Principale > Disegno

Come scegliere la dimensione ottimale sotto il lavandino in bagno

È estremamente importante scegliere la dimensione del lavello, non solo dal lato estetico ma anche dal lato pratico: dovrebbe essere conveniente usare i sanitari. Oggi sul mercato ci sono conchiglie, che differiscono l'una dall'altra per forma, colore, metodo di attacco e, naturalmente, dimensioni. L'ultimo parametro sarà discusso in dettaglio.

Misura il bagno

Prima di andare al negozio idraulico, è necessario prendere le misure della stanza in cui si prevede di installare un lavabo. La dimensione del bagno dipende in gran parte da quanto spazio è rimasto dopo il montaggio È necessario ricordare che per la padrona di casa, che in seguito pulirà il bagno, è necessario un po 'più di spazio rispetto al visitatore "ordinario".

Va anche notato che un ampio lavabo avrà bisogno di un armadio su cui dovrà essere posizionato. Questo, a sua volta, potrebbe creare delle difficoltà per pulire la stanza. Ecco perché i lavandini appesi sono popolari con noi. Inoltre, sono più convenienti in condizioni di spazio limitato: il visitatore, di regola, le avvicina molto da vicino, e sotto di loro c'è spazio per le gambe.

Per riassumere Prima di acquistare l'impianto idraulico è necessario:

  • Misura la stanza;
  • Delineare un piano per il bagno su una scala;
  • Contrassegnare sullo schizzo tutti gli elementi che dovrebbero essere nella stanza dopo l'installazione del lavello.

Taglie standard

I lavabi della configurazione e del design più diversi, spesso molto insoliti, sono sul mercato. Allo stesso tempo, ci sono standard generalmente accettati. Quindi, per i bagni "ordinari", lo standard è il seguente:

  • Larghezza - da 50 a 65 cm;
  • Profondità - da 48 a 61 cm;
  • Altezza - da 80 a 85 cm.

Cosa succede se ignori lo standard quando si installa il lavandino? Non va bene Quindi, se la larghezza del lavandino sarà inferiore a 50 centimetri, c'è un'alta probabilità che l'acqua dopo il lavaggio sarà sulle pareti e sul pavimento. Se si supera la larghezza di 65 centimetri nel bagno (se è, ovviamente, anche standard), ci sarà molto poco spazio.

Con l'altezza non è così semplice. 80-85 centimetri dal pavimento al lavabo è una cifra media che riduce al minimo l'inconveniente per bambini, donne e uomini. Anche se per le donne l'altezza ottimale è di 81-91 centimetri, e per gli uomini - 94-109 centimetri. Tali standard sono presi in considerazione quando si installano pozzi nei bagni pubblici.

Per quanto riguarda i bambini e gli adolescenti, il primo è considerato l'altezza ottimale di 60 centimetri e il secondo 70. Tutti questi dati sono riportati nei documenti normativi che guidano l'installazione di articoli sanitari in asili, scuole, università e altre istituzioni educative. Per gli appartamenti viene utilizzata la variante media.

È interessante notare che esistono modelli di lavelli, la cui altezza di installazione è regolabile. Anche in questo caso, per regolare l'altezza, è possibile installare un lavabo montato a parete con staffe. Può essere appeso all'altezza che sarà conveniente per tutti i potenziali utenti. Ma per un lavabo integrato in un armadio o per un modello di tulipano, è impossibile regolare l'altezza. Inoltre ci sono già opzioni per il posizionamento di lavatrici.

Riassumendo quanto sopra, affermiamo: la dimensione standard nel bagno può essere:

  • Grande (larghezza 75-125 centimetri, profondità - 61 centimetri);
  • Medio (larghezza 55-75 centimetri, profondità -35-48 centimetri);
  • Piccolo (largo 40-55 centimetri, profondo -12-35 centimetri).

Caratteristiche di dimensioni standard

I lavandini di 40-50 centimetri di larghezza sono installati in bagni minuscoli, di solito nell'angolo. Vengono spesso offerti insieme a un armadietto progettato per riporre accessori per il bagno: shampoo, sapone, pettini, gel, ecc. Molto popolare tra i residenti estivi.

50-60 centimetri - la dimensione più comune. Tali lavabi sono presenti nella maggior parte dei bagni. Aspetto armonioso, facile da pulire e mantenere. Sul mercato un sacco di modelli di dimensioni simili. Ci sono montati, generali, integrati.

I lavabi larghi e larghi 60 centimetri sono usati, di regola, in moderni appartamenti multi-room, caratterizzati da stanze spaziose o in case private. Spesso hanno una forma ovale.

Trovato in ville e residenze di campagna lavandini di 90 centimetri di larghezza (tali dimensioni, tra l'altro, sono ammessi in doppi lavandini che possono essere utilizzati da due persone allo stesso tempo). Su di esso per i fan speciali da lavare con comodità... Sono installati insieme al cabinet.

Forma e materiale

Le forme delle conchiglie sono diverse. Tutto dipende dall'immaginazione del designer e dal volume del bagno. Le forme più comuni sono:

  • Lavello d'angolo (può essere con un paracarro);
  • Tulipano (sul leg-stand);
  • rettangolare;
  • ovale;
  • Semicircolare, con angoli tagliati;
  • Round.

Ampia scelta e materiali di cui sono realizzati lavandini. Questo è:

  • porcellana
  • Marmo (naturale o artificiale);
  • porcellana;
  • legno;
  • metallo;
  • Glass.

In generale, c'è molto da scegliere. La cosa principale quando si sceglie una taglia non deve essere confusa.

Dimensioni di lavelli e lavabi

Nella scelta dei lavelli, i clienti tengono conto del loro aspetto, della forma del prodotto e del metodo di fissaggio, nonché del materiale di cui è fatto il lavello. Un importante criterio di selezione è la dimensione di un modello adatto. A quali dimensioni dei lavandini dovrebbe essere prestata attenzione e quali sono i modelli di una certa dimensione caratterizzati da?

Dimensioni importanti

Sia per il lavabo e per armadi sotto di esso o altri elementi, esaminare in primo luogo i parametri di base come la larghezza, profondità e altezza. Gli indicatori sono scritti in forma abbreviata. Ad esempio, è possibile soddisfare la designazione "lavabo dimensioni 550x480x150 mm". Quindi, questi lavabi larghezza di 550 mm, la profondità (distanza dal muro) - 480 mm e l'altezza (la profondità della ciotola) - 150 mm.

Se stavate cercando, dire, un lavabo con piedistallo, specificare le dimensioni, non solo del bacino, ma anche stare in piedi. In questo caso, i parametri sono scritti come altezza-lunghezza-larghezza. Ad esempio, un produttore o un negozio offre piedistalli per lavabi in porcellana di 640x215x200. Ciò significa che l'altezza del piedistallo saranno 640 mm, e la lunghezza e la larghezza, rispettivamente 215 e 200 mm.

larghezza

Questo è il parametro principale dei lavelli, in base al quale viene selezionato un prodotto adatto nei negozi. La larghezza delle conchiglie è rappresentata da una gamma piuttosto ampia - da 35 a 100 cm e oltre. Se acquisti un lavabo angolare, questo parametro indica uno dei lati del prodotto, situato lungo il muro. La larghezza ottimale si chiama 55-65 cm.

Con una piccola stanza, molti donano la larghezza del lavandino, ma i prodotti per i quali questo parametro è inferiore a 50 cm non sono molto comodi da usare. Molto spesso gli spruzzi di un lavabo di questo tipo non rientrano nella portata del lavello. I modelli con una larghezza di oltre 65 cm sono per lo più acquistati per un ampio bagno.

Quali sono le dimensioni del lavabo per il bagno

Naturalmente, la figura centrale di ogni bagno è la vasca da bagno, occupa il maggior spazio e ha anche un carico funzionale elevato. Tuttavia, il lavello non è meno importante, perché lo usiamo molte volte di più, vale la pena contare quante volte ogni persona si lava le mani o si lava la faccia.

