerato aristocratico e il più bello sul mercato. Tra i benefici si può notare la durabilità, assorbe il suono dell'acqua, l'estetica. Da svantaggi sono richiesti il ​​prezzo, capriccioso nel servizio, gli agenti per la pulizia del marmo.

Pietra artificiale

Le ciotole in marmo fuso sono molto simili alla pietra naturale, ma sono più pratiche e meno costose e non richiedono cure riverenti.

vetro

Nel fare uso di vetro temperato che può resistere a colpi, le conchiglie sembrano molto belle, si adattano a qualsiasi disegno. Richiedono un'attenta cura quotidiana, le macchie rimangono.

ceramica

Top 1 in popolarità, ha tutte le caratteristiche necessarie. Le ceramiche sono divise in due tipi di terracotta e porcellana, di norma la porcellana è più costosa. Ricorda che i sanitari in porcellana sono molto fragili! Costo economico.

metallo

Un'opzione specifica, ma per lo stile moderno di tali conchiglie sarà indispensabile. Utilizzato per la produzione di acciaio inossidabile, serve da molto tempo. Degli svantaggi dell'aumento del rumore, ma è possibile ricorrere a trucchi e aprire sigillante in schiuma di poliuretano (schiuma di poliuretano).

Forma e tipo di installazione

Vale la pena considerare l'opzione di installazione e la forma del lavello, vale a dire se si tratti di un piedistallo, da pavimento o sospeso.

piedistallo

L'opzione più comune consiste in una ciotola (lavandino) e il piedistallo stesso. Il lavandino è fissato al muro con l'aiuto di due elementi di fissaggio, mentre i tubi flessibili e le tubature dell'acqua sono nascosti dietro il piedistallo, inoltre il piedistallo funge da assicurazione aggiuntiva.

sospensione

Il lavandino sospeso è una delle opzioni più economiche, fissato con elementi di fissaggio, a volte c'è una piattaforma in acciaio nel set. Lo svantaggio di questa opzione è che tutti i tubi e i tubi sono visibili, ma c'è molto più spazio libero.

all'aperto

Bella opzione, sembra costosa e costa di conseguenza. È una grande ciotola (brocca), un rubinetto è integrato nel muro e il sistema fognario viene fornito dal basso. Opzione che consuma energia e costosa, ma questi investimenti ripagheranno il piacere estetico.

integrato

L'opzione più popolare per il bagno, il bagno integrato nel piano di lavoro sembra molto pulito. Puoi scegliere non solo il piano di lavoro sotto il lavabo integrato, ma anche un mobile o un mobile, i cui materiali sono ricchi di diversità, dal legno pressato e plastica alla pietra naturale.

Il tulipano

Tulip è un prototipo di opzioni per pavimenti, ma sembra economico. Il lavandino si trova sulla gamba, in cui le comunicazioni di approvvigionamento idrico e fognario sono ordinatamente nascoste, inoltre fissate con elementi di fissaggio alla parete. L'installazione è molto semplice, non sono richieste abilità speciali. Materiale lavelli tulipano dalla ceramica alla pietra.

consolle

Un modello interessante che cattura raramente lo sguardo. Non sarà difficile da allacciare, ha due punti di appoggio: elementi di fissaggio nel muro e nelle gambe anteriori. Tubi di approvvigionamento idrico e tubi di scarico sono installati nella parete. Grazie alle gambe, lo spazio è aumentato, il che è un vantaggio in assoluto per i bagni di piccole dimensioni.

Nella forma di un bacino

Questo tipo di lavelli è di piccole dimensioni ed è installato sul piano del tavolo o sul mobiletto, che viene fornito o acquistato separatamente. Ci sono altri tipi di una tale ciotola, ci sono forme di un cubo o anche una palla. Non per tutti, un aspetto specifico è probabilmente destinato a determinate decisioni di progettazione.

lista dei passeggeri

I gusci superiori così come i "bacini" e gli incassi necessitano di un piano d'appoggio o di un piedistallo. Ha una piccola dimensione ed è ideale per le piccole stanze. Ha una bellissima vista.

I colori delle conchiglie sul mercato sono enormi. La gamma di modelli inizia dalla monofonica ordinaria e finisce con vernici velenose selvatiche, oltre a questo ci sono sfumature esotiche di legno, metallo e altri materiali. Quando si scelgono i colori scuri, prepararsi a pulire il lavandino due volte più spesso perché le macchie sono chiaramente visibili.

I colori più popolari: tonalità di bianco, blu, verde, rosso e sfumature metalliche.

Dimensione del lavandino per il bagno

Scegliendo un lavandino, non importa se stai guardando il budget o la classe premium, assicurati di spingere la tua scelta lontano dalle dimensioni. Le dimensioni scelte in modo errato possono interrompere l'intero progetto di progettazione.

La larghezza ottimale della conchiglia sarà di circa 55-70 centimetri. Solo questa gamma ti consentirà di utilizzare comodamente il lavandino per lungo tempo. Scegliendo modelli più piccoli, soffrirai con cadute costanti sul pavimento. Le camere spaziose accolgono grandi modelli di lavandini.

Per i bagni di grandi dimensioni, è stata creata una linea modello separata, combinata a doppi lavandini. Tali opzioni consentiranno a due membri della famiglia di utilizzare contemporaneamente e ridurre i disagi.

La profondità ottimale può essere chiamata da 30 a 60 centimetri nella parte più profonda. Non sempre nel passaporto del prodotto è possibile vedere la profondità, ma per te è meglio misurare. La distanza di un paio di centimetri può giocare un ruolo significativo, quindi non essere pigro.

L'altezza del lavandino Questo si riferisce alla distanza alla quale il dissipatore deve essere installato in modo che sia conveniente per tutti i membri della famiglia da utilizzare.

