Principale > Disegno

Qual è il bagno migliore: ghisa, acciaio o acrilico? Analisi comparativa

L'acquisto di un bagno, voglio che serva il suo proprietario per un periodo piuttosto lungo e soddisfare tutti i suoi desideri e bisogni. Pertanto, la scelta di questo pezzo di interno del bagno deve essere considerata deliberatamente e prima di tutto prendere in considerazione il materiale da cui è fatto il bagno stesso. Qual è il bagno migliore: ghisa, acciaio o acrilico? Confrontiamo le loro caratteristiche e ti aiutiamo a scegliere quello che fa per te.

Analisi comparativa

Per vostra comodità, abbiamo preparato una tabella comparativa e condotto ricerche di mercato. Con le valutazioni degli utenti per ciascun criterio puoi trovare nella nostra tabella. Speriamo che questa informazione ti aiuti a decidere nella scelta del bagno.

Ogni tipo di bagno può essere integrato con un sistema di idromassaggio. Come scegliere una vasca idromassaggio con idromassaggio, leggi in un altro articolo.

Maggiori dettagli sulle caratteristiche

Consideriamo più in dettaglio ciascuno di questi tipi di bagni.

Ghisa

I bagni in ghisa erano una tendenza molti anni fa, ma con lo sviluppo della tecnologia, l'interesse per loro non è diminuito, e sono ancora richiesti dalla popolazione.

La vasca da bagno in ghisa è, indubbiamente, un prodotto forte e duraturo. Forse questi due criteri caratterizzano il bagno in ghisa. Un altro punto positivo è la conduttività termica. La ghisa è un materiale che si riscalda a lungo, ma si raffredda anche a lungo. Pertanto, assicurarsi che l'acqua calda in tale bagno non si raffreddi a lungo. Per raffreddare fino alla temperatura del tuo bagno, un bagno del genere impiegherà circa un'ora e mezza. Durante questo tempo avrai il tempo di assorbire completamente la soffice schiuma e rilassarti completamente.

La ghisa è un materiale insonorizzato. Raccogli acqua, sii calmo: la tua famiglia non sarà disturbata dal rumore dell'acqua raccolta.

Il principale svantaggio di un bagno in ghisa è il suo peso. È molto pesante, con una lunghezza di un metro e mezzo, pesa cento chilogrammi. Pertanto, se il tuo appartamento non si trova al piano terra, la consegna e l'installazione del prodotto causeranno difficoltà corrispondenti. Ma il peso non è solo uno svantaggio, c'è un vantaggio. Oh, se imposti il ​​tuo bagno in ghisa, ovunque tu voglia, assicurati che non si muova da nessuna parte. La stabilità del prodotto è garantita. Pertanto, è conveniente mettere un tale bagno contro il muro. Partendo da lei, non lo farà.

Un bagno in ghisa richiede molta attenzione, poiché lo strato che lo ricopre, che è uno smalto impermeabile, può essere danneggiato da una pulizia o da un'attenta pulizia. È possibile ripristinarlo da soli, ma a causa di complesse tecnologie di riparazione, è meglio rivolgersi agli specialisti.

I bagni in ghisa non ti piaceranno con una varietà di tipi e forme. Sfortunatamente, non possono essere chiamati originali. Il produttore straniero, ovviamente, introduce alcuni momenti interessanti nel design. Ad esempio, belle gambe con finiture in oro o maniglie e braccioli aggiuntivi, che garantiscono la sicurezza. I piedi possono essere regolati e l'altezza del bagno può essere regolata in base ai propri desideri. Si noti che tali bagni pesano meno di quello del produttore nazionale.

Il bagno in ghisa può essere dotato di idromassaggio. La luce e le bolle d'aria porteranno il suo proprietario in cima alla beatitudine. Se ti occupi correttamente di un bagno in ghisa, un tale prodotto ti delizierà per circa 50 anni.

I bagni angolari possono essere trovati da qualsiasi materiale, ma sono fatti molto raramente dalla ghisa.

Rivestimento smaltato innovativo

Sono passati molti anni da quando è stato fatto il primo bagno in ghisa. Le moderne tecnologie consentono di migliorare la qualità e l'aspetto e, naturalmente, il bagno in ghisa del nostro tempo non può essere paragonato a quello fatto molto tempo fa.

Come prima, il ferro riempie prima la forma desiderata. Successivamente, la superficie è levigata, levigata e liscia. Tutti i posti irregolari vengono rimossi. È su questa base idealmente uniforme che viene applicato lo smalto. Lo smalto è uno dei parametri più importanti che determinano la qualità del prodotto. Affinché un tale prodotto possa servire il suo proprietario per decenni, il produttore aggiunge varie impurità: il bario e il cobalto. Il bagno è molto bello: bianco come la neve e lucido.

Perché i bagni domestici sono più pesanti di quelli importati? È solo che i bagni russi hanno uno spesso strato di ghisa. I produttori stranieri hanno il contrario: lo strato di ghisa è più piccolo e il rivestimento smaltato è più spesso. I produttori arricchiscono lo smalto con ioni argento. Non è un segreto che l'argento abbia proprietà antibatteriche e disinfettanti. Pertanto, il suo uso in quest'area è semplicemente insostituibile. Questo bagno non è solo bello, ma anche buono per la salute.

Un altro componente dello smalto è il sale di titanio. Fornisce morbidezza e rende questo bagno più durevole. In vendita è possibile trovare vasche da bagno in ghisa, in cui il rivestimento laccato è costituito da tre strati. Un tale bagno ricorda un bagno fatto di acrilico.

Ti consigliamo di leggere il nostro articolo su come scegliere un bagno in ghisa.

acrilico

I bagni acrilici sono il risultato del progresso scientifico e tecnologico. Sono più giovani dei bagni in ghisa, ma hanno già i loro fan. Un tale prodotto non è molto pesante, quindi è comodo da installare e spostare. Sì, e non ci sono problemi particolari con la consegna. L'apparente fragilità a prima vista è ingannevole. Il bagno acrilico è abbastanza forte e affidabile. Questo bagno ha una superficie liscia e brillante, che col passare del tempo non perde il suo colore originale. Il bagno acrilico trattiene il calore per lungo tempo. Per mezz'ora la temperatura dell'acqua versata sarà inferiore di un grado.

Un altro vantaggio è l'isolamento. L'acqua viene raccolta quasi in silenzio. Il bagno acrilico è facile da usare e curare. È sufficiente pulirlo con una spugna usando un normale detersivo. Non si devono usare agenti chimici e abrasivi forti. Potrebbero danneggiare la superficie acrilica.

I graffi che possono apparire durante l'uso incauto di un bagno acrilico possono essere eliminati applicando smalto liquido o acrilico se il graffio è molto profondo.

Lavate il vostro animale domestico a quattro zampe nel bagno in acrilico. Potrebbe graffiare la superficie del bagno.