Le piccole dimensioni del bagno spesso non consentono ai proprietari di girarsi e installare un tale modello di lavaggio, in modo che fosse comodo da usare. In questo articolo descriveremo come scegliere la dimensione ottimale del lavabo per il bagno al fine di massimizzare l'uso dello spazio libero, ma allo stesso tempo creare un interno armonioso.

Tipi di lavandini

Il lavandino del bagno è un dispositivo sanitario sotto forma di una ciotola o contenitore di un'altra forma, che viene utilizzato per il lavaggio, il lavaggio delle mani e altri bisogni igienici e igienici di una persona. Di solito il bagno degli appartamenti standard è dotato di un lavabo, tuttavia, non è sempre conveniente usarli a causa delle loro piccole dimensioni. La gamma di gusci differisce principalmente in base ai seguenti criteri:

  • Materiale. I gusci sono fatti di ceramica, metallo, pietra naturale o artificiale. I modelli in ceramica sono più spesso utilizzati per il bagno, in quanto sono resistenti, non assorbono l'inquinamento e non risuonano con l'acqua. Recentemente, i lavelli realizzati in pietra artificiale, che, tra le altre cose, hanno un peso più leggero, sono diventati sempre più popolari.

È importante! Il criterio più importante che deve essere preso in considerazione quando si crea un progetto è la dimensione dei lavandini. Naturalmente, nella vita di tutti i giorni è più comodo e comodo utilizzare i modelli di grandi dimensioni, tuttavia, non sempre l'area del bagno consente di posizionare un grande lavello senza danneggiare il resto delle funzioni della stanza.

Varietà di lavandini di dimensioni

La dimensione del lavello è il criterio più importante che deve essere preso in considerazione nella scelta di arredi idraulici e mobili da bagno. Se il bagno ha una grande dimensione, allora puoi fare attenzione ai modelli più grandi, e nei piccoli locali dovrai accontentarti di un lavabo compatto. Ogni lavello ha le seguenti dimensioni: larghezza, profondità e altezza, indicate dal produttore sulla confezione del prodotto. In base alle dimensioni, i lavandini sono suddivisi nelle seguenti categorie:

  1. Mini guscio. I modelli di questa categoria hanno una larghezza fino a 35-40 cm e una profondità fino a 25 cm, di solito vengono installati come lavello supplementare nel bagno, negli uffici o in appartamenti molto piccoli. I mini-gusci sono scomodi nell'uso quotidiano, a causa delle dimensioni ridotte, lo spray è costantemente in volo. Spesso, i lavabi in miniatura hanno una forma angolare, di solito sono montati su una gamba a piedistallo e non hanno depositi.

Fai attenzione! Quando scegliamo un lavandino, vogliamo che sia più grande. Tuttavia, i designer professionisti ritengono che un eccessivo lavaggio visivamente riempia l'intero spazio libero del bagno, rendendolo angusto e scomodo. Nella maggior parte dei casi, la scelta migliore sarebbe un modello di dimensioni standard integrato in un cabinet.

Parametri ottimali

In una varietà di diverse forme, dimensioni e persino colore della shell è facile perdersi. Quando si sceglie un modello, prima di tutto è necessario prestare attenzione alle dimensioni del prodotto. I progettisti consigliano di utilizzare la seguente regola al momento dell'acquisto: maggiore è l'area del bagno, maggiore è il livello del lavandino. I seguenti parametri sono considerati ottimali nella maggior parte dei casi:

  • Il lavabo del bagno sarà comodo da usare se la sua larghezza è di 55-60 cm. Questa dimensione della vasca è sufficiente per evitare che l'acqua venga spruzzata durante l'uso. Ma allo stesso tempo, le dimensioni standard del lavello non ingombrano lo spazio, lasciando la possibilità di muoversi liberamente, fare la pulizia, installare apparecchi aggiuntivi.
  • La lunghezza del guscio dovrebbe essere di 48-61 cm per poterlo usare era conveniente. Questo parametro è adatto anche per la maggior parte dei mixer. Per verificare se la lunghezza del lavandino è adatta a te, stare vicino ad essa e allungare la mano, se il bordo più lontano del lavandino ti raggiunge nel mezzo del palmo, sarà comodo usarlo.
  • Profondità della ciotola Più profonda è la profondità della vasca, meno acqua viene spruzzata durante l'uso. In questo senso, i gusci dei tulipani sono ottimali.
  • Altezza. In pratica, si calcola che l'altezza più conveniente del lavabo sia di 80-85 cm. Tuttavia, se la tua altezza è superiore alla media, ti verranno adattati modelli con un'altezza maggiore o lavandini appesi che puoi appendere all'altezza desiderata.

Si prega di notare! Ora i progettisti offrono spesso l'acquisto di un doppio guscio, composto da due ciotole separate. Tali modelli sono convenienti in quanto possono essere utilizzati contemporaneamente da due persone. Tuttavia, quando acquisti due lavandini, è importante che ci siano almeno 90 cm tra i centri delle ciotole, altrimenti dovrai stare spalla a spalla l'uno con l'altro.

Consigli del designer

Il lavandino correttamente selezionato può diventare una figura centrale all'interno del bagno. I progettisti esperti provano in un unico pezzo diverse funzioni: un lavabo, un piano di lavoro e un ripostiglio. Questa soluzione consente di risparmiare notevolmente spazio nel bagno. Quando si crea un progetto e si sceglie un lavandino, è necessario considerare le seguenti sfumature:

  1. I lavelli montati sull'armadio sono molto più pratici dei modelli su piedistallo, in quanto consentono di utilizzare lo spazio libero per l'organizzazione di detersivi, cosmetici, prodotti chimici per la casa o asciugamani.

Fai attenzione! Quando si sceglie un lavabo, si consideri che è ancora necessario posizionare il contatore sull'acqua, filtro grossolano e comunicazione. Bene, se il muro posteriore dei cabinet non sarà, allora questi dispositivi saranno sempre di pubblico dominio.

Come scegliere un lavabo?

Che tipo di lavabo è adatto per il tuo bagno, determina principalmente la quantità di spazio libero nella stanza. È anche importante considerare dove sono i punti di entrata nella fogna, le condutture dell'acqua. Per capire se un determinato modello è giusto per te, puoi procedere come segue:

  • È possibile disegnare una scala da bagno per ridimensionare e quindi posizionare su di esso gli impianti idraulici di base (vasca da bagno, WC), quindi diventa chiaro quanto spazio sarà lasciato per ospitare il lavandino in bagno. Sullo stesso schema, sarà conveniente designare il cablaggio del tubo.

Ricorda che non è possibile posizionare "strettamente" i sanitari nel bagno. Lascia sempre un piccolo spazio tra il lavandino e il bagno, altrimenti alla fine della riparazione potresti scoprire che qualcosa non si adatta allo spazio ad esso assegnato. Inoltre, quando si installa il lavello, tenere presente che non deve bloccare l'accesso alle valvole a sfera, il contatore, altrimenti, in caso di incidente, sarà necessario dedicare ulteriore tempo allo smantellamento del lavello.

Tutto sulla dimensione del lavello della cucina

Per scegliere la dimensione del lavello per la cucina, è necessario concentrarsi sui seguenti fattori principali.

La dimensione del cabinet e del tavolo

È logico che un lavandino possa essere più piccolo di un armadietto, ma non più, quindi, per determinare le dimensioni di un lavello della cucina, prima di tutto prendere 2 misure:

  • larghezza del telaio dell'armadio (armadi);
  • se si desidera acquistare un lavello con un'ala, misurare anche la lunghezza e la larghezza del pezzo del piano di lavoro che può assumere un lavello futuro. Allo stesso tempo, tieni presente che se hai la mano destra, allora l'ala dovrebbe essere sulla destra, se mancini, quindi l'ala del lavandino è meglio scegliere con la disposizione sinistra. Un esempio nella foto qui sotto.