Ci sono tre standard:

  • 80 centimetri dal pavimento - per gli adulti;
  • 70 centimetri - per adolescenti;
  • 60 centimetri - per i bambini piccoli.

D'accordo, se la famiglia, avendo figli di diverse età, inizia ad installare 3 lavandini a diverse altezze, quindi non è sufficiente il bagno. Per evitare questo, hanno fissato un euro standard, che dice che il lavandino dovrebbe essere posizionato ad un livello di 80 centimetri sul lato. Questo, in linea di principio, corrisponde all'altezza per un adulto.

A volte è raro trovare modelli in cui ci sono regolazioni dell'altezza. Tali modelli possono anche essere chiamati modelli pendenti, poiché l'altezza dipenderà dal comodino o dal supporto, ma, ad esempio, non sarà possibile regolare i modelli del pavimento in altezza.

Cosa può influenzare il prezzo?

Il costo del lavandino dipende da 3 indicatori:

  • Materiale (più raffinato è il materiale, più costoso è il lavandino);
  • Tipo di installazione (più complesso è il progetto, più costoso sarà il dissipatore);
  • Produttore (il cinese sarà il più economico, i produttori nazionali occupano il centro della nicchia, ei modelli europei sono molto più costosi).

Il prezzo medio nella parte centrale della Russia è compreso tra 2.000 e 5.000 rubli. I lavandini di materiali naturali costano più di 10.000 rubli.

Seleziona per produttore

Non si dovrebbe dare preferenza incondizionata a società pubblicizzate spesso, perché il loro prezzo sarà chiaramente troppo alto. La maggior parte si trova di fronte a 3 migliori produttori.

È considerato uno dei marchi più famosi di lavabi da bagno, non solo in Russia, ma anche in Europa. Il produttore spagnolo non solo riesce a mantenere una posizione di leadership nelle vendite, ma riesce anche a mantenere la migliore qualità ad un prezzo accessibile. Un vasto assortimento con tonalità classiche ti garantisce di trovare un cliente in quasi tutti i bisognosi.

Jacob Defalon

I francesi hanno preso parte al mercato russo da 94 anni. Produrre una vasta gamma di forniture idrauliche. Popolari sono i modelli rettangolari che sono posizionati convenientemente nell'angolo della stanza.

Gustavsberg

Produttore tedesco impegnato in impianti idraulici nel 1830. La base è fatta di lavabi in porcellana per il bagno con un design classico e sfumature standard. La superficie dei lavandini di Gustavberg è molto difficile da macchiare, e la straordinaria posizione del foro della fogna è diventata un punto culminante.

Suggerimenti professionali

  1. Lo stile di tutti gli impianti idraulici non dovrebbe essere diverso: acquistare l'impianto idraulico è meglio prenderlo dalla stessa collezione.
  2. Le dimensioni del lavandino dovrebbero adattarsi alle dimensioni della stanza.
  3. Scegli i lavandini con troppopieno, ti aiuterà a evitare di inondare i vicini.
  4. Scegli i rubinetti che provano immediatamente sul lavandino, a volte non si adattano.

Speriamo di essere stati in grado di rispondere pienamente alla domanda. Assicurati di rispondere a te stesso le domande più importanti quando scegli, quindi procedi dal budget e dalle dimensioni del tuo bagno.

Ti consigliamo di leggere quali mobili da bagno sono più adatti.

Che materiale scegliere un lavandino in bagno. Guida completa

Con una vasta gamma oggi disponibile, quale lavello scegli: dalla ceramica o dal vetro? O decidi di sorprendere i tuoi ospiti con un lavabo in legno o metallo? Quale interno è il migliore per un modello in plastica o pietra? Analizziamo nell'articolo i pro e i contro di ciascuno dei materiali.

  • 1 di 1

Nella foto:

vetro

I lavabi in vetro del bagno sono spesso visibili negli interni di alta tecnologia, modernità, avanguardia e pop art. Il vetro è perfettamente combinato con l'impianto idraulico cromato. Le moderne tecnologie di tintura del vetro consentono di colorare i lavandini in varie tonalità, di utilizzare combinazioni di più colori, un gradiente, che senza dubbio verrà percepito con un botto dai designer quando creano interni luminosi e colorati dai colori emotivi.

Le tecnologie per realizzare lavabi in vetro, come la fusione o il soffiaggio, creano modelli di insolite forme di design, ad esempio, nella forma di un bocciolo di fiore, una cascata che cade, una ciotola di mosaico, blocchi di ghiaccio, un emisfero inclinato.

Il lavabo in vetro può essere sia trasparente che opaco. Nella superficie del vetro, è possibile integrare il disegno, aggiungere un ornamento decorativo.

Nella foto: il lavabo Graffiti di Glass Design.

  • Aspetto attraente.
  • Ampia gamma di colori.
  • Varietà di forme di design.
  • Resistenza alle alte temperature.
  • Sono più leggeri dei lavabi in ceramica.
  • La superficie non ha paura dell'inquinamento da liquidi coloranti, ad esempio, vino rosso, caffè, iodio, verde. Puoi usare quasi tutti i detersivi.
  • Sulla superficie del vetro del lavabo, macchie e macchie sono più visibili che sulla ceramica, quindi è necessaria una cura più frequente e meticolosa.
  • Non è consigliabile lavare il lavello con detergenti abrasivi per evitare graffi.
  • Il costo è abbastanza alto.
  • Quando la manipolazione incauta, ad esempio, la caduta di un oggetto pesante, il lavandino può, se non rotto, quindi ottenere una fessura o chip.
  • 1 di 4

Nella foto:

ceramica

Le ceramiche per la produzione di lavelli sono di due tipi: è in faience e porcellana.