I bagni acrilici colpiscono nella loro varietà di forme. Dal momento che il materiale è piuttosto di plastica, il produttore offre bagni ad angolo rotondi e ovali. Pertanto, il loro utilizzo può essere un'aggiunta bella e inusuale al bagno, e in alcuni casi diventa una decisione di design audace.

Un altro vantaggio non meno importante dei bagni acrilici è la loro igiene. L'acrilico è un materiale che inibisce la diffusione dei batteri nel microclima umido di un bagno.

Nuove tecnologie nella produzione di acrilico

In primo luogo, diamo un'occhiata a ciò che costituisce la materia prima per la produzione di bagni acrilici. L'acrilico è una sostanza polimerica, essenzialmente la stessa plastica. Per fare un bagno, è necessario un foglio acrilico, da cui viene fatto saltare un bagno nelle camere a vuoto. Il foglio ha uno spessore diverso, ma in generale non dovrebbe essere inferiore a 5 millimetri.

Esiste una relazione tra lo spessore del foglio acrilico e la sua plasticità. Il foglio spesso di acrilico si piega peggio. Pertanto, un bagno acrilico di alta qualità non avrà forme complicate e complicate.

Il bagno fatto al primo stadio è ancora lontano dalla sua forma finale. In realtà, è solo una bacinella di plastica che può essere facilmente deformata. Segue il processo di rinforzo. Diversi strati di resina speciale vengono applicati sulla superficie, che mantengono la forma di un bagno dopo la polimerizzazione. In alcune fabbriche questo è un lavoro fatto a mano. La forza e la qualità del prodotto dipendono dal numero di tali strati. Possono essere visualizzati ad occhio nudo.

Verificare la qualità del bagno acrilico può essere sul principio di controllare l'anguria sul mercato, cioè, a bussare. Se il suono è sordo, allora puoi tranquillamente comprare un tale bagno. Un suono sonoro indica un sottile strato di rinforzo, e questo è un segno di scarsa qualità. Più è spesso lo strato, più è costoso il bagno. Acquistando un bagno acrilico a buon mercato, sei a grande rischio.

La tecnologia non sta ferma. E ora, i bagni fatti di quarian (quarzo + acrilico) sono già apparsi. Il quarzo rende durevole l'acrilico, quindi il processo di rinforzo scompare semplicemente. Questi bagni non vengono più "spinti", ma gettati. I bagni di quarilla sono molto resistenti. Un oggetto pesante che è caduto in un tale bagno non lascerà graffi o ammaccature su di esso. Naturalmente, un tale bagno è un po 'più pesante del solito acrilico, ma rispetto alla ghisa, è più leggero.

Scopri di più su come scegliere il miglior bagno acrilico, leggi il nostro altro articolo.

acciaio

Il bagno d'acciaio è un'opzione economica. I bagni d'acciaio sono più economici dei bagni di altri materiali. Ci sono, naturalmente, costosi bagni d'acciaio. In apparenza, sono praticamente uguali ai bagni in ghisa a causa dello smalto. E puoi determinare il materiale di produzione, solo toccando il bordo del prodotto. Un tale bagno può servire il suo proprietario per circa 15 anni.

La vasca d'acciaio è molto leggera. Pertanto, l'installazione e l'installazione di difficoltà speciali non causeranno. A causa della plasticità del materiale, i produttori offrono una varietà di forme di bagni in acciaio. Puoi raccogliere ciò che il tuo cuore desidera.

Leggi di più su come scegliere un bagno in ghisa, leggi il nostro altro articolo.

Il più grande svantaggio è la sua conduttività termica. L'acqua in un tale bagno si raffredda in modo disastroso rapidamente. Non sarà in grado di rilassarsi e rilassarsi dopo una dura giornata di lavoro. Altrimenti, dovrai aggiungere costantemente acqua calda. Ed è già antieconomico.

Quando raccogli l'acqua in un bagno d'acciaio, tutti gli abitanti del tuo appartamento lo sapranno. Il suono suonerà forte. I produttori stranieri stanno cercando di rendere questo suono ovattato e utilizzare pad in gomma. Ma questo attutisce solo leggermente il suono dell'acqua versata in esso.

Quando si sceglie un bagno in acciaio, si dovrebbe prestare attenzione allo spessore delle pareti. Le pareti sottili possono essere deformate, lo smalto si incrina.

risultati

Che tipo di bagno scegliere? La soluzione a questo problema, ovviamente, individualmente. Se non ci sono tanti fondi, dovrai comprare un bagno d'acciaio. Dovremo sopportare il rapido raffreddamento dell'acqua e il rumore durante la digitazione dell'acqua. Ma grazie a diverse forme, puoi scegliere un bagno che sarà la soluzione perfetta per il tuo bagno.

I vantaggi dell'acrilico nella sua conducibilità termica e isolamento acustico. Inoltre, il fatto che tutti i graffi possono essere riparati a casa. Il processo di restauro è abbastanza semplice. Qualsiasi negozio di specialità ti offrirà un set per un prezzo ragionevole. I bagni in acrilico possono essere inoltre dotati di idromassaggio e trasformati in un angolo accogliente per le procedure termali. Anche le forme di tali bagni sono variate.

Il bagno in ghisa è molto pesante. I problemi sorgono nell'installazione. Se si è interrotto accidentalmente un pezzo di tale bagno, non sarà possibile dare l'aspetto originale al prodotto. Per ripristinare i bagni di ghisa è molto difficile, e in alcuni casi impossibile. Ma nonostante questo, la cosa più importante è la forza. L'acqua si raffredda in un bagno più lento rispetto all'acrilico. I produttori moderni trasformano questo bagno in una vera opera d'arte, aggiungendo dettagli squisiti. Il bagno in ghisa è un prodotto durevole.

In ogni caso, prima di acquistare un bagno, dovresti "provarlo". Molti negozi permettono ai loro clienti di salire nei bagni per capire se il cliente sarà a suo agio e comodo.

Quale bagno è meglio? - realizzato in ghisa, acciaio o acrilico

Nonostante la crescente popolarità delle docce, i bagni tradizionali non rinunciano alle loro posizioni. Dopo tutto, sono creati per il completo relax e le sessioni rigeneranti con l'uso di oli essenziali, sale marino o schiuma profumata. In termini di comfort, i modelli di ultima generazione non sono in alcun modo inferiori all'idroboxing. Ma è importante sapere quale vasca è meglio per non essere scambiata con la scelta e godere di trattamenti con acqua per lungo tempo.

La prima cosa che dovresti prestare attenzione: materiale e tecnologia di produzione. Questi parametri dipendono non solo dalle caratteristiche prestazionali della tazza, ma anche dal suo aspetto, nonché dalle opzioni di trasporto e installazione.

Oggi i bagni sono fatti da:

  • ghisa
  • sono diventato
  • acrilico
  • kVAR
  • vetro temperato
  • pietra - naturale o artificiale
  • legno
  • rame

Acciaio, ghisa e acrilico sono i più utilizzati: vengono utilizzati sia nella produzione di massa che per la produzione di prodotti di lusso. I materiali rimanenti hanno lo scopo di creare modelli di designer, principalmente al singolare.