E ora i principali consigli:

  • I lati non dovrebbero adattarsi al muro, è meglio mantenere una distanza di circa 5 cm, cioè se i telai dell'armadio sono larghi 50 cm, quindi è possibile installare un lavabo con larghezza (o diametro) della ciotola (esclusa l'ala) non più di 45 cm;
  • Il lavandino non deve adattarsi a più di 5 cm dal bordo anteriore del piano del tavolo, altrimenti sarà scomodo: i vestiti potrebbero urinare e l'acqua dovrebbe essere spruzzata. Ma non dovresti metterlo troppo lontano;


  • Il lavello della cucina può essere installato vicino alla parete posteriore, cioè al grembiule, ma non farlo meglio. Se si lascia una distanza di 5 cm o superiore, sarà più facile pulire questo luogo in modo che l'acqua non si accumuli. E se lasci questa distanza di grandi dimensioni, allora puoi mettere i detersivi per stoviglie o montare il mixer come nella foto qui sotto. Questo è particolarmente vero per i lavelli senza fori per l'installazione del mixer;
  • Se si desidera scegliere una wall washer, è necessario trovare le dimensioni esattamente in base alle dimensioni del cassetto.

Profondità della ciotola

Non solo la lunghezza e la larghezza sono importanti, ma anche la profondità.

  • La profondità della vasca migliore è 16-19 cm - i lavelli con tale profondità saranno spaziosi e l'acqua non verrà spruzzata nel processo. In effetti, la maggior parte dei lavelli da cucina ha una tale profondità.
  • È possibile scegliere un lavello con una profondità della ciotola di oltre 19-20 cm, se si cuoce spesso in forno su teglie, utilizzare pentole grandi o portare l'acqua in contenitori di grandi dimensioni. Ma per un uso regolare, tali modelli non sono la scelta migliore, dal momento che dovrai piegare le spalle. Per correggere questa carenza, puoi alzare l'armadietto sopra.
  • La profondità della vasca è inferiore a 16 cm - adatto solo per un bagno - l'acqua dei lavandini poco profondi viene fortemente spruzzata.
  • Tieni presente che per i piccoli lavandini con un diametro inferiore a 45 cm ciotole, il più delle volte, quelle profonde - 20 cm o più.

Dimensioni e forme

La forma garantisce la spaziosità del prodotto e la sua conformità con lo stile scelto.

  1. Square - comodo e spazioso;

Dimensioni comuni: 500 × 500 mm, 600 × 600 mm.

  1. Rettangolare: perfetto per controsoffitti o armadi stretti. Ma tieni presente che un lavabo rettangolare stretto non è molto comodo da usare, perché più ampia è la ciotola, meno spray e più facile lavare i piatti;

Dimensioni comuni: 550 × 500, 500 × 800, 500 × 1000, 500 × 1250 mm, ecc.

  1. Rotonda - una tale ciotola è più facile da mantenere, sarà più capiente di una rettangolare, ma trovare un modello rotondo con sezioni aggiuntive è piuttosto difficile.

Diametri standard: 45-51 cm.

  • Puoi scegliere altre forme: triangolare, fantasia, ovale.
  • Per grandi e / o cucine angolari Faranno i lavelli a trapezio con sei o cinque angoli.

Il numero di ciotole e dimensioni del lavandino

Lavare può essere non solo singolo, ma doppio e a tre sezioni. Le ultime opzioni sono molto convenienti: puoi lavare i piatti in una ciotola, sciacquarli nella seconda scodella, sbrinare i cibi o lavare, ad esempio, le verdure. Se è possibile allocare lo spazio per un tale sink, farlo, la decisione giustificherà più di una volta.

  • I lavelli doppi e tripli richiedono più spazio: la larghezza del telaio dell'armadio deve essere di almeno 80 cm.
  • La lunghezza dei lavelli a due vasche per la cucina inizia da 60 cm, quando la sezione aggiuntiva è stretta e piccola. Tali modelli sono anche chiamati uno e mezzo (foto sotto). Nel caso in cui non ci sia molto spazio in cucina, puoi scegliere questa opzione.
  • Le ciotole sono le stesse e di dimensioni diverse, così come in profondità e anche in forma. Inoltre, puoi scegliere i modelli d'angolo.

Ma la foto qui sotto è un lavabo angolare a due sezioni con ciotole identiche.

Lavello d'angolo con tre ciotole di diversi volumi e un'ala:

  • per i lavelli ad angolo doppio e triplo, è necessario scegliere un miscelatore di qualità in grado di resistere all'aumento del carico in curva;
  • per i pollici trapezoidali con un angolo di 45 gradi, è preferibile scegliere gli stessi lavelli angolari pentagonali o esagonali trapezoidali come nella foto seguente.

Ma esempi di lavelli diretti con due o tre ciotole e accessori.

E altri suggerimenti

  • Per scegliere la dimensione dei lavelli della cucina, considera le abitudini alimentari della tua famiglia - quanto spesso lavi i piatti, quanto cucini e così via. Ad esempio, se piccola cucina e la famiglia non è grande, quindi scegliere un lavandino per la larghezza della cucina di 45 cm;
  • Inoltre, è possibile scegliere un piccolo lavandino se la cucina ha una lavastoviglie installata. Tuttavia, la profondità del lavandino dovrebbe consentire il risciacquo di grandi pentole e padelle;
  • Prestare attenzione non solo alla lunghezza, larghezza, profondità, ma anche allo spessore del materiale e all'altezza dei lati. Il lavabo a mortasa con i lati sarà più pratico e lo spessore dell'acciaio inossidabile - più spesso è il migliore (spessore accettabile dell'acciaio inossidabile - 1,2 mm o più);
  • Molto dipende dal tipo di mixer selezionato. Ad esempio, se si desidera un mixer incorporato nel piano di lavoro, è necessario scegliere la dimensione del dissipatore tenendo conto dello spazio per esso;
  • La dimensione standard dei piedistalli varia da 60 a 35 cm. Naturalmente, è importante installare prima il piedistallo e quindi prelevare il lavandino;
  • E ancora una cosa: se non c'è posto nell'auricolare per un dissipatore capiente a tre sezioni, quindi utilizzare un mixer dotato di una "doccia" estraibile.

Dimensioni del lavandino standard in bagno

Sommario:

Senza un lavandino, l'interno del bagno è estremamente difficile da immaginare. Questo è un elemento funzionale di impianto idraulico, progettato per le procedure di igiene quotidiana. Nel mercato russo, è possibile trovare una vasta gamma di varianti di conchiglie per i bagni, tuttavia, che l'impianto idraulico è organicamente in forma nell'ambiente deve essere esattamente commisurato alle dimensioni del lavandino del bagno della camera.

Pianificazione di una riparazione? Leggi come scegliere la doccia giusta. Scopri le dimensioni delle vasche da toilette qui, le dimensioni e i tipi di bagni o la forma e le dimensioni delle piastrelle nel bagno >>>

Quali sono le conchiglie: le dimensioni ottimali comprovate dal tempo

L'etichettatura è abbastanza semplice da navigare, sfogliare eventuale catalogo tematico o listino prezzi, si vedrà l'iboznachenie intuitivo, ad esempio: 655 * 490 * 185. Ciò significa che la larghezza del bacino uguale a 655 mm e profondità (dimensione a parete) - 490 mm e l'altezza (la profondità della ciotola) - 185 mm come nel seguente schema:

Ci sono determinati standard ripetutamente provati che possono essere guidati in sicurezza quando si sceglie un idraulico per una persona con dati antropometrici medi.

Lavandini da bagno standard

larghezza

Qui, molto dipende dalle dimensioni del bagno, ma il valore ottimale è 550-650 mm. Tali lavelli sono funzionalmente molto confortevoli e avranno un aspetto organico in ogni stanza.

altezza

L'altezza della shell classica è 135-150 mm. Ovviamente, una ciotola profonda è più comoda, ma il valore minimo da quello specificato nell'intervallo è assolutamente intitolato alla vita.

profondità

La profondità è chiamata busta dalla fine del lavandino al muro. Se c'è una scuola materna i bambini e gli alunni della scuola primaria, è meglio partire dalla dimensione minima, o la shell confina torace del bambino e si estendono al mixer sarà scomoda.