1. Faience. Un lavabo in faience costerà meno della porcellana. Esternamente, la maiolica è difficilmente distinguibile dalla porcellana, ma durante il funzionamento, tracce di acqua o sporco possono apparire sulla superficie della faience in precedenza.

  • 1 di 4

Nella foto:

La faience è un materiale più poroso della porcellana, che viene rivestito con uno strato di smalto per livellarne la porosità.

Nella foto: Bucatini affonda CER740 di Agape.

  • Prezzo più basso rispetto alla porcellana, per non parlare della pietra.
  • Bella apparenza, colore bianco - il colore della purezza.
  • Resistenza alle alte temperature.
  • Basso rumore - l'acqua che fuoriesce dal rubinetto quando viene a contatto con la superficie del lavandino non crea tintinnio.
  • Possibilità di lavare con tutti i detergenti.
  • La fragilità relativa, in questo parametro è inferiore ai pozzi di metallo.
  • Sotto l'influenza di acqua e detergenti, sporcizia o mini-crepe possono apparire nel tempo. Ciò è dovuto al danneggiamento dello strato superiore dello smalto, che è coperto da un prodotto di ceramica.
  • Più peso rispetto al metallo.

2. La porcellana è una varietà di ceramiche, l'opzione di qualità migliore rispetto a faience, ma più costosa nel prezzo. Ha aumentato la forza e il bianco rispetto alla faience. La densità della porcellana è superiore a quella della maiolica, quindi è più resistente ai danni meccanici.

  • Come nella terraglia, ma vale la pena di aggiungere che la porcellana rimarrà bianca più a lungo, poiché ha una composizione meno porosa rispetto alla terraglia.
  • Visivamente, la porcellana è più bianca della terracotta.
  • Lo stesso che nella terraglia, più il prezzo della porcellana è più costoso della terracotta.
  • Peso significativo
  • 1 di 4

Nella foto:

Pietra naturale

Il lavabo realizzato in pietra naturale ha un peso significativo ed è molto costoso.

Nella foto: Buddha Bioprot affonda da Porcelanosa Grupo.

Pietra naturale per la produzione di lavandini - di solito è marmo, onice, granito.

  • Bellissimo aspetto creato dalla natura stessa.
  • Resistenza alle alte temperature.
  • Resistenza alle sollecitazioni meccaniche.
  • La possibilità di utilizzare qualsiasi prodotto per la pulizia.
  • Basso rumore - l'acqua che fuoriesce dal rubinetto quando viene a contatto con la superficie del lavandino non crea tintinnio.
  • L'alto costo del prodotto.
  • Grande peso, elevata complessità durante il trasporto e l'installazione.
  • Tracce di inquinamento, macchie di liquidi coloranti come vino rosso, caffè, succo di barbabietola, iodio, verde brillante possono apparire sulla pietra, specialmente su pietre di pietra chiara che non sono sempre facili da pulire.
  • Non c'è modo di ripristinare il lavandino in caso di crack.
  • In autunno potrebbe rompersi o essere scheggiato.
  • 1 di 3

Nella foto:

Pietra artificiale

Un tale lavandino avrà meno peso e costi inferiori, mentre esternamente sembrerà una pietra naturale.

Nella foto: lavello per lavabo integrato SP Concept di Porcelanosa Grupo.

La pietra artificiale è l'opzione migliore per i clienti che amano i lavandini in pietra, ma a causa di vincoli finanziari non possono permetterselo.

  • Bellissimo aspetto, vicino alla pietra naturale.
  • Prezzo più basso rispetto alla pietra naturale.
  • Meno peso
  • Una varietà di forme e colori, ad esempio, puoi fare il controsoffitto e affondare lo stesso colore.
  • Elevata resistenza all'inquinamento, alte temperature, stress meccanico.
  • Elevata silenziosità del lavello, se confrontato con il metallo: l'acqua che scorre dal rubinetto non produce suoni clanging.
  • È possibile utilizzare qualsiasi detergente, ma preferibilmente senza abrasivi, i gel cremosi sono buoni per la pulizia.
  • La possibilità di ripristinare le fessurazioni utilizzando la composizione composita e la macinatura a casa.
  • Prezzo più alto rispetto a faience o metallo.
  • Nel tempo, possono apparire tracce di sporco, specialmente su superfici leggere.
  • Ha un peso significativo rispetto al metallo.
  • Quando cade, può rompersi o rompersi, perde in termini di resistenza al metallo.
  • 1 di 4

Nella foto:

metallo

Il lavabo può essere realizzato in acciaio inossidabile - questa è l'opzione più comune, così come rame, bronzo, ottone, ghisa. In apparenza, l'acciaio inossidabile si sposa bene con gli impianti idraulici cromati, e il prezzo ragionevole attira gli acquirenti.

Nella foto: De Coste affonda da Glass Design.

Le caratteristiche distintive del dissipatore di metallo sono ad alta resistenza e lunga durata.

  • Elevate prestazioni e durata, il massimo danno è graffi.
  • Resistenza alle alte temperature.
  • Possibilità di lavare con qualsiasi detergente, ma senza abrasivo, in modo da non graffiare la superficie.
  • Non teme la contaminazione da liquidi coloranti, come vino rosso, caffè o iodio.
  • Peso ridotto del prodotto, che è indubbiamente conveniente sia durante il trasporto che durante l'installazione.
  • Quando si praticano fori tecnologici nel lavello, non c'è pericolo di spaccare la superficie, se paragonata a pietra, ceramica, vetro.
  • Prezzo ragionevole
  • Rumore di shell più elevato se confrontato, ad esempio, con pietre o ceramiche.
  • I graffi possono verificarsi nel tempo, specialmente se lo si usa con noncuranza.
  • Si consiglia di non utilizzare detergenti abrasivi per evitare graffi.
  • 1 di 4

Nella foto:

legno

I lavabi in legno aiuteranno i designer a creare interni esclusivi per il bagno. Un lavabo in legno, ad esempio, realizzato in bambù e impregnato con una speciale mescola impermeabile, è perfetto per un bagno dallo stile minimalista, etnico, giapponese, mediterraneo.