Dispone di bagni in ghisa

Hanno una lunga storia. Apparendo nella nostra vita quotidiana nel 17 ° secolo, i bagni di ghisa rimangono ancora i leader del mercato sanitario, nonostante la crescente competizione e l'emergere di nuovi materiali. Non è questa la prova dei loro innegabili vantaggi rispetto alle controparti in acciaio e acrilico?

I benefici dei bagni in ghisa

  • Bassa conducibilità termica L'acqua in una tale ciotola non si raffredda a lungo, permettendoci di crogiolarsi con un comfort speciale. Tuttavia, non si può dire che la ghisa occupa il primo posto nella capacità di calore, con l'avvento di acrilico, ha dovuto "fare spazio". Si è constatato che il font polimerico mantiene l'acqua calda 2 volte più a lungo.

Naturalmente, molto dipende dallo spessore delle pareti di un particolare modello, dalla ventilazione del bagno e da altre condizioni. Pertanto, è difficile dire quale vasca è meglio - acrilico o ghisa, quando si tratta di capacità termica.

  • Durevolezza. A questo punto, il bagno in ghisa è ancora fuori competizione. La sua vita utile minima è di 50 anni, ma questo è lontano dal limite. Con un trattamento accurato, la pulizia con detergenti delicati senza particelle abrasive e acidi caustici, la ciotola manterrà il rivestimento di smalto, il che significa che può servire più di una generazione della famiglia.

Suggerimento: mentre si fanno il bagno agli animali domestici, è meglio mettere un tappetino di gomma nella vasca da bagno per non graffiarne la superficie. Per la stessa ragione, non è auspicabile mettere secchi metallici e altri contenitori nel font che possano danneggiare lo smalto.

  1. Stabilità. Un altro indiscutibile vantaggio di tubature in ghisa. A causa della sua imponenza, il font non si gira, anche se una persona con un peso maggiore si trova sul bordo.
  2. Resistenza allo smalto Il rivestimento non si appanna nel tempo, non si assottiglia, provoca piacevoli sensazioni tattili. Il lato esterno della ciotola è spesso dipinto con colori vivaci, il che consente di diversificare il design dei prodotti. Ma lo smalto richiede cure particolari, altrimenti diventerà giallo, coperto da microfessure e inizierà a collassare.
  3. A basso rumore Il bagno è digitato quasi inaudibilmente. Questo è il vantaggio di una ciotola in ghisa sopra l'acciaio.
  4. Facile da curare. Al contrario, ad esempio, da modelli di acrilico, i bagni in ghisa non sono capricciosi e non necessitano di prodotti detergenti speciali. Al contrario, hanno consigliato una semplice soluzione di sapone con l'aggiunta di aceto, detersivo per bucato, candeggina o soda.

Ma è necessario lavare il bagno regolarmente dopo ogni utilizzo. Se non c'è un serio inquinamento, l'acqua calda sarà sufficiente, e se ci sono macchie, strisce arrugginite o placca, è possibile prendere qualsiasi mezzo su base alcalina.

Importante: dopo il lavaggio, la ciotola deve essere asciugata. Quindi non ci saranno depositi di calcare e ruggine nei posti di schegge di smalto o fognature. Con una bassa umidità nel bagno, puoi semplicemente aprire la porta e attendere che la superficie del bagno si asciughi. Se questo non è sufficiente, pulire la ciotola con un tovagliolo di carta.

Svantaggi dei bagni in ghisa

  • Il grande peso del bagno in ghisa dalla dignità si trasforma facilmente in uno svantaggio quando si tratta della consegna e dell'installazione del prodotto.

Lo spessore delle pareti di una ciotola di qualità dovrebbe essere di almeno 5 mm, non sorprende che il suo peso varia da 90 a 120 kg. È impossibile sollevare un tale impianto idraulico da solo su un piano alto - saranno necessarie 3-4 persone. L'ingombrante vasca a grandezza naturale non si inserisce nell'ascensore del passeggero, pertanto, in assenza di una di carico, viene trasportata lungo le scale, dove vi è un ulteriore problema di svolta sulle piattaforme tra i voli.

Almeno due persone sono coinvolte nell'installazione del font. Tutto ciò crea difficoltà e mette in dubbio l'opportunità di acquistare un modello in ghisa.

Attenzione: i bagni di produttori stranieri hanno uno spessore della parete più piccolo e sono molto più leggeri, senza perdere alcuna qualità. Particolarmente famosi sono i prodotti del marchio catalano Roca, che nel 1925 è stato il primo a iniziare la produzione in serie di bagni in ghisa.

  • La complessità del restauro. Quando vengono visualizzati scheggiature o screpolature dello smalto, è necessario utilizzare i servizi di specialisti, poiché è problematico ripristinare la copertura in condizioni di casa.
  • Monotonia. La ghisa ha poca flessibilità nella lavorazione, quindi i prodotti da esso hanno una forma semplice, vicina al classico: ovale, rettangolare o triangolare (per modelli ad angolo). Coloro che amano lo straordinario design moderno, è improbabile che tali restrizioni facciano appello.

Quando scegliere un bagno in ghisa

Un font in ghisa su gambe curve intagliate a forma di zampe di leone è perfetto per un bagno in stile Impero, Provenza, retrò o shebbi-chic. Un bagno grazioso può essere installato liberamente al centro della stanza, "raccogliendo" attorno ad esso il resto della composizione.

Una ciotola stabile non richiede supporto aggiuntivo, come di solito è il caso con modelli in acciaio o acrilici. Non ci sarà bisogno di costruire un podio per nascondere l'antiestetica struttura di supporto.

La vasca da bagno in ghisa di stile classico sembra rigorosamente ed elegante. Soprattutto se il rivestimento esterno è dipinto in colori pastello, o coperto con dipinti a mano.

Famiglie con bambini piccoli, persone anziane o con molto peso dovrebbero prestare attenzione anche ai modelli in ghisa. Inoltre, oggi i produttori equipaggiano i caratteri con speciali maniglie interne, rivestimento antiscivolo e una comoda seduta per coloro che non vogliono immergersi completamente nell'acqua.

E per gli amanti delle procedure termali di casa, hanno iniziato a produrre bagni in ghisa con getti idromassaggio. È vero, tali dispositivi sono considerati elite e costano di conseguenza.

Bagni d'acciaio Pro e contro

L'idraulica dell'acciaio appartiene alla categoria del budget. Ma un prodotto di qualità può durare fino a 30 anni senza richiedere la sostituzione o il restauro su larga scala.

Se si confronta quale vasca è meglio - ghisa o acciaio, è possibile trovare i pro ei contro di ciascuna varietà.