Per conchiglie ordinarie è possibile indicare la seguente gamma: 440-610 mm, ma con l'avvertenza che ci sono sia di piccole e grandi dimensioni gli elementi di cui parlare su cui torneremo.

Set con mobili. Tutto è già stato pensato per noi.

L'opzione migliore per un bagno sono i lavelli, che vengono forniti completi di comodino. Si tratta di prodotti abbastanza pratici che aiutano a risparmiare spazio interno senza ingombrare le pareti con altri ripiani per riporre gli oggetti per l'igiene personale.

Qui puoi concentrarti sui seguenti parametri:

tavoli Dimensioni

Dato che questo elemento dovrebbe essere in armonia con il lavandino, si può dare la preferenza a tali parametri: lunghezza - 550-1000 mm, altezza - circa 820-850 mm, profondità - 450-600 mm.

"Moidodyr" è una soluzione popolare e pratica.

Questi prodotti sembrano essere più funzionale, in quanto di regola, il kit comprende non solo un lavandino e armadietto, ma anche uno specchio con armadi d'attaccatura.

Per i bagni tipici, le dimensioni di tali prodotti saranno standard: 550-650 mm. Se lo spazio sul pavimento lo consente, questo parametro può essere aumentato da 70 cm a un metro.

Se si prevede di installare altri elementi nel bagno (doccia, lavatrice), questo dovrebbe essere preso in considerazione quando si determina la dimensione del lavello.

Lavabi da incasso

Tali disegni sono la soluzione migliore per i bagni di medie e grandi dimensioni. I vantaggi dei sink incorporati sono i seguenti:

La ciotola è integrata nel piano del tavolo, quindi non è necessario il montaggio a parete.

Il piano del tavolo nasconde i tubi in modo sicuro.

È conveniente installare lavatrici sotto i lavelli integrati, risparmiando spazio interno.

Se parliamo della dimensione ottimale, qui puoi seguire gli standard di cui sopra.

È importante ricordare che anche i lavandini larghi non devono ingombrare lo spazio interno e adattarsi organicamente all'interno.

Appoggiati su ceramica (lavandino - "ciotola")

Strutturalmente, i lavelli generali sono simili ai modelli incorporati. Tra le caratteristiche distintive, è possibile evidenziare la sfumatura che la tazza è semplicemente sovrapposta sul piano del tavolo, quindi può essere facilmente rimossa se necessario.

Le dimensioni qui sono le seguenti: 550-800 centimetri di larghezza, con una profondità di circa 400-450 cm.

Lavandini da bagno angolari

Questi prodotti sono ideali per le piccole stanze, consentendo di risparmiare notevolmente spazio interno. Sul mercato ci sono tali opzioni per i lavandini angolari:

Tulipano: una gamba che nasconde un sifone e tubi di scarico è inclusa nel kit di installazione.

Sospeso - qui i tubi di scarico sono all'interno del muro, quindi puoi mettere una lavatrice o un cesto della biancheria sotto il lavandino.

Incorporato - in realtà, questa è la versione angolare di "Moidodyra". Tali modelli occupano un po 'più di spazio rispetto alle versioni precedenti, ma questo svantaggio è livellato da uno specchio e cassetti per la memorizzazione di vari accessori.

Se parliamo della dimensione, anche per i modelli incorporati, i parametri esterni possono variare tra 350 * 350 o 700 * 700 mm.

Vale la pena notare che tra i modelli angolari molto richiesti lavelli asimmetrici: (. Vedi immagine sopra) superficie allungata su un lato.

Il piccolo lavabo è una soluzione elegante per una piccola area.

Tali soluzioni si trovano spesso nelle case dei vecchi edifici, dove i bagni non possono vantare grandi dimensioni. Per eseguire comodamente procedure igieniche e non ingombrare lo spazio interno, qui vengono installati lavelli di piccole dimensioni.

Quando si sceglie l'impianto idraulico può essere guidato dalle seguenti dimensioni:

Sospeso - qui la larghezza della vasca può variare tra 230-250 mm, con una profondità di 180-250 mm.

Angolo - tali lavelli sembrano più voluminosi: la larghezza è di circa 400 mm, ma la profondità di tali modelli è di soli 280 mm.

Va notato che per i bagni di piccole dimensioni è possibile ordinare un lavandino con dimensioni individuali, ma costerà molto di più.

Di più - di più! Doppio lavabo per una famiglia numerosa

Questi tipi di lavandini del bagno sono considerati una soluzione piuttosto originale. L'installazione di un doppio lavabo offre i seguenti vantaggi:

Interessante decorazione d'interni di design. Sembra fantastico

Una soluzione pratica per una famiglia numerosa.

La delimitazione dello spazio personale.

Se parliamo delle dimensioni, la distanza minima tra i fori di scarico delle ciotole è di 550 mm. Se questo parametro è inferiore, sarà scomodo utilizzare un doppio lavabo, se è di più, il risparmio di spazio interno scompare.

Piedistallo per il lavandino: dimensioni e installazione

Il lavello del piedistallo sembra molto impressionante: pur mantenendo la funzionalità, il supporto aiuta a mascherare i tubi di scarico. Quando si installa una struttura di questo tipo, si raccomanda di osservare le dimensioni indicate nello schema.

Come aggiustare il muro

Quando si eseguono lavori di installazione, la struttura assemblata viene spostata nel muro e la marcatura viene eseguita con una matita nei punti di fissaggio. Quindi un trapano con punta in lega dura esegue fori, i perni sono martellati. Il fissaggio viene eseguito sulle viti per il lavandino e il piedistallo.

A proposito, molti artigiani di casa, per motivi pratici, lasciano il piedistallo senza fissaggio: il lavandino fissa il supporto in modo affidabile. Questa opzione fornisce un facile accesso al sifone e ai tubi di scarico in caso di blocco, ma questo metodo non è disponibile in raccomandazioni standardizzate.

Sifone e flauto per lavabo: dimensioni

Questi elementi sono parte integrante del design durante l'installazione del lavello. Quando si sceglie un sifone, è possibile concentrarsi sui seguenti parametri:

Il collo Questo diametro può variare per i diversi lavandini, ma lo standard accettato è 32 mm.

Lunghezza totale Qui giocano due valori: la dimensione minima è 750, il massimo è 1300 mm.

Il diametro del tubo di scarico. Qui, le dimensioni di 35, 40 e 50 mm sono considerate standard.

Il diametro delle ondulazioni viene selezionato in base alla dimensione del tubo di scarico, la lunghezza viene determinata arbitrariamente, in base alla distanza dal sistema di fognatura generale.

A quale altezza installare un lavandino in bagno

Questa distanza dovrebbe essere adatta a tutte le famiglie e fornire facilità di utilizzo dell'impianto idraulico. Vi consigliamo di fare secondo lo standard generalmente accettato: 85 centimetri dal livello del pavimento al bordo del lavandino. Se la famiglia è composta solo da adulti la cui altezza è superiore alla media, questa distanza può essere aumentata fino a 900-1000 mm.

È importante ricordare che non è consigliabile appendere il lavandino al di sotto degli 80 centimetri, anche se ci sono bambini piccoli in famiglia. In questo caso, puoi utilizzare sottobicchieri speciali che aiuteranno il bambino a raggiungere la gru.

Quanto lontano dovrebbe essere lo specchio

Si consiglia di installare uno specchio del bagno in base a determinate regole. Sembra questo:

La distanza media tra il pavimento e il bordo inferiore dello specchio deve essere di 1,2 m. Il valore può essere modificato verso l'alto o verso il basso (leggermente) a seconda dell'altezza degli occupanti.

Il bordo superiore può essere impostato sul telaio della porta. Di solito questo valore è di circa 2 metri.

La distanza minima tra lo specchio e il bordo del lavandino: circa 200 mm.

Per i piccoli specchi, queste raccomandazioni non funzioneranno. In questo caso, la superficie dello specchio dovrebbe essere all'altezza degli occhi.

Quanto in alto dal pavimento per impostare il lavandino in bagno - gli standard

Un bagno è una stanza in cui spazio, design e comfort dovrebbero essere combinati. È organizzato in modo tale che gli elementi necessari siano posizionati a una distanza l'uno dall'altro. Pertanto, a quale altezza per appendere il lavandino in bagno è necessario pensare di acquistare un lavabo.