Nella foto: lavello 680 CER680 di Agape.

Se vuoi sorprendere gli ospiti con un lavabo insolito, l'albero riuscirà a far fronte al compito. Il lavabo in legno non è presente nella maggior parte degli appartamenti, pochi saranno in grado di decidere di acquistare un prodotto del genere. Dopo tutto, il prezzo, come per tutto ciò che è esclusivo, è piuttosto alto, e allo stesso tempo il lavabo richiede un'attenzione particolare. Tra le specie di legno conosciute che sono resistenti all'umidità, possiamo distinguere tra quercia e larice, oltre all'acero, la cenere, dall'esotico - mogano, merbau, bambù.

  • Aspetto attraente: l'affascinante trama del legno naturale.
  • Non c'è pericolo di spaccare il lavandino durante il trasporto o l'installazione.
  • Prodotto leggero
  • Prezzo elevato dovuto all'esclusività.
  • Non è consigliabile utilizzare detergenti abrasivi, è impossibile graffiare la superficie con oggetti appuntiti, poiché è possibile danneggiare lo strato protettivo.
  • Il tallone d'Achille di un lavabo in legno è uno strato protettivo che protegge il legno dall'acqua. Nel tempo, potrebbe consumarsi o essere danneggiato. In questo caso può essere necessario il ripristino dello strato protettivo.
  • 1 di 1

Nella foto:

plastica

Nella foto: lavabo Roto CER790 di Agape.

I lavabi realizzati in PVC flessibile non sono praticamente rappresentati sul mercato russo. Anche se ci sono modelli di produttori stranieri, ad esempio, la società Agape dall'Italia, dove i lavabi in PVC sono disponibili in diversi colori e design elegante. La plastica ha diversi vantaggi: è leggera, la possibilità di utilizzare una vasta gamma di colori, è facilmente trasportabile e installata, non può essere rotta. Il tempo di impiego della plastica, se facciamo un'analogia con i tubi del riscaldamento, è abbastanza lungo. Forse il consumatore apprezzerà i lavabi realizzati in PVC flessibile.

La scelta dei lavelli per il bagno: metodi di installazione, materiali, forme

Per scegliere un lavandino del bagno, è necessario familiarizzare con la sua classificazione. Distingua i gusci per metodo di installazione, forma, materiali, dimensioni e altri parametri.

Classificazione dell'affondamento per tipo di installazione

Ci sono quattro opzioni principali:

Questo è il tipo più comune. Le staffe sono attaccate al muro, sul quale la ciotola affonda. Un armadio può essere installato sotto la ciotola. Il lavandino può anche essere riparato con le console.

Questo tipo di sink aiuterà a organizzare lo spazio aggiuntivo per la memorizzazione delle cose necessarie e nasconderà in modo affidabile il cablaggio. La tazza del lavandino si schianta contro il tavolo del dissuasore, del tavolo o della consolle. Inoltre, ci possono essere due modi di immergere - i bordi della ciotola sono a filo con il piano del tavolo o con i lati quando la ciotola sporge leggermente.

L'edificio ha diversi vantaggi rispetto ad altre opzioni per il montaggio del catino del lavello:

  • la possibilità di soluzioni interne insolite, design personalizzato;
  • un modo semplice per installare e montare, e il cabinet per l'installazione può essere sia acquistato che fatto a mano;
  • organizzazione di spazio di archiviazione aggiuntivo, uso più efficiente dello spazio;
  • il prezzo dei modelli mortase è inferiore a quello di un simile overhead.

L'installazione è fatta sulla "gamba", dove l'eyeliner è nascosto. La "gamba" stessa può essere semiaperta - dal lato rivolto verso il muro, nel qual caso è già mezzo piedistallo.

Recentemente sono famose le conchiglie-conchiglie, che possono avere varie forme, da una palla ad un cubo. Sono montati sul piano di lavoro.

Classificazione delle shell per materiale

La scelta del materiale del lavandino per il bagno è molto ampia. Non sono solo le solite porcellane e le maioliche, ma anche rare e originali opzioni come il legno o il vetro. Naturalmente, la qualità dei materiali influenza direttamente le proprietà operative del lavandino, quindi li consideriamo in modo più dettagliato.

Faience, porcellana, ceramica

I materiali più comuni per la produzione di lavelli. Differiscono nel prezzo basso, nel funzionamento a lungo termine, nella semplicità della partenza, nella compatibilità ambientale. Abbastanza una mancanza significativa di faience - la porosità, quindi, nella fabbricazione di lavandini sono smaltati, così che lo sporco, che è quasi impossibile da pulire, non ostruisce i pori. Questa mancanza di lavello in porcellana, ma hanno un prezzo più alto. Sia la porcellana, sia la terracotta, sia i lavelli in ceramica sono pesanti e al tempo stesso fragili, il che richiede un forte fissaggio e un'attenta manipolazione.

Per le sue qualità, il lavandino in pietra artificiale supera gli analoghi del materiale naturale. La pietra naturale è piuttosto fragile e molto pesante, inoltre, è necessario produrne i prodotti manualmente, il che li rende costosi.

La pietra artificiale è costituita da un polimero e da un materiale naturale che lo riempie. L'aggiunta di pigmenti ti consente di ottenere quasi tutti i colori. La produzione di conchiglie viene effettuata mediante il metodo di stampaggio e stampaggio, che riduce il costo del prodotto finale. Tali gusci sono molto più facili rispetto ai prodotti in pietra naturale, molto più resistenti, più facili da curare per loro, non hanno paura dei cambiamenti di temperatura e dell'azione di sostanze chimiche aggressive.