Vantaggi dei modelli in acciaio

  1. Iniziamo con il design. Poiché i bagni d'acciaio non sono realizzati per stampaggio a iniezione, ma per stampaggio, e il materiale stesso è molto più plastico della ghisa, non vengono imposti limiti severi sulla forma e sulle dimensioni della ciotola. Di conseguenza, la gamma di modelli si distingue per una grande varietà, che consente di scegliere l'opzione appropriata per interni moderni e classici.
  2. Il prezzo degli impianti idraulici in acciaio, come detto sopra, è molto democratico, grazie alla piena automazione della produzione.
  3. I bagni d'acciaio sono almeno due volte più leggeri della ghisa. Il loro peso, a seconda delle dimensioni, varia da 15 a 50 kg. La ciotola può essere trasportata e installata da sola, il che è molto conveniente.
  4. Prendersi cura di un bagno d'acciaio è molto più semplice ed è più igienico. Lo smalto, cotto a temperature elevate, non forma microfessure, dalle quali è difficile rimuovere calcare e sporco.
  5. I modelli moderni hanno funzioni di idromassaggio, sono dotati di maniglie e poggiatesta morbidi, non scivolano, garantendo la massima sicurezza. In termini di comfort, sono superiori agli analoghi della ghisa e non sono inferiori all'acrilico.

Lati negativi dei bagni d'acciaio

Gli svantaggi dei bagni d'acciaio non sono meno che vantaggi, ma la maggior parte di essi può essere eliminata da soli, con mezzi improvvisati:

  1. Il rapido raffreddamento dell'acqua. Le ciotole in acciaio non mantengono bene il calore - questo è uno dei principali inconvenienti. Ma poi si scaldano velocemente, quindi per fare una doccia non dovremo stare su una superficie fredda.
  2. La minaccia di ribaltamento. Risolvendo senza successo nel bagno e violando la sua stabilità, rischiamo di cadere con esso.
  3. Deformazione dalla gravità. Sotto una persona o un oggetto massicci, il bagno si piega, causando la rottura dello smalto.
  4. Basso assorbimento acustico. Le pareti sottili del bagno risuonano sotto un getto d'acqua, quindi non puoi tranquillamente comporlo.
  5. Ruggine su chip. La ghisa è ossidata molto meno dell'acciaio. Pertanto, le ciotole di questo metallo in luoghi dove si è rotto lo smalto, quasi non arrugginiscono. I serbatoi di acciaio non possiedono tale dignità, motivo per cui diventano inutilizzabili molto più velocemente.

Fortunatamente, non è difficile migliorare le prestazioni del bagno.

La prima cosa da fare quando si installa la ciotola, prendersi cura della sua fissazione affidabile. Le "gambe" standard che sono incluse nel kit, di solito non sono sufficienti. È possibile costruire un ampio supporto di mattoni rossi (il silicato tollera gravemente l'umidità) - questa è la soluzione di maggior successo. Al fine di non danneggiare l'aspetto dell'impianto idraulico, tutte le strutture e i tubi ausiliari sono coperti da uno schermo decorativo.

Disegnando sul retro della tazza di schiuma di montaggio si risolvono due problemi contemporaneamente: appaiono il suono e l'isolamento termico aggiuntivi. Di conseguenza, l'acqua non colpisce le pareti così forte e mantiene la temperatura più a lungo. Invece di schiuma, è possibile utilizzare una spina tecnica o vibroisol - un materiale su una base di bitume, progettato per la protezione acustica delle auto.

Come controllare la qualità del bagno d'acciaio

Se il bagno è migliore nella domanda, la preferenza è stata data alla tazza di acciaio, è molto importante non essere scambiato con la scelta al momento dell'acquisto. Allora l'idraulico simile funzionerà a lungo, rendendo le procedure dell'acqua veramente comode. Allo stesso tempo, il costo del prodotto sarà molto inferiore a quello dello stesso acrilico, che non ha sempre un adeguato rapporto qualità-prezzo.

Cosa cercare:

  • Lo spessore della parete del bagno d'acciaio dovrebbe essere 2,5 - 3 mm. Nel negozio, non determineremo questa figura a occhio, ma possiamo spostare il contenitore per percepirne il peso. Se il bagno cede facilmente sotto la nostra pressione, il produttore ovviamente ha risparmiato sul materiale, avendo reso le pareti più sottili di quanto dovrebbe essere secondo lo standard.
  • Difetti del rivestimento smaltato - un altro segno di tubature di bassa qualità. Sagings o uno strato eccessivamente sottile attraverso il quale traspare la base, rugosità, corpi estranei e altri tali difetti sono inaccettabili. Se lo smalto non giace uniformemente, col tempo si spezzerà da un carico irregolare, rendendo il bagno inutilizzabile. Il rivestimento "corretto" è liscio e piacevole al tatto, ha un colore uniforme.
  • È meglio acquistare articoli sanitari dai principali produttori: questa è la garanzia più affidabile. Le aziende tedesche Kaldewei e Bette, tutte Roca e BLB del Portogallo, si sono dimostrate valide. Tra le società nazionali, i prodotti della fabbrica metallurgica di Upper Iset sono credibili, che soddisfano gli standard moderni e sono più economici delle loro controparti straniere.

Bagni in acciaio inossidabile

Siamo abituati a caratteri metallici con rivestimento in smalto, tuttavia, ci sono, anche se meno spesso, modelli in acciaio inossidabile. Quindi, quale bagno è meglio?

Le ciotole in acciaio inossidabile superano smaltate sotto tutti gli aspetti, tranne... i prezzi. Tali bagni non possono essere chiamati budget: costano molto di più rispetto all'impianto idraulico di ghisa o acrilico.

Ma otteniamo un prodotto altamente ecologico, duraturo e resistente ai danni di qualsiasi tipo con un design originale e unico.

Suggerimento: per eliminare le tracce di acqua, che sono molto evidenti sul lucido metallo lucido, ogni volta dopo il bagno è necessario pulire la ciotola con un pezzo di tessuto naturale asciutto.

I sanitari in acciaio inox sono la scelta perfetta per un bagno minimalista, hi-tech o loft.

Bagni acrilici: nuove tecnologie contro tradizioni antiche

Ciotole di materiale sintetico - polimetilmetacrilato (colloquialmente in plexiglas) si stanno sempre più opponendo agli impianti idraulici in metallo. La tecnologia di produzione dei bagni acrilici viene costantemente migliorata, quindi il crescente interesse nei loro confronti è pienamente giustificato.

Il prezzo e la qualità dei caratteri polimerici dipende dal metodo di produzione. Ce ne sono due:

  • lancio seguito da rinforzo
  • uso della costruzione a sandwich di tipo sandwich
  1. I prodotti realizzati in acrilico colato (PMMA) vengono prodotti premendo ad alte temperature. Per aumentare la resistenza, i bagni sono rinforzati con fibra di vetro o poliuretano e quindi lucidati.