Standard GOST e SNiPa

L'altezza standard del lavandino del bagno è regolata dai documenti normativi di GOST e SNiP. Regolano chiaramente le norme di larghezza, profondità e distanza rispetto agli altri impianti idraulici.

Secondo lo SNiP, l'altezza del lavabo nel bagno dal pavimento al bordo superiore del lavabo è di 80-85 cm per gli edifici residenziali e pubblici. Sono ammessi errori nell'intervallo di 20 mm.

La larghezza del lavabo è di 50-65 cm, profondità 48-61 cm. Si consiglia di installare modelli di dimensioni superiori a 65 cm in stanze spaziose.

Oltre all'altezza, sono stabiliti gli standard per la distanza dal lavabo agli altri oggetti interni.

Distanza minima dal lavandino dagli altri oggetti interni

  • tazza del gabinetto - 25 cm;
  • bidet - 25 cm;
  • bagno - 30 cm;
  • cabina doccia - 30 cm;
  • specchio - 20 cm;
  • scaldasalviette - 60 cm;
  • presa elettrica - 60 cm.

Non dovremmo dimenticare i parametri dello spazio attorno al lavandino. Le dimensioni del lavabo non devono essere inferiori a 70 cm. La distanza dal lavandino alle pareti laterali è di 20 cm.

Ma prima di appendere un lavabo in bagno, si consiglia di eseguire calcoli in base ai parametri di crescita dei membri della famiglia.

L'altezza del lavandino nel bagno è calcolata come segue: i membri della famiglia misurano la distanza dal pavimento al gomito mentre sono in piedi. 6-8 mm è preso da ogni misura. Dai risultati prendi la media. Ad esempio, ad una distanza di 110-100 cm, un compromesso è un'altezza di 105 cm.

Quando si effettuano i calcoli, i bambini non vengono presi in considerazione, poiché la loro crescita varia. Per utilizzare un lavandino comune, si consiglia di acquistare un poggiapiedi sotto forma di un comodino o una scala.

Se è stata presa la decisione di installare un lavamani supplementare, utilizzare le seguenti opzioni di installazione:

L'altezza del bambino affonda dal pavimento, a seconda dell'età dei bambini

  • fino a 3 anni - 40 cm;
  • 3-5 anni - 50 cm;
  • 6-10 anni - 55-60 cm;
  • 11-17 anni - 65-85 cm.

Questi indicatori sono progettati specificamente per scuole materne e scolastiche.

A quale altezza per appendere il lavandino in bagno in una casa privata, decidono i proprietari, in quanto gli standard e le norme sono progettati solo per gli sviluppatori. Pertanto, per modificare l'altezza delle tubature nell'appartamento a volontà.

Gli standard GOST e SNiPa, per gli individui sono di natura consultiva. Non sono previste sanzioni amministrative per i loro cambiamenti. La violazione è considerata solo il trasferimento non autorizzato di un lavandino o di un bagno in un'altra stanza. In tali situazioni, è necessario ottenere il permesso ufficiale per la riqualificazione.

Tipi di lavandini

Prima di decidere a quale altezza installare il lavandino in bagno, familiarizzare con le varietà di questo oggetto sanitario. I negozi offrono una scelta a prezzi diversi, ma non è possibile effettuare un acquisto senza pensieri. Il lavandino scelto in modo errato complicherà le riparazioni e renderà impossibile usarlo comodamente.

  • conchiglie con piedistallo;
  • Mortice;
  • sospeso (cantilever);
  • spese generali.

L'altezza di installazione del lavello dipende dal design e dal montaggio.

Lavandini a piedistallo

Il tipo di lavabi è composto da due parti: la ciotola e la base su cui è installata.

Ad esempio, "tulipani". Il piedistallo funge da supporto affidabile e allo stesso tempo crea un effetto estetico. Quando acquisti un modello del genere, non devi fare i segni e decidere la domanda: a che altezza appendere il lavandino in bagno.

Il calcolo viene effettuato solo nel caso di utilizzo di un lavandino con un semi-piedistallo, poiché lo scarico viene rimosso in un determinato luogo.

mortasa

Per installare questo modello è necessaria una superficie piana: da tavolo o bitta. Lo standard per tali standard di lavelli non ha alcun ruolo. La distanza dal pavimento dipende dall'altezza dei mobili dei cuscinetti.

Installare un tale modello non è difficile, ma richiede precisione. Al fine di evitare il flusso d'acqua, lo spazio tra il bordo del lato del lavandino e il muro è riempito con sigillante.

falso

Questo modello è appeso al muro con l'aiuto di fissaggi.

L'installazione di un lavabo sospeso offre numerosi vantaggi: libera lo spazio del pavimento e fornisce un rapido accesso alle comunicazioni quando è necessario un intervento di riparazione. L'altezza del lavabo dal pavimento al bordo superiore del lavabo può essere standard o calcolata in base all'altezza dei membri della famiglia.

Lavabo sospeso installato a qualsiasi altezza. Per elementi di fissaggio affidabili utilizzare staffe come "circonferenza", "cornice", sotto forma di lettere "G", "T". Sono fatti di tubi in ghisa e acciaio. Sono monolitici e scorrevoli.

alto

Con l'installazione di un tale modello non ci saranno problemi.

Molti lavabi sospesi vengono venduti completi di miscelatori realizzati nello stesso stile.

Installazione di lavabi sospesi:

  1. nel piano di lavoro praticare un foro per i tubi;
  2. collegare un lavandino a loro.

Tutte le comunicazioni rimangono sotto il piano del tavolo. Se il lavello di superficie è installato sull'armadio, i tubi saranno nascosti dietro la porta dell'armadio.

L'installazione di modelli di qualsiasi tipo richiede un approccio qualificato. Se la conoscenza dell'installazione è superficiale, è meglio affidare questa attività a un professionista. Il lavandino installato in modo competente creerà comfort per tutti i membri della famiglia e durerà per molti anni.

Dimensioni lavandino del bagno

La scelta corretta del lavello può essere definita una delle sfumature centrali all'interno del bagno. Un designer esperto cerca sempre di combinare varie funzioni usando un pezzo di arredamento. In questo caso, queste sono le funzioni di un lavabo, un piano di lavoro e un magazzino per i detersivi. Allo stesso tempo, l'area utile del bagno è notevolmente salvata.

Standard abituali

Le solite variazioni di forma per tutti i modelli di lavamani sono quadrate, rettangolari, ovali, circolari e triangolari. Il primo e più importante criterio di selezione sarà la disponibilità di spazio libero nel bagno. Molto spesso, gli acquirenti scelgono la forma ovale e rettangolare della ciotola del lavello.

Tipi di prodotti:

Per tipo di lavello, il lavabo può essere classificato come:

  • sospesa;
  • rotonda;
  • su un piedistallo;
  • lettera di vettura;
  • da tavolo;
  • costruito in alto / basso;
  • doppia;
  • lavabo;
  • ovale (il cosiddetto "senza denti");
  • rettangolare;
  • economia;
  • premio.

Come prendere?

Il problema della selezione della dimensione del lavandino in bagno nell'implementazione della riparazione è sempre pertinente. La più ricca selezione di vari prodotti idraulici di vari produttori dà molta immaginazione. Ma il processo di selezione dovrebbe iniziare con la determinazione della dimensione richiesta della ciotola.

La fase iniziale è la misurazione dello spazio libero. Ricevi informazioni in diversi modi, misurando la stanza con un metro a nastro o esaminando la documentazione. Dopo di ciò, fanno uno schema preliminare, che mostra come il lavandino si troverà nel bagno.

Tale schema dovrebbe riflettere le dimensioni di tutto ciò che è in bagno. Pertanto, il successivo calcolo dello spazio libero non sarà difficile.

Va tenuto presente che durante la pulizia sarà necessario un po 'più di spazio libero rispetto all'utilizzo standard del bagno. Tutto questo ti aiuterà a scegliere le dimensioni approssimative del lavandino e a pensare attraverso la sua posizione nel bagno.