I vantaggi dei lavabi in pietra artificiale:

  • Il prezzo è molto più basso di quello degli analoghi naturali, mentre a quanto pare sono quasi indistinguibili.
  • La superficie del lavandino è perfettamente piana, il che è molto difficile da raggiungere quando si utilizza la pietra naturale.
  • Una bassa porosità aiuta il lavandino a rimanere pulito a lungo e rende più facile la cura. La porosità della pietra naturale è molto più alta, il che significa che dovrai lavarlo accuratamente da esso quasi ogni giorno.
  • La pietra artificiale è un materiale igienico che non intrappola l'umidità.
  • Se un chip si forma sul lavandino, può essere mascherato con mezzi speciali.
  • Il sink da una pietra artificiale non perderà le qualità operative e l'aspetto molto lungo, alcuni decenni.

Di tutti i tipi di lavandini del bagno, questo è il più insolito e causa anche alcune preoccupazioni. Il vetro è un materiale fragile che, quando rotto, forma frammenti taglienti, quindi a prima vista sembra piuttosto inadatto per l'uso in un bagno.

Ma in effetti, per la produzione di lavelli in vetro, il vetro temprato di spessore maggiorato (almeno 15 mm) viene utilizzato in modo speciale. Inoltre, nella fabbricazione di tali additivi di vetro vengono aggiunti ad esso, che aumentano la resistenza meccanica. Un tale guscio non ha paura di shock casuali e può servire per decenni. I modelli di vetro, di regola, sono installati sui controsoffitti e non sono attaccati alla parete.

I principali vantaggi dei lavelli in vetro:

  • La resistenza alle sollecitazioni meccaniche non è inferiore a quella dei modelli di faience standard e l'aspetto è molto più attraente.
  • Non ha paura dei cambiamenti di temperatura.
  • A causa della trasparenza, non ingombrano lo spazio del bagno, come se "si dissolvessero" in esso.
  • Un lavabo anche di un volume significativo sembra molto più piccolo delle sue dimensioni reali a causa delle sue proprietà di vetro.
  • L'aspetto non cambia se esposto a prodotti chimici aggressivi o prodotti per la pulizia.
  • Sicuro da usare, poiché i bordi esterni del guscio sono lucidati e se il guscio si rompe ancora, si formano frammenti di dimensioni medie e non taglienti.
  • I lavelli in vetro hanno un peso ridotto, che ne facilita l'installazione.

Ci sono vetro e svantaggi. Vetro - materiale di marca, il lavandino dovrà costantemente lavare e pulire. Inoltre, i detergenti dovranno scegliere con molta attenzione: la presenza di abrasivo in essi può rovinare l'aspetto del lavandino.

Un altro materiale insolito per i lavandini del bagno è il legno. Il lavabo in legno sembra davvero insolito e può trasformare un normale bagno in un capolavoro di design art.

Lavelli in legno particolarmente adatti per l'eco-stile, così come alcune altre aree interne. I suoi vantaggi operativi non sono inferiori a quelli del faience: il legno viene trattato in modo speciale in modo che non assorba acqua e sporcizia. Tuttavia, i gusci di legno hanno uno svantaggio significativo: sono molto costosi.

Se i lavandini in metallo sono stati a lungo familiari nelle cucine, è ancora esotico nei bagni. Raramente vengono installati, i lavelli in metallo sono adatti principalmente per gli stili moderni, come l'alta tecnologia o il minimalismo. Se il rame viene usato come metallo, il lavandino può essere usato per decorare il bagno in loft, in campagna e in altri stili, ma questa è un'opzione molto più costosa dell'acciaio inossidabile.

La cura del dissipatore di metallo è semplice, l'importante è non graffiarlo, non usare abrasivi e spugne abrasive dal filo, e assicurarsi di pulirlo dopo l'uso, altrimenti ci saranno delle macchie.

Questo è un materiale molto bello e resistente che richiede un trattamento accurato. Il lavabo in marmo ha un aspetto lussuoso ed è adatto per interni classici, così come le camere in stile barocco rococò. Ci sono due principali inconvenienti: lo sporco si accumula rapidamente nei pori del marmo e si deteriora dai detersivi aggressivi. Inoltre, è un'opzione costosa.

Classificazione delle shell per forma

Quando si sceglie un lavandino del bagno, la sua forma è importante. Oltre alle tradizionali ciotole rettangolari con bordi arrotondati, è apparsa una varietà di opzioni diverse, soddisfacendo qualsiasi gusto. I lavandini sono:

  • rettangolare;
  • square;
  • rotonda;
  • ovale;
  • angolazione;
  • doppia;
  • asimmetrica.

Qualunque sia la forma del lavandino, i suoi bordi sono solitamente arrotondati per motivi di sicurezza quando utilizzati e per la massima cura. Lavello rettangolare classico: l'opzione più economica e comune. Sarà appropriato nel bagno spazioso e piccolo. Le camere molto piccole sono meglio dotate di lavandini d'angolo.

Lavabi in miniatura

Il lavello è montato sulla parte superiore del cassetto e fissato alla parete mediante fori di montaggio. Se sono assenti, è necessario fissare la shell alla parete usando la colla di montaggio a base di silicone. Il dissuasore può essere sospeso o appoggiato direttamente sul pavimento.

Vantaggi dell'installazione del lavello nell'armadio: nelle piccole stanze consente di attrezzare un magazzino senza occupare spazio aggiuntivo; il riempimento interno dell'armadio può essere eseguito in diversi modi, può essere sia ripiani che cassetti o cesti.