L'acrilico fuso ha una superficie liscia senza micropori, in cui possono accumularsi flora o particelle di sporco patogene. È facile da pulire, non si rompe, può resistere a carichi pesanti. Per piccoli danni, la superficie del bagno può essere ripristinata in modo indipendente mediante semplice molatura o lavorazione con paste speciali.

I caratteri in acrilico colato hanno un prezzo elevato, ma la loro durata è di almeno 15 anni.

  1. C'è anche un'opzione economica - il cosiddetto "sandwich". È basato su una plastica ABC economica ed è rivestito con uno strato sottile di acrilico.

Chiedere quale bagno è meglio in questo caso non ha senso. Eventuali danni al rivestimento acrilico nella ciotola sandwich portano al contatto diretto dell'acqua con la plastica, che non è resistente all'umidità. Di conseguenza, il bagno viene distrutto e deve essere sostituito con uno nuovo. Inoltre, l'impianto idraulico fragile può rompersi da un colpo o da un punto di carico e si piega durante il bagno.

Non sorprende che le opzioni di budget per i caratteri acrilici siano progettate per 3 o 4 anni di servizio. Acquistarli vale solo in un caso: se si desidera aggiornare regolarmente il design degli impianti idraulici, al passo con la moda e senza pregiudizio per il portafoglio.

Vantaggi dei bagni acrilici

  • La capacità di mantenere caldo a lungo, piacevole per il corpo, non una superficie di raffreddamento.
  • Nessun rumore durante la digitazione dell'acqua.
  • Il rivestimento non perde colore e non si scurisce.
  • Mancanza di componenti tossici (solo in prodotti di alta qualità).
  • Peso ridotto - non più di 30 kg.

Importante: una ciotola troppo leggera quando acquisti dovrebbe essere allarmante. È a parete sottile o in plastica, "mascherato" sotto l'acrilico. Lo spessore ottimale della parete del bagno in PMMA deve essere di 5-6 mm.

  • Design creativo, la capacità di creare prodotti in plastica di forma complessa. Le bocce sono progettate principalmente per il bagno di stile moderno. Sebbene tu possa scegliere un modello classico.

Confrontando diversi tipi di bagni, gli acquirenti spesso esitano: che è meglio - acrilico o acciaio. Entrambi pesano un po ', soprattutto rispetto alle ciotole in ghisa, attirano un aspetto elegante e moderno e sono dotati di tutte le caratteristiche di sicurezza necessarie.

È vero, il costo dei caratteri acrilici di alta qualità è molto più alto. Ma non arrugginiscono, non hanno bisogno di uno smalto che si incrini con il tempo e abbia proprietà antibatteriche.

Svantaggi dei bagni acrilici

  • Per un bagno in acrilico, è necessario un telaio di supporto che aiuti a distribuire il carico ea mantenere la forma. Si consiglia di acquistarlo non separatamente, ma insieme alla tazza, scegliendo i produttori che offrono entrambe le posizioni.
  • Saranno necessari prodotti di cura speciali, poiché l'acrilico è facile da graffiare con una normale polvere o una spazzola eccessivamente rigida. A causa dell'instabilità prima dell'impatto meccanico, non è consigliabile lavare gli animali domestici nei bagni acrilici, che possono lasciare tracce di artigli.
  • Pericolo di deformazione da acqua calda.

Selezione di bagno acrilico. Cosa cercare

Le tazze PMMA non sono economiche, ecco perché è così importante ottenere una versione di alta qualità che giustifichi il denaro investito in esso. Cosa cercare al momento dell'acquisto?

  1. Dal carattere non dovrebbe venire sgradevole odore "chimico". Se lo è, abbiamo un analogo in plastica o un prodotto di bassa qualità.
  2. Uno strato sufficiente di rinforzo. È possibile verificare la presenza di vetroresina trattata con resina epossidica ispezionando il lato del bagno.
  3. Se dirigi una torcia nella ciotola, la luce non dovrebbe essere visibile attraverso le pareti spesse.
  4. Un segnale importante è una ciotola troppo complessa. La plastica resistente e stampata non ha bisogno di pieghe eleganti, che potrebbero servire da rinforzo aggiuntivo per un modello a parete sottile e fragile.

Attenzione: il prezzo di un bagno acrilico non può essere l'unica garanzia di buone proprietà prestazionali. Succede che dobbiamo pagare un extra per un marchio o una forma originale di impianto idraulico, ma allo stesso tempo non ha una forza sufficiente per durare a lungo. Solo l'acrilico colato, non meno di 6 mm di spessore, con il rinforzo corretto è davvero affidabile.

Per riassumere, quale bagno è ancora meglio?

Che bagno non avremmo scelto, purché fosse realizzato con materiali di alta qualità, nel rispetto della tecnologia di produzione. Quindi qualsiasi modello: ghisa, acciaio o acrilico durerà a lungo, senza richiedere maggiore attenzione.

E la cosa migliore è una questione di preferenze personali. Abbiamo bisogno di affidabilità e semplicità, scegliamo ciotole in ghisa, voglio qualcosa di originale e di grande effetto, ci soffermeremo su acrilico e, se necessario, su caratteri in acciaio.

Scopri: quale vasca è meglio - ghisa, acrilico o acciaio

È piacevole e confortevole in un bel bagno, non voglio nemmeno uscire dall'acqua calda. Tuttavia, oltre alla praticità, molte persone prestano attenzione al bellissimo design. Dopo tutto, oggi c'è molto da scegliere, non come prima, quando erano disponibili solo prodotti standard in ghisa. A volte è difficile capire quale vasca è meglio - ghisa o bagno in acrilico o acciaio. Questi tre materiali sono i più popolari e oggi li confronteremo e determineremo i leader.

Cosa sono i bagni di ferro, acciaio e acrilico

Ghisa

I prodotti di calore resistenti e affidabili e ben conservati in ghisa (che è una lega di ferro con carbonio) sono apparsi i primi. Ed è successo nel 1925, in Spagna, vicino a Barcellona. I fratelli Roca decisero di ampliare la gamma dei loro radiatori in ghisa, producendo fabbriche di ghisa. Fino ad oggi, ROCA è uno dei leader mondiali riconosciuti in questa direzione. I prodotti di questo marchio sono di alta qualità, durata e varietà di colori.

In Europa, c'è una notevole diminuzione del numero totale di prodotti in ghisa, che vengono gradualmente sostituiti da bagni in acciaio, che sono più facili da trasportare, sono più economici e più ecologici nella produzione. I bagni in ghisa sono prodotti solo da poche aziende. I più famosi sono Jacob Delafon, PORCHER e anche ROCA. In Russia e in altri paesi della CSI, vengono ancora prodotti in grandi quantità, ma solo in un paio di taglie standard e con una piccola selezione di sfumature.

Si noti che i prodotti europei in ghisa hanno un design più bello e vario. Ad esempio, ci possono essere maniglie sul lato o sui braccioli, il fondo aumenta a causa di un cambiamento nell'angolo di inclinazione di uno dei dorsi. A volte una parte posteriore viene rimossa per comodità. E il design di prodotti importati può essere qualsiasi: dai classici con la possibilità di incorporare il lussuoso stile inglese.