Altezza e altri parametri

Lavandini I lavabi sono generalmente classificati in base alla loro dimensione:

  • mini-lavabo compatto, adatto per bagni di piccole dimensioni;
  • affondare con dimensioni e configurazione standard;
  • altre versioni di lavabi, che sono un lavabo per due persone o una variante combinata con diversi piedistalli;
  • modelli con singoli tipi di design realizzati in base alle esigenze personali del cliente.

Quando scegli la posizione del lavandino, dovresti prenderlo in considerazione:

Le dimensioni complessive del bagno o del bagno sono per lo più dotate di lavabi con un grande lavabo, largo 90-120 cm.

Solo il lavandino può essere reso ancora più ampio per l'uso simultaneo da parte di due o più persone. Con spazio sufficiente per il bagno per l'utilizzo di impianti idraulici di queste dimensioni, c'è una possibilità molto reale di posizionare un grande armadio sottostante. I lavelli doppi sono larghi fino a un metro e mezzo.

Quando si auto-seleziona e installa il lavello (specialmente con un piedistallo), non si deve dimenticare che l'accesso ai siti di installazione dei contatori dell'acqua, dei filtri e delle comunicazioni non deve essere bloccato. Uno dei modi per prevenire questa situazione è l'assenza della parete di fondo del dissuasore.

Con un piccolo bagno, un lavabo di grandi dimensioni occuperà molto spazio, anche se un lavabo minimo potrebbe non essere sufficiente. Se si utilizza un lavandino poco profondo e stretto, non è possibile evitare spruzzi, che a volte coprono l'intero spazio circostante e la pulizia verrà eseguita in tali bagni molto più spesso.

Prima di visitare la rete di distribuzione per acquistare l'impianto idraulico, è necessario innanzitutto calcolare i parametri della sezione bagno, che sarà occupata da un lavabo. Sfortunatamente, i venditori non indicano in tutti i casi le dimensioni reali dei prodotti. Pertanto, è necessario registrare i parametri necessari con larghezza, altezza e profondità misurate con precisione nelle nicchie del bagno. Questo aiuta molto a capire quanto spazio rimarrà dopo aver installato il lavandino. Tale idea è quella di sfruttare i proprietari di bagni di piccole riprese.

La larghezza ottimale del lavabo - da 40 a 70 cm. Larga larghezza ridurrà solo l'area utilizzabile in un piccolo bagno. Se una persona non ha bisogno di un lavabo così grande, allora per una grande famiglia nel bagno è possibile organizzare un lavandino originale che ha una grande dimensione e una lunghezza considerevole.

Di conseguenza, un bagno di una piccola area viene solitamente completato con piccoli lavandini non più larghi di 45-60 cm. Tali dispositivi sono più adatti a servizi igienici per piccoli uffici, perché a casa vengono installati solo se assolutamente necessario, a causa della mancanza di spazio. A causa della profondità del lavandino, schizzare un getto d'acqua in caduta richiede una pulizia frequente.

Quando si calcola la larghezza e la profondità del lavandino, è necessario stimare l'area che il miscelatore occuperà.

Come scegliere la profondità del lavandino?

La profondità del lavabo più conveniente per un utilizzo ottimale è di 60 - 65 cm. La ragione di questa scelta sono le peculiarità della struttura anatomica di coloro che useranno il dispositivo. Il modo più semplice per determinare i parametri appropriati è utilizzare la lunghezza della tua mano. Tiralo sul lavandino del bagno. Se il suo lato opposto si trova all'altezza del palmo o della punta del dito medio, la profondità del lavandino va bene.

È possibile acquistare modelli di "tulipano" e "mezzo tulipano". Sono meritatamente considerati i più comodi da usare.

Quale dovrebbe essere l'altezza?

L'altezza del lavabo è la distanza dal pavimento alla parte superiore dell'apparecchio. L'altezza del lavabo sopra il pavimento è regolata in base al modello. Quando si sceglie un lavabo sospeso, questa è l'azione più semplice, poiché è installata sulle pareti. Una persona di altezza media utilizzerà in modo ottimale un lavandino posizionato ad un'altezza compresa tra 70 e 90 cm. Si ritiene che gli uomini di media altezza siano i lavabi in ceramica più adatti 90-100 cm, per le persone di piccole dimensioni dovrebbe avere un lavandino inferiore - 85-90 cm.

Nei casi meno frequenti, gli utenti scoprono durante il funzionamento che hanno bisogno di un lavabo situato a un livello più alto o più basso.

Come scegliere la dimensione ottimale sotto il lavandino in bagno

È estremamente importante scegliere la dimensione del lavello, non solo dal lato estetico ma anche dal lato pratico: dovrebbe essere conveniente usare i sanitari. Oggi sul mercato ci sono conchiglie, che differiscono l'una dall'altra per forma, colore, metodo di attacco e, naturalmente, dimensioni. L'ultimo parametro sarà discusso in dettaglio.

Misura il bagno

Prima di andare al negozio idraulico, è necessario prendere le misure della stanza in cui si prevede di installare un lavabo. La dimensione del bagno dipende in gran parte da quanto spazio è rimasto dopo il montaggio È necessario ricordare che per la padrona di casa, che in seguito pulirà il bagno, è necessario un po 'più di spazio rispetto al visitatore "ordinario".

Va anche notato che un ampio lavabo avrà bisogno di un armadio su cui dovrà essere posizionato. Questo, a sua volta, potrebbe creare delle difficoltà per pulire la stanza. Ecco perché i lavandini appesi sono popolari con noi. Inoltre, sono più convenienti in condizioni di spazio limitato: il visitatore, di regola, le avvicina molto da vicino, e sotto di loro c'è spazio per le gambe.

Per riassumere Prima di acquistare l'impianto idraulico è necessario:

  • Misura la stanza;
  • Delineare un piano per il bagno su una scala;
  • Contrassegnare sullo schizzo tutti gli elementi che dovrebbero essere nella stanza dopo l'installazione del lavello.

Taglie standard

I lavabi della configurazione e del design più diversi, spesso molto insoliti, sono sul mercato. Allo stesso tempo, ci sono standard generalmente accettati. Quindi, per i bagni "ordinari", lo standard è il seguente:

  • Larghezza - da 50 a 65 cm;
  • Profondità - da 48 a 61 cm;
  • Altezza - da 80 a 85 cm.

Cosa succede se ignori lo standard quando si installa il lavandino? Non va bene Quindi, se la larghezza del lavandino sarà inferiore a 50 centimetri, c'è un'alta probabilità che l'acqua dopo il lavaggio sarà sulle pareti e sul pavimento. Se si supera la larghezza di 65 centimetri nel bagno (se è, ovviamente, anche standard), ci sarà molto poco spazio.

Con l'altezza non è così semplice. 80-85 centimetri dal pavimento al lavabo è una cifra media che riduce al minimo l'inconveniente per bambini, donne e uomini. Anche se per le donne l'altezza ottimale è di 81-91 centimetri, e per gli uomini - 94-109 centimetri. Tali standard sono presi in considerazione quando si installano pozzi nei bagni pubblici.

Per quanto riguarda i bambini e gli adolescenti, il primo è considerato l'altezza ottimale di 60 centimetri e il secondo 70. Tutti questi dati sono riportati nei documenti normativi che guidano l'installazione di articoli sanitari in asili, scuole, università e altre istituzioni educative. Per gli appartamenti viene utilizzata la variante media.

È interessante notare che esistono modelli di lavelli, la cui altezza di installazione è regolabile. Anche in questo caso, per regolare l'altezza, è possibile installare un lavabo montato a parete con staffe. Può essere appeso all'altezza che sarà conveniente per tutti i potenziali utenti. Ma per un lavabo integrato in un armadio o per un modello di tulipano, è impossibile regolare l'altezza. Inoltre ci sono già opzioni per il posizionamento di lavatrici.