Lavandini angolari

Di tutti i tipi di lavandini del bagno, un'attenzione particolare dovrebbe essere prestata alle opzioni d'angolo. Possono essere di due tipi diversi: sospeso o da infilare. Di norma, i lavelli d'angolo sono di piccole dimensioni, inoltre, sono installati in un luogo che di solito rimane inutilizzato o che è difficile da usare in un altro modo.

  • Il lavabo angolare consente di risparmiare spazio nel bagno, che, come sapete, non accade molto.
  • Oltre al risparmio di spazio reale, il dissipatore d'angolo offre anche un'espansione della stanza visiva, poiché occupa molto meno spazio rispetto alla versione standard.
  • Il lavabo angolare può essere collocato in una stanza di qualsiasi stile, è sufficiente scegliere il materiale giusto sia per il lavandino stesso e il rubinetto per esso, sia per i piedistalli, se previsto.
  • Il materiale del lavandino del bagno a forma di angolo può essere qualsiasi, ma la maiolica e la porcellana più utilizzate.

I lavandini angolari si distinguono per tipo di piedistallo:

  • aperto (i tubi devono essere mascherati ulteriormente),
  • "Tulipano" (il tipo più popolare di gusci triangolari, i tubi sono nascosti nella "gamba" sotto il lavandino),
  • ciotola (lavandino montato sull'armadio).

Consigli per la scelta di un lavandino per il bagno

Con tutta la varietà di modelli di lavelli, materiali e forme, i prodotti faience sono i più popolari, poiché in termini di rapporto qualità-prezzo non hanno eguali. In secondo luogo è una pietra artificiale e naturale, dietro di loro ci sono lavandini fatti di composito, vetro, metallo.

Scegliere un lavandino per il bagno

contenuto:

Lavandini per il bagno. Regole di selezione

L'arredamento del bagno in molti modi crea il nostro umore quotidiano. Al mattino ci cariciamo di energia, puliamo e ci prepariamo ad attività vigorose, la sera ci rilassiamo, "laviamo via" i problemi e le preoccupazioni, ci prepariamo per andare a letto. Ogni articolo di questa piccola stanza è importante sia dal punto di vista estetico che funzionale. Ad esempio, quale dovrebbe essere il lavandino del bagno in modo che i trattamenti dell'acqua diventino ancora più confortevoli?

  1. Proporzionalità. L'ingombrante lavabo integrato nell'armadio "mangerà" l'area utilizzabile del piccolo bagno e il modello compatto andrà perso nella spaziosa stanza, interrompendo l'insieme generale.

Suggerimento: se le dimensioni del bagno lo consentono, si consiglia di installare due lavandini. Quindi la famiglia non avrà problemi durante la raccolta per lavoro, studio, ecc.

  1. Unità di stile. Il design del lavabo non dovrebbe contraddire l'interno nel suo insieme.
  2. Ergonomia. Sarebbe conveniente andare al lavandino? Quanto è facile prendersene cura? Sono tubi accessibili per la riparazione? Sarà possibile pulire il pavimento sotto e intorno al dispositivo senza problemi? Dove verranno conservati i prodotti per l'igiene personale e i prodotti chimici domestici? Tutte queste domande devono essere risolte quando si sceglie il modello appropriato.
  3. Comfort e sicurezza. Se ci sono bambini piccoli nella famiglia, i gusci di vetro creeranno una potenziale minaccia. Anche le versioni sospese non sono l'opzione migliore, dal momento che un montaggio a sbalzo non è il più affidabile. "Tulip" o modelli ottimamente adatti che sono costruiti nel controsoffitto e dai materiali - faience o pietra artificiale. La forma è meglio scegliere ovale o rotonda per ridurre le lesioni.

Tipi di lavandini in bagno

Quando scegli i lavandini, concentrati sul metodo di installazione. Il fatto che l'impianto idraulico sia semplicemente collegato dipende, in primo luogo, dal suo prezzo e dalla capacità di svolgere in modo indipendente tutto il lavoro necessario.

Lavabo sospeso

Tali modelli sono montati direttamente sulla parete, sia con tasselli, sia con l'uso di staffe, se il prodotto è abbastanza massiccio. Un'altra opzione è quella di dotare il lavello di un piedistallo sospeso, che consente non solo di nascondere comunicazioni poco allettanti, ma anche di organizzare un supporto affidabile con ulteriori spazi di archiviazione.

Attenzione: quando si acquista un lavabo, è necessario prestare attenzione al foro sotto il miscelatore. Se non ce n'è, dovrai fare una nicchia per nascondere le tubature dell'acqua e installare un rubinetto sul muro.

Le strutture sospese sono ideali per i bagni di piccole dimensioni, poiché lo spazio sotto di loro rimane libero. Qui è possibile installare un cesto della biancheria, scaffali o supporto con accessori da bagno.

I lavabi hanno un bell'aspetto in interni moderni o retrò, ma per classici o musica country vengono scelti molto meno frequentemente.

Modello meno - installazione problematica, che non può far fronte a tutti. Il muro dovrebbe essere solo capitale, le pareti non sono in grado di sopportare il peso del prodotto.

Nella foto - affonda nell'impiccagione del bagno:

Lavare "Tulip"

Il nome di questo tipo di lavandini riflette molto accuratamente le loro caratteristiche di design. La ciotola è installata su un piedistallo separato che maschera il sifone e il cablaggio delle comunicazioni. Esternamente, il guscio sembra davvero un fiore su una gamba sottile.