Il bagno della ghisa deve avere una parete di almeno 0,5 centimetri e uno smalto forte, applicato in fabbrica in due passaggi. La lega di ghisa contiene nella sua composizione una certa quantità di manganese, silicio o zolfo, che conferisce ulteriore forza. Il rivestimento smaltato può durare dai 10 ai 30 anni, possibilmente più lungo (a seconda del carico).

+ Plus bagni in ghisa

  1. Durata di servizio enorme (fino a mezzo secolo);
  2. Resistenza agli effetti aggressivi;
  3. Conservazione del calore;
  4. Nessun poro sulla superficie;
  5. tranquillo;
  6. Profondità del colore;
  7. Facile da pulire

- Contro bagni in ghisa

  1. Grande peso;
  2. Pesante da trasportare, trasportare per l'installazione e l'installazione;
  3. Mancanza di varietà nelle configurazioni. Possono essere fatti solo rettangolari o ovali.

acciaio

Al costo, un bagno in acciaio è più attraente di uno in ghisa. E il prezzo può variare di due o tre volte. Questo è a volte un argomento pesante quando si decide quale vasca è meglio - ghisa o acciaio. Inoltre, a molti consumatori piace il fatto che i prodotti in acciaio possano assumere praticamente qualsiasi forma. Oltre alle tradizionali rettangolari e ovali (come nella ghisa), queste sono strutture angolari molto comode e compatte, nonché poligonali, rotonde, asimmetriche.

Prodotti simili sono fatti di lamiere di acciaio con uno spessore di 0,23 centimetri (bagni a parete sottile) a 0,35 centimetri (bagni standard). Lo smalto sulla base di acrilico, che copre la superficie di acciaio, meno spessa di quella della ghisa. Ma le moderne tecnologie della sua applicazione ti permettono di creare un rivestimento abbastanza affidabile e duraturo.

Tra le aziende straniere che producono prodotti in acciaio di alta qualità, possiamo citare l'azienda finlandese Ido, il francese - Porcher e Jacob Delafon, il tedesco - Bamberger e Kaldewei, l'italiano - Ariston, lo spagnolo - ROCA. Hanno un peso da 25 a 30 chilogrammi, un design elegante e un buon rivestimento in smalto. Soprattutto un sacco di tecnologia innovativa utilizza la società Bamberger. Ad esempio, rivestimento antiscivolo, antiscivolo, smaltato Plus, repellente allo sporco. La garanzia sul bagno - 30 anni.

+ I vantaggi dei bagni d'acciaio

  1. Prezzo non troppo alto;
  2. Varietà di forme e dimensioni;
  3. Rivestimento resistente all'usura;
  4. Peso ridotto

- Contro di bagni in acciaio

  1. Non trattengono il calore così come la ghisa;
  2. Troppo "rumoroso" (è chiaramente udibile il rumore di uno squillo dell'acqua versata);
  3. In grado di abbassarsi sotto il corpo di un uomo pesante.

acrilico

Questo materiale cominciò ad essere usato per la produzione di bagni in seguito. Il suo nome completo è metil acrilato. È un polimero sintetico ed è costituito da acido acrilico. Risulta una sostanza resistente all'abrasione, all'ultravioletto e all'ossigeno. La sua superficie è piacevole, liscia e calda al tatto.

Per fare un bagno di acrilico, utilizzare uno dei due modi:

  • Prendi un foglio acrilico di dimensioni adeguate e poi, piegandolo in una camera a vuoto, se necessario. Il contenitore risultante non è troppo forte: le sue pareti si piegano facilmente e quando si versano l'acqua possono gonfiarsi. Pertanto, è necessario rafforzare il bagno: la sua superficie è rivestita con resina epossidica in diversi strati, posa con fibra di vetro. Più strati, il bagno è più forte.
  • La tecnologia di fusione prevede l'uso di un telaio in fibra di vetro, che viene applicato all'acrilico. Di conseguenza, si ottiene immediatamente un prodotto più duraturo di quello ottenuto con il metodo sopra descritto.

In ogni caso, il bagno acrilico "giusto" dovrebbe avere uno spessore della parete di almeno 4-6 millimetri. Quando si toccano i lati, non dovrebbe esserci suono troppo sonoro. Ciò potrebbe significare che il produttore ha ingannato decidendo di risparmiare sul processo di rinforzo. Successivamente citiamo i produttori che producono prodotti acrilici di alta qualità. Questa è la società ceca Ravak, polacco - Cersanit e Kolo, spagnolo - Pool Spa, olandese - Riho, tedesco - Duravit, russo - Aquanet.

Quando il proprietario di un appartamento decide quale vasca è meglio, in acrilico o in ghisa, prima di allestire il bagno, spesso supera l'acrilico. Per la sua leggerezza, forma bella e varia.

Il dispositivo è un bagno in acrilico e la sua cornice.

+ Vantaggi dei bagni acrilici

  1. L'acrilico conserva perfettamente il calore;
  2. L'abbondanza di vari dispositivi moderni (ad esempio l'idromassaggio) rende i bagni acrilici uno dei più funzionali;
  3. Peso ridotto;
  4. Vasta selezione di forme e dimensioni.

- Bagni in acrilico

  1. Difficoltà nella cura;
  2. Può abbassarsi durante l'uso;
  3. Paura di Acryl di temperature troppo alte;
  4. Durata ridotta rispetto ai modelli in ghisa e acciaio.

Facile installazione

Non è così facile portare in casa un pesante bagno in ghisa - è impossibile per una persona gestirlo. Questo è il motivo della difficoltà nell'installazione di tali prodotti. Inoltre, devono essere saldamente fissati su un piano. Di solito sono posizionati su quattro gambe gettate.

Per installare un bagno acrilico, è necessario assemblare un telaio metallico e solo dopo aver installato il bagno sul telaio può essere collegato al sistema fognario. Ciò complica in qualche modo il processo di installazione, ma dal momento che tutti i dettagli sono leggeri, una persona si occuperà di questo.

Anche i bagni d'acciaio sono fissati sulle gambe, ma una persona può far fronte alla loro installazione. Al fine di aumentare significativamente l'isolamento acustico, è spesso il caso che uno strato di schiuma venga applicato sulla superficie del prodotto o il fondo sia incollato con Penofol. In generale, l'installazione di un bagno d'acciaio è la più semplice.


Bagno in acciaio con isolamento acustico: penofolom sinistro, schiuma destra.

I risultati. Il più semplice da installare può essere chiamato bagno in acciaio (anche se, nel caso di applicare la schiuma, il processo è alquanto complicato). Il secondo posto appartiene ai bagni acrilici, dove devi armeggiare con la fabbricazione del telaio. E i prodotti in ghisa, pesanti e voluminosi, chiudono il rating.