Riassumendo quanto sopra, affermiamo: la dimensione standard nel bagno può essere:

  • Grande (larghezza 75-125 centimetri, profondità - 61 centimetri);
  • Medio (larghezza 55-75 centimetri, profondità -35-48 centimetri);
  • Piccolo (largo 40-55 centimetri, profondo -12-35 centimetri).

Caratteristiche di dimensioni standard

I lavandini di 40-50 centimetri di larghezza sono installati in bagni minuscoli, di solito nell'angolo. Vengono spesso offerti insieme a un armadietto progettato per riporre accessori per il bagno: shampoo, sapone, pettini, gel, ecc. Molto popolare tra i residenti estivi.

50-60 centimetri - la dimensione più comune. Tali lavabi sono presenti nella maggior parte dei bagni. Aspetto armonioso, facile da pulire e mantenere. Sul mercato un sacco di modelli di dimensioni simili. Ci sono montati, generali, integrati.

I lavabi larghi e larghi 60 centimetri sono usati, di regola, in moderni appartamenti multi-room, caratterizzati da stanze spaziose o in case private. Spesso hanno una forma ovale.

Trovato in ville e residenze di campagna lavandini di 90 centimetri di larghezza (tali dimensioni, tra l'altro, sono ammessi in doppi lavandini che possono essere utilizzati da due persone allo stesso tempo). Su di esso per i fan speciali da lavare con comodità... Sono installati insieme al cabinet.

Forma e materiale

Le forme delle conchiglie sono diverse. Tutto dipende dall'immaginazione del designer e dal volume del bagno. Le forme più comuni sono:

  • Lavello d'angolo (può essere con un paracarro);
  • Tulipano (sul leg-stand);
  • rettangolare;
  • ovale;
  • Semicircolare, con angoli tagliati;
  • Round.

Ampia scelta e materiali di cui sono realizzati lavandini. Questo è:

  • porcellana
  • Marmo (naturale o artificiale);
  • porcellana;
  • legno;
  • metallo;
  • Glass.

In generale, c'è molto da scegliere. La cosa principale quando si sceglie una taglia non deve essere confusa.

Dimensionamento dei lavandini del bagno: caratteristiche dell'alloggio + aspetti del design

La varietà di lavelli offerti dai produttori di sanitari moderni per i nostri bagni è semplicemente incredibile. Materiali diversi, design interessanti, la possibilità di appendere un lavabo a un muro, metterlo su un mobile o metterlo sopra una lavatrice - tutto ciò rende il problema della scelta piuttosto complicato e molto eccitante.

Tuttavia, la prima cosa a cui pensare in questa fase è la dimensione del lavandino per il bagno. Questo è vero non solo per i proprietari di piccoli bagni, tipici dei grattacieli del vecchio edificio. Per un bagno spazioso, devi anche scegliere il lavandino giusto.

Cosa cercare quando si acquista un lavandino?

La fase iniziale nella selezione di un lavandino adatto - misure. Armato con un metro a nastro, dovresti misurare attentamente il tuo bagno. Quindi viene redatto uno schizzo di piano che riflette la posizione di tutti gli accessori del bagno per il bagno.

Su tale piano si dovrebbe prendere nota delle dimensioni di tutti gli oggetti installati nel bagno. Successivamente, puoi calcolare la dimensione dello spazio libero che rimarrà per i visitatori.

È importante considerare non solo la crescita e la complessità dei visitatori del bagno, ma anche le peculiarità dell'utilizzo del bagno. Ad esempio, per avvicinarti alla vasca da bagno, qui sotto avrai bisogno di un piccolo spazio per i tuoi piedi. Lo stesso momento può essere significativo quando si utilizza un lavabo posizionato sopra la lavatrice o sull'armadio.

La padrona di casa, che dovrà pulire, avrà bisogno di più spazio rispetto al visitatore medio. Tutte queste piccole sfumature prenderanno la decisione giusta per quanto riguarda la dimensione del lavandino e la sua posizione nel bagno.

Cosa devi ricordare delle dimensioni?

Convenzionalmente, tutti i gusci possono essere suddivisi in diversi gruppi principali a seconda delle dimensioni:

  • mini lavelli compatti adatti a bagni molto piccoli o piccoli servizi igienici;
  • lavandini in dimensioni e configurazioni standard;
  • i modelli combinati che rappresentano il doppio lavabo combinato con un supporto di paracarro, ecc.
  • modelli personalizzati, realizzati su misura.

Quando si seleziona e si posiziona un lavabo, vengono presi in considerazione tre dei suoi parametri principali:

Un lavabo sovradimensionato occuperà troppo spazio nel bagno, ma troppo piccolo non è sempre accettabile. Quando si utilizzano lavandini con una profondità o larghezza ridotta, lo spray si diffonderà intorno allo spazio circostante, in questo bagno sarà necessario effettuare la pulizia più spesso.

Andando al negozio per un nuovo impianto idraulico, è necessario munirsi di un metro a nastro, al fine di chiarire sul posto tutte le dimensioni importanti del lavabo. I dati indicati dal venditore nella descrizione del prodotto, come mostra la pratica, non sempre corrispondono alla realtà. Non fa male prendere il piano del bagno con te per capire immediatamente quanto resterà lo spazio libero. Questa è una buona idea per i proprietari di piccoli bagni.

Qual è la larghezza ottimale?

La larghezza ottimale per un lavabo è di 50-65 cm, mentre un modello più largo di solito "mangia" lo spazio utile di un bagno di dimensioni medie. Per una persona, un lavabo così grande non è necessario, ma in una stanza spaziosa un grande lavello può risolvere alcuni problemi di progettazione. Per i bagni molto piccoli, sono disponibili lavandini molto piccoli, solo 30 cm di larghezza.

Piuttosto, sono destinati all'uso in piccoli bagni negli uffici, a casa, tali piccoli lavabi sono installati solo nei casi più estremi. Da un lavabo troppo stretto, come già notato, gli spray voleranno via. Data la larghezza del lavandino, è anche necessario stimare le dimensioni del sito di installazione per il mixer.

Particolare attenzione viene data alla decisione di installare un doppio lavabo. Questa è un'opzione accettabile per le famiglie numerose in cui diversi membri lavoreranno / studieranno allo stesso tempo.

La distanza tra i centri di entrambi i lavelli non deve essere inferiore a 90 cm, altrimenti sarebbe estremamente scomodo utilizzare un doppio lavabo. A proposito, l'installazione di rubinetti in tali modelli non vale sempre la pena anche eseguire al centro di ogni lavello. i rubinetti possono essere affiancati ruotando i beccucci a 90 gradi l'uno rispetto all'altro, vale a dire ognuno di loro sarà ad un angolo di 45 gradi rispetto al muro.

Come scegliere la profondità del lavandino?

Il più comodo per il corretto funzionamento della profondità del lavello è di 48-61 cm. Scegliendo la profondità del lavandino, puoi concentrarti sulla lunghezza del braccio del visitatore verso il bagno. Hai solo bisogno di allungare la mano sul lavandino. Se il lato opposto del guscio termina al centro del palmo o sulla punta delle dita, la sua profondità può essere considerata ottimale.

Un indicatore importante: la profondità del lavandino della ciotola. Più è grande, meno acqua verrà spruzzata dal mixer. A questo proposito, i modelli tulipano o mezzo tulipano sono molto convenienti.

Quale dovrebbe essere l'altezza?

Questa dimensione per il lavandino del bagno è più facile da regolare, soprattutto se si sceglie un modello appeso che può essere montato sulla parete in un luogo adatto. L'altezza ottimale del lavello ha le dimensioni di 80-85 centimetri, ma molto spesso i clienti trovano più conveniente per loro utilizzare il lavandino collocato sopra o sotto questo livello. Questo momento è importante se il modello è scelto sul piedistallo (il "tulipano" di cui sopra) o sul piedistallo.

Naturalmente, l'altezza del lavabo, sotto la quale si suppone che la lavatrice sia posizionata, può essere maggiore della dimensione del dispositivo, ma non di meno. Si crede che per gli uomini sia meglio installare il lavandino ad un'altezza di 94-102 cm, e per le donne il tasso è leggermente inferiore - 82-93 cm.