Il "tulipano", che è diventato un classico tra i dispositivi sanitari, ha diversi vantaggi contemporaneamente:

  • semplicità e affidabilità del fissaggio
  • aspetto spettacolare
  • dimensioni compatte
  • prezzo accessibile, confrontato, ad esempio, con fatture o analoghi integrati

Suggerimento: un lavandino con piedistallo è più adatto per un bagno in stile classico. Si inserirà armoniosamente nell'interno. Inoltre, in una stanza spaziosa (e per i classici usano solo stanze con una grande area) non ci sono problemi con la conservazione delle cose. Ciò che è importante, perché sotto un lavabo simile non c'è posto per loro.

L'aspetto dei lavandini "a tulipano" nel bagno può essere visto nelle seguenti foto:

Shell affondare

Uno dei modelli più popolari. È una ciotola installata su qualsiasi base. Il più delle volte è un cassettone, meno spesso - un tavolo con gambe o una console.

Il lavandino della ciotola sembra molto elegante, il che le è valso l'amore dei consumatori. Ma il modello della domanda non è solo per il design originale. Tra i suoi vantaggi:

  • velocità e facilità di installazione
  • possibilità di supporto sul piano di lavoro di qualsiasi dimensione
  • una vasta gamma di materiali e tecniche decorative utilizzate
  • varietà di forme
  • comoda sigillatura dei giunti, protezione garantita contro le perdite

Importante: tutti i giunti con il piano del tavolo e le comunicazioni di collegamento devono essere accuratamente isolati per evitare l'umidità e i relativi problemi.

L'unica cosa che può spaventare i consumatori è il prezzo della ciotola. Questo è il modello più costoso nel moderno impianto idraulico del mercato.

Più avanti nella foto: esempi di lavelli sopra il piano del tavolo:

Modelli integrati

Sono al primo posto in termini di praticità ed ergonomia. Adatto a stanze di qualsiasi dimensione, e usarle comodamente per adulti e bambini.

Ci sono tre tipi di lavelli integrati nel piano di lavoro in bagno:

  1. I lati della ciotola sono sopra la superficie della base e vi si appoggiano. Questo tipo è il più comune e conveniente da installare.
  2. La ciotola è sotto il piano del tavolo. L'installazione qui richiede alcune competenze professionali: è necessario assicurarsi che il foro sotto il lavandino sia leggermente più piccolo delle sue dimensioni.
  3. Modello semi-costruito, quando il guscio parzialmente sporge oltre il bordo del piano di supporto. Questa opzione è ottimale per i bagni di piccole dimensioni.

Controsoffitto per il bagno sotto il lavandino svolge diverse funzioni. Questa è una toletta e un posto per riporre i prodotti per l'igiene personale e una protezione dagli spruzzi per ripiani o comodini più bassi. E un elegante complemento d'arredo che rende il nostro bagno unico.

Va notato che i lavabi incorporati sono meno inclini a crepe e scheggiature, inoltre, sono facili da lavare, perché la superficie esterna è chiusa e quasi non inquinata.

Foto di lavelli con un controsoffitto per il bagno:

Lavello con armadio in bagno

Nell'interpretazione moderna, tali modelli sono i parenti più stretti del famoso "Moidodyr", sono gradevoli alla vista e consentono di organizzare efficacemente lo spazio. Il paracarro da un lato maschera l'impianto idraulico del backstage, dall'altro - funge da capiente magazzino, permettendoti di liberarti del caos.

In stanze con una vasta area, le dimensioni dell'armadio potrebbero consentire l'installazione di una lavatrice al suo interno. Si consiglia di utilizzare l'armadio sotto il lavandino in piccoli bagni, soprattutto se la vasca da bagno in essi è sostituita da una cabina doccia.

Suggerimento: per i piccoli spazi, è preferibile scegliere un ciondolo, non un dissuasore. Tale modello aumenta visivamente lo spazio, è conveniente per la pulizia e soffre meno di umidità, poiché l'aerazione è fornita non solo sui lati, ma anche sul fondo.

Le varietà angolari sono preferibili a quelle dirette: occupano un'area più piccola.

Quali sono gli armadi sotto il lavandino in bagno. Foto selezionate:

"Water Lily"

Il lavello con fondo piatto e scarico orizzontale è prodotto appositamente per l'installazione sopra la lavatrice. Questa è una soluzione eccellente per i bagni di piccole dimensioni, anche se il modello ha i suoi svantaggi:

  • Il sifone della struttura si ostruisce periodicamente e deve essere pulito.
  • Vi è il rischio di versare acqua sulla "rondella" del modulo elettronico.
  • Gli elettrodomestici sono "a vista", che influisce sull'aspetto della stanza.

Eppure il lavello sopra la lavatrice è indispensabile, per esempio, nella "Krusciov" e in altri bagni di dimensioni simili.

Consigli: è meglio acquistare un kit già pronto: una mini-macchina automatica progettata per l'installazione sotto un lavabo e una ciotola - oggi molti produttori leader offrono questo "duetto".

Esempi di "ninfee" nella foto qui sotto:

Lavandino angolare in bagno

Questo modello renderà confortevole anche un piccolo bagno, solitamente utilizzando un'area vuota all'incrocio tra due pareti.

I lavandini angolari sono:

La prima opzione è buona per gli amanti dei trattamenti a lungo termine dell'acqua e del relax, non riconoscendo le docce. In questo caso, una vasca compatta e asimmetrica viene in soccorso, nella parte stretta del quale si trova il lavabo angolare sospeso. Questa tecnica consente di risparmiare spazio e aumentare l'ergonomia della stanza.

Selezionando un lavello ad angolo integrato in un piccolo bagno, forniremo spazio aggiuntivo. Occupando un minimo di spazio, l'armadietto sotto il lavandino risulta essere molto spazioso a causa della grande profondità.

Esempi interessanti nella foto:

Analisi comparativa dei materiali

I nostri lavabi resistono a un carico elevato, perché, oltre alle procedure igieniche, vengono spesso lavati o giocati (nel caso di bambini piccoli). Nella ciotola, si può accidentalmente far cadere una bottiglia pesante con un cosmetico, o colpire su di esso, girando goffamente nello spazio ristretto del bagno.