Facilità di cura

Se lo smalto sulla ghisa è applicato qualitativamente e ha uno strato sufficientemente spesso, il rivestimento è molto resistente. E anche se la macchia è penetrata in profondità nello smalto, può essere rimossa in qualsiasi modo, compresi i reagenti chimici e l'azione meccanica. E le hostess lo fanno con grande successo.

I prodotti in acciaio sono ricoperti da smalto più sottile, che, rispettivamente, devono essere puliti più accuratamente rispetto al caso precedente. Soprattutto quando si usano abrasivi. In caso contrario, si può danneggiare la superficie, che sarà quindi problematico da ripristinare.

Le vasche da bagno in acrilico vengono pulite con cura, usando prodotti per la cura dei capelli e non usando abrasivi forti e "chimica" aggressiva. Ciò impedirà la formazione di crepe e guasti prematuri del prodotto.

I risultati. A questo punto, il più senza pretese, abbiamo trovato prodotti in ghisa e acrilico spostati modestamente all'ultimo posto, il terzo. I bagni d'acciaio occupavano una posizione intermedia. Tuttavia, i modelli di acciaio sopra menzionati, coperti dall'innovativa composizione di "Enamel Plus", potrebbero anche affermare di essere i leader nella facilità di cura.

Vita di servizio

I prodotti in ghisa non sono per niente popolari, perché sono destinati a soddisfare i loro padroni per almeno 50 anni, e questo è un momento molto buono. I bagni d'acciaio possono tranquillamente servire per 20-30 anni. I prodotti in acrilico colato possono resistere per almeno 15 anni. Ma a condizione che le loro pareti siano spesse almeno dai 4 ai 5 millimetri.

I risultati. La ghisa è saldamente stabilita nella posizione di leader - la sua longevità è fuori dubbio (ma nella produzione di questo materiale la tecnologia deve essere rispettata). I bagni in acciaio sono di nuovo nel mezzo del rating e i prodotti acrilici sono nella posizione finale.

Il grado di protezione dei rivestimenti

Questo articolo è strettamente correlato alla cura dei prodotti, quindi ripeteremo un po '. Come già accennato, lo smalto, che è rivestito di ghisa, ha una superficie liscia, resistenza a vari reagenti e sollecitazioni meccaniche. Nella produzione di bagni in ghisa di alta qualità, gli specialisti controllano attentamente la qualità dello smalto in ogni fase, applicando uno strato da 0,8 a 1,2 mm. La cottura avviene a una temperatura di 110 gradi. Quindi la protezione di un tale bagno è "al cento per cento".

Anche lo smalto sui bagni d'acciaio è di buona qualità, ma a causa del suo strato più sottile, il rivestimento protettivo è un po 'meno affidabile rispetto ai prodotti in ghisa.

L'acrilico è piuttosto fragile, non gli piace quando viene lanciato qualcosa di pesante. Per questo motivo potrebbero apparire delle crepe. Il che, ovviamente, è abbastanza suscettibile di restauro, ma tutto questo aggiunge fastidio. Inoltre, sulla superficie dell'acrilico è molto facile colorare da una varietà di tinture e graffi. Di tutti i rivestimenti per acrilico dovrebbe essere trattato più delicatamente.

Bagno in ghisa o acciaio che è meglio?

Bagni antichi sono apparsi migliaia di anni fa. Nei tempi antichi, erano fatti da una varietà di materiali, come bronzo, ceramica, rame o legno. Dopo molto tempo, l'umanità giunse alla conclusione che è meglio usare la ghisa - non c'è nessuna materia prima da trovare! Pertanto, oggi il bagno in ghisa è il tipo principale di bagno dove molte persone si rilassano e si crogiolano nell'acqua calda.

Attualmente, i produttori di impianti idraulici non vogliono fermarsi qui. Il mercato moderno offre un gran numero di bagni di varie forme e dimensioni, realizzati con l'aiuto di vari materiali. Inoltre, ogni anno ci sono tutti i nuovi sviluppi, offrendo ai clienti le migliori opportunità in termini di comfort e operatività. Tuttavia, i leader in molti modi rimangono in ferro e acciaio bagnati. Quale è meglio?

Caratteristiche generali

I bagni in acciaio sono più spesso utilizzati nel design originale del bagno con doccia. In primo luogo, ciò è dovuto all'aspetto del prodotto, alla sua leggerezza e alle piacevoli sensazioni tattili. Questo materiale ha un prezzo accessibile, è molto resistente e, inoltre, ha il patrocinio di molti produttori famosi. I principali svantaggi includono la scarsa conservazione della temperatura, il cedimento sotto il peso, il suono sgradevole quando la superficie entra in contatto con l'acqua sotto pressione.

Quale bagno è meglio? I prodotti in ghisa hanno prestazioni eccellenti, sono durevoli, affidabili, resistenti all'usura. Il loro design classico permette loro di essere utilizzati sia in interni moderni che antichi. In alcuni casi, i bagni fatti di ghisa sono considerati una vera rarità e sono valutati per abbinarli alle opere d'arte. Tuttavia, i punti deboli del materiale hanno anche un posto dove stare. In primo luogo, una massa significativa del prodotto, in secondo luogo, un prezzo considerevole, e il resto - alcuni vantaggi.

Ad oggi, una varietà di impianti idraulici consente di scegliere un bagno per l'anima. I materiali moderni aprono nuove possibilità per il bagno con doccia. Ma la stessa domanda sorge, quale piscina sarà migliore? Sicuramente la risposta è abbastanza difficile, dal momento che ogni caso è individuale. In base a requisiti diversi che devono essere considerati adatti per prodotti diversi da materiali diversi.

Ad esempio, il materiale più comune dopo l'acciaio e la ghisa è acrilico. Ha un buon insieme di qualità forti. Inoltre, ogni proprietà presenta somiglianze con le caratteristiche più forti delle strutture in acciaio e ghisa, non avendo i loro svantaggi, ma allo stesso tempo avendo il proprio.

Quindi, i pro ei contro sono peculiari di qualsiasi materiale, quindi affrontiamoli.

Ghisa

Recentemente, la domanda di prodotti realizzati con questo materiale sta gradualmente aumentando, nonostante il processo di fabbricazione sia piuttosto complicato. Inoltre, le imprese impegnate nella produzione di bagni in ghisa non sono così tanto. Tuttavia, la crescita costante dei volumi dimostra che le persone ricordano le eccellenti qualità della ghisa. È un materiale affidabile e durevole, caratterizzato da una lunga durata.

Lo spessore standard del rivestimento è di 0,8-1,2 mm, che offre una buona protezione da impatti accidentali, elevati carichi meccanici e altri fattori negativi. La superficie sotto forma di smalto liquido viene prima applicata e poi rinforzata con polveri speciali. Ad oggi, i bagni in ghisa possono essere eseguiti in varie tonalità - opaca, lucida o colorata. A seconda delle esigenze della miscela protettiva può contenere ioni argento.