Informazioni interessanti sulla scelta di un lavandino adatto per il bagno sono fornite nel seguente video:

Panoramica delle caratteristiche dei modelli di diverse larghezze

Larghezza del lavabo - uno dei suoi indicatori generali più importanti. La profondità dei diversi modelli varia in una gamma non molto ampia e dipende in larga misura dalla larghezza. L'altezza dei modelli sul piedistallo, cabinet e altri supporti è di solito fissa, ma per i lavelli a parete può essere quasi qualsiasi.

Conchiglie di circa 30-40 cm di larghezza sono di solito un modello angolare minimalista. Sono grandi per un piccolo bagno. A volte questo lavandino è installato in un WC separato come lavabo aggiuntivo. Questa soluzione è importante in una famiglia numerosa, dove viene spesso utilizzato il bagno. Completato con un piccolo lavandino, i produttori a volte offrono un piedistallo incernierato, di dimensioni adeguate, in cui sarà conveniente riporre i prodotti chimici di uso domestico e piccoli elettrodomestici per la pulizia. Questo armadio può essere realizzato separatamente.

I lavelli larghi 50 cm sono più diffusi e sono ottimi per i bagni di piccole o medie dimensioni. L'utilizzo di tali dispositivi è molto più conveniente rispetto ai mini-modelli. La versione più compatta e, forse, conveniente di un tale lavabo è montata, ma se l'area e il design del bagno lo consentono, ha senso posizionare un armadio sotto un tale lavandino. I modelli di lavabi di questo tipo sono molto diversi. Oltre all'opzione montata già citata, ci sono modelli integrati, rotondi, asimmetrici, ovali, ecc.

I lavandini larghi 60 cm sono adatti per bagni spaziosi e bagni combinati. Se non c'è troppo spazio, ma si desidera installare un grande lavandino, è logico utilizzare un modello angolare facile da usare, ma occupa meno spazio di archiviazione.

Se si installa un armadio sotto un lavandino, è possibile nascondere le comunicazioni al suo interno, nonché posizionare un paio di ripiani o cassetti per conservare i prodotti chimici domestici e varie cose utili. Il bagno sarà bello e pulito. Per evitare che l'inquinamento si accumuli sotto il piedistallo, è opportuno dare la preferenza alla variante a cerniera dei mobili.

Per i bagni e i bagni di grandi dimensioni sono adatti lavandini di grandi dimensioni di 90 cm. Solo un doppio lavabo può essere più ampio. Se lo spazio ti permette di utilizzare un impianto idraulico così grande, è abbastanza possibile installare sotto un grande armadio spazioso. La larghezza di modelli molto grandi può raggiungere un metro e mezzo.

Sfumature di design

I bei modelli di lavabo di design possono sembrare comodi, ma in pratica non è sempre così. Con l'aiuto di un metro a nastro, è necessario verificare le dimensioni di un modello che è complesso nel design, sia interno che esterno, al fine di assicurarsi che la shell selezionata sia sufficientemente confortevole.

L'uso di lavabi di forma asimmetrica ed ergonomica è popolare, e questo non è solo un tributo alla moda per lo stile originale. Una vasca da bagno e un lavabo di questo tipo possono essere una vera scoperta per un piccolo bagno. In questo caso, entrambi gli elementi sono realizzati sotto forma di un ovale irregolare, la cui estremità è rastremata.

Il bagno e il lavabo sono angolati l'uno con l'altro in modo che l'estremità stretta del lavandino sia posta sopra l'estremità stretta del bagno. Di conseguenza, il bagno diventerà più spazioso e le dimensioni della vasca e del lavabo rimarranno abbastanza grandi per un uso conveniente.

Quando si posiziona un lavandino sopra una lavatrice, possono talvolta verificarsi problemi. Ad esempio, il sink deve essere impostato troppo alto o non sufficientemente profondo da stare vicino.

Meglio di tutti, se il lato del lavandino sporgerà un po 'sul bordo della lavatrice. Il problema dell'altezza della shell può essere risolto utilizzando un modello speciale. Ha uno speciale ripiano piuttosto grande, posizionato a sinistra oa destra della ciotola del lavabo.

La lavatrice non è installata direttamente sotto la vasca del lavello, ma accanto ad essa, sotto questo ripiano.

Selezionando un modello adatto del lavandino, dovresti pensare ai bambini che vivono in casa. Per diversi anni, l'altezza del lavandino sarà troppo alta per un bambino, e di solito non è pratico installare un lavabo separato per i membri più giovani della famiglia che devono smantellare dopo un po 'di tempo.

Sarà più conveniente acquistare una piccola sedia o uno sgabello che servirà da supporto per il bambino. Le gambe della sedia devono essere dotate di cuscinetti in gomma in modo che non scivolino sulla piastrella.

Alcune parole sui codici di costruzione

Sebbene i proprietari di appartamenti e case private decidano in molti casi autonomamente sul posizionamento dei loro impianti idraulici, ci sono ancora alcuni regolamenti edilizi in termini sia delle dimensioni del bagno che del bagno e della distanza tra gli elementi idraulici posti al loro interno.

Ad esempio, le dimensioni del bagno in lunghezza e altezza negli edifici residenziali e pubblici dovrebbero essere uguali a 0,80 me 1,20 m L'altezza del soffitto consigliata non è inferiore a 2,50 m.

Se il WC si trova in soffitta, il WC deve essere posizionato a circa 1,05-1,10 m dal tetto inclinato, altrimenti sarà scomodo da usare. La porta a battente della toilette dovrebbe in ogni caso aprirsi verso l'esterno. L'altezza del soffitto consigliata nel corridoio che porta al bagno deve essere di 2,10 m o più.

Oltre agli impianti idraulici tradizionali nei bagni, spesso vengono inseriti elementi aggiuntivi, ad esempio un box doccia, un bidet, ecc. Si raccomanda di rispettare i seguenti standard:

  • la distanza dal bordo del bagno o della doccia a qualsiasi altro oggetto deve essere di almeno 0,70 m;
  • la distanza tra WC e bidet deve essere di almeno 0,25 m;
  • uno spazio di almeno 0,60 m dovrebbe essere lasciato davanti al bagno;
  • lo spazio libero a destra ea sinistra del water deve essere di almeno 0,25 m;
  • la distanza dalla parte anteriore del lavandino a qualsiasi altro oggetto fisso nel bagno deve essere di almeno 0,70 m.

Questi standard sono validi in tutta la Russia e dovrebbero essere presi in considerazione durante la progettazione degli edifici. Aiuteranno anche a determinare la dimensione del lavabo per il bagno, anche nella fase di progettazione degli arredi di questa stanza.

Per gli edifici visitati da persone con disabilità e persone con bisogni speciali, ci sono altri codici di costruzione. Possono essere presi in considerazione se si prevede di fornire un bagno e servizi igienici, che saranno utilizzati da tale persona.

Nei bagni degli edifici pubblici per persone con disabilità, si consiglia di mantenere le seguenti distanze:

  • la larghezza del bagno deve essere di almeno 1,65 m;
  • la lunghezza (profondità) del bagno deve essere uguale a 1,80 m o più.

Per gli appartamenti in cui vivono persone con esigenze particolari, si consiglia di aumentare la lunghezza del bagno a 2,20 m. Se il bagno nell'appartamento è combinato, le sue dimensioni devono essere di almeno 2,20 m in lunghezza e larghezza. Le stanze devono essere corredate di corrimano speciali.

Le porte a battenti, come negli appartamenti ordinari, dovrebbero aprirsi verso l'esterno. Se i progettisti pianificano di aderire a questi standard durante la pianificazione, possono facilmente legittimare l'alterazione.

Quando si pianifica un bagno per disabili, si deve prestare particolare attenzione al posizionamento del lavabo, all'altezza e al design. Ad esempio, è quasi impossibile per una persona disabile che si muove su una sedia a rotelle per utilizzare il lavandino installato su un ampio dissuasore. Anche il posizionamento troppo alto o basso del lavabo non sarà accettabile.