Inoltre, il lavandino è influenzato dall'acqua, la cui composizione è lungi dall'essere un prodotto chimico ideale e aggressivo che viola il rivestimento superiore.

Pertanto, il materiale del prodotto deve essere:

  • durevole
  • durevole
  • resistente alle influenze meccaniche e chimiche
  • con buone caratteristiche decorative

Considera le opzioni più popolari.

Ceramica faience

Ceramica - la scelta migliore per il lavandino in bagno. Una vasta gamma di soluzioni di design, resistenza all'umidità e detergenti, inclusi abrasivi, facilità di manutenzione, ecco solo una piccola lista dei vantaggi di questo materiale.

Grazie alla tecnologia moderna, i lavelli di terracotta non mantengono più la bianchezza della neve, giocando con tutti i colori dell'arcobaleno. I lavelli colorati per un bagno si differenziano per una grande espressività e una varietà di design. Si adattano perfettamente agli interni classici e moderni.

Svantaggi dei prodotti ceramici:

  • grande peso
  • cracking nel tempo dello strato vetrato superiore
  • bassa resistenza all'urto, che porta a crepe e scheggiature, che sono quasi impossibili da eliminare.

Nella foto - lavelli di terracotta:

vetro

Lavandini in vetro per il bagno oggi all'apice della popolarità. Con il giusto indurimento, questo materiale apparentemente fragile diventa resistente e resistente al microclima specifico dei bagni.

Il design spettacolare è un altro vantaggio del vetro. Ciotole trasparenti rendono l'interno luminoso e arioso.

Tuttavia, vi è uno svantaggio significativo dei lavelli in vetro: la complessità delle cure. La forfora di lime, le perdite e le macchie attirano immediatamente l'attenzione e rimuoverle non è facile, perché le composizioni con particelle abrasive e spazzole possono lasciare dei graffi visibili sulla superficie.

Per la riassicurazione del vetro, anche temperato, è meglio rifiutare alle famiglie con bambini piccoli.

Foto di ciotole di vetro all'interno:

metallo

I piccoli lavabi estetici smaltati sono sbiaditi nel passato, sono stati sostituiti da prodotti di alta qualità in rame o acciaio inossidabile (vedi foto).

Gusci di metallo - piuttosto una rarità di un fenomeno comune, sebbene siano durevoli, belli e senza pretese nelle cure.

Tra gli svantaggi: ci sono delle macchie di lime sulla tazza e l'acqua emette un suono forte quando viene a contatto con la superficie del lavandino.

Marmo contro la pietra artificiale

Ci sono stili che richiedono un design lussuoso o esotico. Questo è un classico, Art Deco ed Ethno. In questo caso, un lavabo in ceramica o in vetro è improbabile che sia una scelta degna.

Ma il lavandino di pietra naturale nel bagno sarà fantastico. Solitamente vengono utilizzate rocce forti e leggermente porose: granito, onice o marmo. Tali prodotti hanno un costo elevato, che è pienamente giustificato dalla complessità del loro trattamento e dall'esclusività del materiale.

Il marmo è considerato il più vulnerabile tra i minerali elencati. Richiede una pulizia regolare, altrimenti uno sgradevole, difficile da rimuovere forme di placca sul lavandino. Patatine e fessure sono anche una costante minaccia per i sanitari in marmo.

La pietra artificiale non è meno bella delle sue controparti naturali, ma è economica e ha le migliori caratteristiche prestazionali. Il materiale sulla base di polimeri e polvere di pietra è adatto a qualsiasi tendenza di stile, che può essere facilmente visto confrontando le foto presentate da noi:

legno

Questo materiale è usato raramente nella produzione di lavelli. I prodotti appartengono all'elite e sono fatti a mano con un trattamento speciale e l'impregnazione con composizioni idrorepellenti.

Il legno richiede una cura particolare: deve essere pulito solo con detergenti neutri e una spugna morbida. A danno di uno strato superiore protettivo, il lavabo diventerà rapidamente inutile sotto l'effetto dell'acqua.

Attenzione: ogni quattro anni il lavello in legno dovrà essere restaurato per prolungarne la durata.

Forma della conchiglia

I moderni lavabi in termini di possono essere:

  • rettangolare
  • ovale
  • tondo
  • piazza
  • asimmetrico

Il più versatile è un lavabo rettangolare. È adatto per bagni di qualsiasi dimensione e stile:

Il lavabo rotondo nel bagno sembra insolito, crea un'immagine memorabile:

Ma forse i lavabi da bagno più eleganti sono ovali:

Colore della shell

La shell non deve essere bianca. Il suo colore può essere qualsiasi, purché sia ​​in armonia con la soluzione di colore generale del bagno. Maiolica molto bella o vetro dipinto a mano:

Dimensioni lavandino del bagno

Le dimensioni del lavabo sono selezionate in base all'area della stanza e alle esigenze specifiche. Non necessariamente in un ampio bagno è necessario un grande lavello, è possibile installare due ciotole più piccole, se, ad esempio, diverse persone usano il bagno allo stesso tempo al mattino.

La larghezza ottimale di un guscio standard è 50 - 65 cm. La profondità dovrebbe essere all'incirca la stessa. L'altezza del dispositivo è in genere di 80 - 85 cm.

La larghezza massima della calotta è di 90 cm. Per aumentare le sue dimensioni, si consiglia di utilizzare modelli doppi.

Lavandini da bagno creativi. Selezione di foto

In conclusione, offriamo interessanti opzioni di design per i lavandini. Forse ispireranno qualcuno a creare qualcosa di simile nella loro casa.