Hanno un effetto positivo sulla pelle umana, sulle sue condizioni generali e sulla funzionalità dei prodotti in ghisa. Questo materiale resiste perfettamente alle fastidiose vibrazioni generate dal potente flusso d'acqua a contatto con la superficie del bagno. In questo caso, è possibile ascoltare solo il suono ovattato e molto piacevole del liquido versato nel contenitore. Altri aspetti positivi della ghisa:

  • L'elevata resistenza consente al materiale di funzionare per un periodo di tempo sufficientemente lungo, senza rovinarsi e senza ridurne le prestazioni.
  • Quali strumenti sono adatti per la pulizia? Qualsiasi! La ghisa non teme nemmeno i detergenti più potenti, ad eccezione dell'acido, il che rende la cura molto comoda.
  • L'assenza di pori consente al bagno di resistere in modo indipendente e con discreto successo a vari tipi di inquinamento. Il proprietario dovrà solo pulire il bagno con una spugna.
  • La capacità di trattenere il calore è un fattore molto importante per un prodotto in cui si desidera assorbire l'acqua calda.
  • Il materiale in ghisa è molto difficile da piegare e quasi impossibile da rompere. Pertanto, è possibile ospitare in sicurezza anche le persone che soffrono di eccesso di peso in eccesso.

Punti deboli del bagno in ghisa

Gli svantaggi evidenti della ghisa includono la sua lentezza e ingombro. Il grande peso è un problema davvero tangibile, ma è anche un netto vantaggio. Naturalmente, nel processo di trasporto, installazione o smontaggio, questo si manifesta in modo particolarmente forte, ma le moderne tecnologie a causa del diradamento delle pareti hanno permesso di ridurre leggermente il peso totale dei prodotti.

Inoltre, la ghisa è ricoperta da uno smalto speciale, che all'impatto con un oggetto pesante può staccarsi. Non è possibile riapplicare lo strato protettivo con le proprie mani. Separatamente, vale la pena notare che con l'operazione a lungo termine, lo smalto stesso cancella e in parte inizia a scurirsi. La produzione di questi prodotti è considerata laboriosa, di conseguenza, la progettazione di bagni in stili diversi è molto difficile. Da questo soffre una varietà di scelte di prodotto.

I produttori di solito eseguono bagni in modo classico o all'avanguardia. Inoltre, spesso questo impianto idraulico è realizzato solo all'estero. L'installazione viene eseguita in presenza di specialisti e la fornitura di idromassaggio e altre aggiunte moderne non può che sognare. Vale anche la pena notare le altre debolezze:

  • La ghisa si riscalda molto più a lungo rispetto ad altri materiali, il che può causare alcune difficoltà nel tempo.
  • Il peso dell'impianto idraulico di grandi dimensioni sarà un vero mal di testa con dimensioni modeste del bagno con doccia.
  • L'abrasione del rivestimento di smalto non si ferma a nulla e, una volta scheggiato e rotto, dovrai accontentarti dell'aspetto non proprio gradevole del bagno.
  • La non originalità e l'uniformità delle forme di prodotto diventeranno un vero ostacolo di fronte alle persone che seguono le tendenze della moda.

Prodotti in acciaio

Quale bagno, se non acciaio, può competere meglio con la ghisa? Questi prodotti sono un po 'meno richiesti delle strutture in ghisa. Solitamente, i clienti rivolgono la loro attenzione solo a difetti materiali, il che è fondamentalmente sbagliato! L'acciaio ha un gran numero di vantaggi che apriranno nuove opportunità per il suo utilizzo.

I prodotti di qualità in acciaio sono caratterizzati da uno smalto affidabile, che non si sfalda nel tempo. Questo in confronto con i bagni in ghisa è molto meglio. Ciò è probabilmente dovuto ad un accurato trattamento termico in forni speciali, poiché la superficie dell'acciaio viene effettivamente fusa con lo smalto stesso.

Inoltre, con il funzionamento a lungo termine, l'aspetto del bagno rimane allo stesso livello e le fessure compaiono solo durante la deformazione delle pareti.

I prodotti in acciaio si distinguono per la loro facilità, il che rende la loro installazione e il loro trasporto relativamente semplici. In media, la differenza tra la costruzione in ghisa e acciaio è di circa 4 volte. Inoltre, l'acciaio è molto malleabile rispetto alla ghisa, che consente di variare la varietà di prodotti in base alle esigenze del cliente o alle dimensioni del locale doccia. Altri vantaggi:

  • Il basso prezzo del materiale, in primo luogo, attrae così tanti compratori.
  • Il peso ridotto del design consente la consegna e l'installazione del prodotto abbastanza semplicemente.
  • L'assenza di pori consente al materiale di essere altamente igienico.
  • Ampia selezione di diversi tipi di forme e dimensioni dei prodotti.

Debolezze dei bagni in acciaio

Meglio di qualsiasi caratteristica per il materiale dirà i suoi difetti. Va notato che ogni prodotto realizzato con qualsiasi materia prima non ha solo i suoi punti di forza, ma anche i suoi punti deboli. Un chiaro esempio di bagni in acciaio è lo spessore insufficiente delle pareti, che può essere deformato sotto carichi pesanti. Questo influenzerà indubbiamente la superficie dello smalto, dove inevitabilmente appariranno incrinature o schegge.

Il prezzo dei prodotti in acciaio è piuttosto basso, tuttavia, non garantisce assolutamente la loro qualità. Per un bagno affidabile che resisterà al carico e ha uno spessore della parete sufficiente, sarà necessario spendere abbastanza denaro. Le pareti più spesse da 3 mm non possono essere deformate, motivo per cui la durata della vasca in acciaio è notevolmente aumentata. Inoltre, l'acciaio mantiene scarsamente il calore, vale a dire il contenitore pieno si raffredda abbastanza rapidamente.

Separatamente, è necessario menzionare un problema che disturba molti - l'acqua. Il rubinetto è solitamente acceso e sotto pressione, l'acqua riempie il bagno. Tuttavia, il suono prodotto dal flusso, che incontra la superficie del prodotto di acciaio, produce un rumore sgradevole e persino fastidioso. Per evitare questo spiacevole fenomeno, le compagnie straniere suggeriscono di utilizzare pastiglie speciali, ma non aiutano abbastanza bene.

Le permutazioni parziali o complete consentono di eliminare parzialmente o completamente questo problema. Ad esempio, è meglio provare a installare il carattere sulla base, rivestito con mattoni ordinari e rivestito con piastrelle. Con questa opzione, puoi eliminare rumori fastidiosi, ma verranno aggiunti nuovi difetti. Un bagno in acciaio diventerà piuttosto pesante e meno manovrabile, il che ne pregiudicherà lo smantellamento. Altri svantaggi:

  • Posizione instabile sulla superficie del pavimento.
  • Prodotti di messa a terra obbligatori in acciaio.
  • Rumore sgradevole quando si digita acqua.
  • Il cattivo trattiene il calore.
  • Deformazione sotto carichi pesanti.